30 lavoretti di Halloween per bambini

Pubblicato il 16 ottobre 2015 da • Ultima revisione: 16 ottobre 2015

Halloween è una festa anglosassone che si celebra nella notte tra il 31 ottobre e il 1 Novembre. Abbiamo raccolto 30 lavoretti di Halloween per bambini.

lavoretti-creativi-per-bambini-halloween

Lavoretti semplici e divertenti, per chi di voi vuole decorare la casa con i bambini per la sera di Halloween, per trascorrere un po’ di tempo a farsi scherzetti divertenti o piccoli pasticci creativi.

Questi quelli raccolti su Mammafelice in questi anni:

idee-creative-lavoretti-halloween-bambini

Gatto nero: un gattino nero nero che può essere realizzato dai bimbi, semplice veloce e versatile: oltre a decorare la nostra casa è un segnaposto originale per un cenone di Halloween da paura!

Zucca con il cartone delle uova: piccola zucca realizzata con il cartone delle uova, perfetta per decorare le case, ma anche carina e perfetta da trasformare in un piccolo sonaglio inserendovi all’interno un piccolo companellino, o da riempire con tanti dolcetti. Dobbiamo solo pitturare il cartone delle uova di arancione, disegnare i lineamenti di naso, bocca e naso e la zucca è fatta!

Lo scheletro: con un cartoncino nero e qualche pezzo di gomma crepla bianca, ecco prender vita lo scheletro di Halloween, un lavoretto facile facile da realizzare anche con i bimbi più piccoli.

Zucche di carta crespa: facili e coloratissime queste mini zucche di carta crespa si realizzano semplicemente appallottolando fogli di giornale di varie dimensioni, da avvolgere con la carta crespa arancione. Si chiudono in punta con lo scotch ricavandone il gambo, che rivestiremo con strisce di carta crespa verde. Più facile di così!

La ragnatela: con un po’ di creatività, un cartoncino nero, del bianchetto e qualche altro piccolo accessorio ecco che prende vita il ragno nella sua ragnatela! Perfetto per essere appeso alla porta o anche ad uno specchio come decorazione di Halloween.

Il castello stregato: da realizzare con le scatole di pasta o cereali ormai vuote, un castello stregato rivestito con carta da regalo. Avvolgiamo la scatola con la carta scura, creiamo la torre con altra carta di colore diverso, ritagliamo i triangoli per farne i tetti, incolliamo tutto, e il gioco è fatto. Fa abbastanza paura?

Altri lavoretti creativi di Halloween per bambini

idee-creative-halloween-bambini

 

Zucca fatta con la pasta: cartoncino color arancione, colla liquida, formati di pasta varia, tempere per colorare e la nostra zucca è pronta! La zucca fatta con la pasta secca è un lavoretto semplice da fare nei pomeriggi piovosi aspettando Halloween.

Pipistrelli con le mollette: Ritagliamo un cartoncino nero a forma di pipistrello, attacchiamogli gli occhietti mobili e facciamo decorare ai bimbi le ali con la matita bianca. Ora pizzichiamo il pipistrello nelle mollette di legno che avremo colorato di nero usando la tempera o anche pennarelli o pastelli. Ecco fatti i nostri pipistrelli di cartoncino e mollette di legno che staranno anche in piedi senza esser appesi!

La zucca a pois: la stampa di una semplice zucca può essere l’idea perfetta per creare una semplice decorazione di Halloween. La zucca a pois, da realizzare semplicemente con i colori a dito, gli occhietti mobili e con uno scovolino colorato. Lasciamo libertà di scelta di colore ai nostri bimbi: con un dito alla volta lasceranno le loro impronte digitali colorando tutta la zucca.

Fantasmini piedini: un po’ di tempera bianca e tanti cartoncini neri daranno vita a simpaticissimi fantasmini piedini. In un piatto monouso mettiamo della tempera bianca, facciamo immergere il piede ai nostri bimbi e facciamogli lasciare l’impronta del piede sul cartoncino. Una volta asciutte tutte le impronte ci basterà decorarle con dei fiocchetti e aggiungere tutti gli occhietti: saranno perfetti fantasmini ideali per la decorazioni di tutta la casa o anche come inviti al party o come segnaposti per una mostruosa tavola di Halloween.

I mostri: con le mazzette colorate tipiche da imbianchino e del cartoncino nero e verde, prendono vita questi simpatici mostri; tante forme e tante idee per creare con i nostri bambini divertendoci e riciclando! Ritagliamo tutti i cartoncini colorati delle forme che più ci piacciono e con il cartoncino nero creiamo bocca, occhi e naso. Incolliamo poi i pezzi insieme dando vita a tanti costri come in questo bellissimo post.

Morbidosi fantasmini: ritagliamo tante sagome da fantasma su un cartoncino rigido, spennelliamo la loro superficie con colla vinilica e attacchiamoci tanti batuffoli di cotone. Una volta asciutti i morbidosi fantasmini, possiamo incollargli sopra la sagoma degli occhi e della bocca che avremo ritagliato da un cartoncino nero. Attacchiamoli ad un filo trasparente e decoriamoci tutta casa per una notte da spettrale!

idee-creative-per-halloween-bambini

Zucca a soffietto: prendiamo fogli arancioni e pieghiamoli a soffietto, ogni singolo foglio arancione va ulteriormente piegato a metà. Incolliamo fra loro i quattro soffietti piegati, che aprendosi daranno vita alla “ruota” di zucca. Su un cartoncino nero ritagliamo due triangoli che saranno gli occhi, un piccolo trapezio per il naso e una mostruosa bocca: incolliamo il tutto sulla zucca a soffietto e aggiungiamoci in fine un pezzetto verde che ricorderà il picciolo della zucca attaccandolo sul retro. Possiamo ora forare il picciolo e appendere la zucca a soffietto in giro per casa come coloratissima decorazione.

Mostruosi mestoli di legno: anche questa può essere un’idea riciclosa, quando per sbaglio bruciamo un mestolo di legno oppure si rompe il manico, diamogli una nuova e mostruosa vita. Dipingiamo di nero, arancione o bianco il mestolo di legno, disegniamogli gli occhi e la bocca da fantasma e il gioco è fatto. Possiamo anche usare, sul mestolo nero, della garza che avvolta intorno al manico e sul cucchiaio darà vita ad una mummia, oppure sul mestolo arancione incolliamo gli occhietti mobili e diamo vita ad una strana e mostruosa zucca. Ecco la squadra dei mostruosi mestoli pronta per decorare un angolo della casa ella notte di Halloween.

Pipistrelli mille colori: facile, veloce e divertentissimo è dar vita ai pipistrelli mille colori, una volta disegnata la sagoma del pipistrello e ritagliata ottenendone una “mascherina”, ci basterà incollarla con un punto di colla leggerissimo su un cartoncino: ora facendo immergere le dita nei colori a tempera idonei ai nostri bimbi, facciamo tracciare tutto il contorno della sagoma del pipistrello con tante ditata colorate e proseguiamo riempiendo il foglio. Quando tutta la tempera sarà asciutta stacchiamo la “mascherina” leggermente incollata ottenendo così l’immagine pulita del pipistrello sul foglio.

La scopa della strega: un sacchetto di carta come quello del pane, un fiocchetto e un legnetto danno vita alla scopa della strega. Ritagliamo il sacchetto in tante strisce verticali mantenendo il sacchetto integro per qualche centimetro sul fondo, in modo da poter poi esser riempito con tanti dolcetti. Procuriamoci un piccolo legnetto che fungerà da bastione della scopa, riempiamo ora con i dolcetti, leghiamo insieme sacchetto e legnetto unendoli con un nastrino colorato.

Foglie secche gufetto: raccogliamo le foglie in giardino cercandole belle grandi e ben secche. Disegniamo gli occhi del gufo su un foglio bianco: semplicemente due grandi cerchi con dentro un cerchietto più piccolo colorato di nero, incorniciati da una “V” che funge da sopracciglia, un piccolo triangolino che sarà poi il naso. Ritagliamo ora tutti i lineamenti e incolliamoli sulla foglia dando vita così alla foglia secca gufetto.

Pipistrello porta caramelle: una striscia di cartoncino nero da arrotolare, un foglio con cui ricavare tante ali di pipistrello, una matita bianca e degli occhietti mobili daranno vita a questo simpatico pipistrello porta caramelle. Arrotoliamo la striscia di cartone, incolliamola e chiudiamone un estremità mentre l’altra estremità possiamo tagliarla a punta semplicemente stringendo il cilindro tra le dita e facendo due tagli diagonali netti uno a destra e uno a sinistra. Su un nuovo foglio disegniamo delle ali di pipistrello che poi ritaglieremo e che incolleremo sul cilindro che abbiamo precedentemente creato. Incolliamo gli occhietti mobili, disegniamo la bocca e riempiamo di dolciumi il nostro pipistrello porta caramelle che i bimbi potranno portare con sè andando in giro a fare Dolcetto Scherzetto.

idee-creative-lavoretti-halloween-bambini

Gufi con il cartone: facilissimi e simpaticissimi i gufi di cartone sono un’idea originale e riciclosa per questo Halloween; ci servirà semplicemente del cartoncino ondulato. Ritagliamo 2  strisce lunghe da questi cartoni, una più grande che una volta arrotolata darà vita al corpo del gufo, due  più piccole che arrotolate saranno gli occhi e poi due cerchi di ugual misura che saranno le ali. Aggiungiamo ai lati le ali ritagliate precedentemente e concludiamo arricchendo il nostro gufo con perline che saranno gli occhi o anche semplici bottoni neri e con l’avanzo di cartone ondulato,  creiamo anche le sopracciglia. Tra gli occhi incolliamoci il becco che potrebbe essere semplicemente un pezzetto di carta arancione arrotolata.

Inviti mummia: un cartoncino nero semirigido, scotch di carta e pezzi di avanzo di carta colorata che daranno vita agli occhi del nostro invito mummia. Iniziamo ad appiccicare lo scotch di carta come se fosse la garza della mummia, ricordandoci di lasciare distanziate alcune strisce all’altezza degli occhi  che creeremo tagliando due cerchietti colorati ed incollandoli sul cartoncino, coloriamo le pupille di nero e il nostro invito di Halloween è fatto!

Mostruosi sassi: un’attività che intrattiene i bambini sia con la bella stagione sia nelle fredde giornate d’autunno sono i sassi colorati. ecco un’idea divertente per creare mostruosi sassi di Halloween. Scegliamo sassi lisci di più dimensioni, coloriamoli con tanti colori a tempera e decoriamoli con occhietti di tutte le misure, qualche pompon incollato ed ecco nascere un esercito di mostruosi sassi!

La ragnatela di colla: ci basterà della colla tipo Vinavil in un grande flacone, qualche stampa o disegno di Halloween come la ragnatela, il pipistrello la zucca ecc. e il gioco è fatto. Facciamo ripassare il disegno colandoci la colla a filo coprendo totalmente ogni riga fatta della ragnatela. Lasciamo asciugare bene e procediamo poi alla coloritura di tutti i disegni che saranno particolari proprio grazie all’effetto della colla sul disegno.

Maschera gatto nero: per Dolcetto-Scherzetto nella notte di Halloween, ci serve una maschera: semplice e facile da realizzare questa maschera del gatto nero è quello che ci serve. Con un piatto di carta che sagomeremo ottenendo le orecchie, che foreremo all’altezza degli occhi e che coloreremo di nero, avremo una semplice maschera da gatto nero. Aggiungiamoci poi i baffi fatti con gli scovolini, un nasino di bottoni ed eccola pronta.

Stampini con le patate: patate belle sode e grandi sono perfette per ricavare questi stampini di patate con disegni di Halloween. stampiamo o disegniamo soggetti tipici di Halloweeen di una grandezza che possa stare nella metà di una patata. Dividiamo ogni patata a metà e facciamo i contorni del disegno, e incidiamoli con un coltello o un taglierino, lasciando in rilievo il disegno. Ora bagniamo lo stampino nel colore a tempera e ricaviamo tutti gli stampini che più ci piacciono.

idee-creative-lavoretti-halloween-per-bambini

Fantasmini pirottini: un’idea originale, facile, facile e di gran effetto è il fantasmino pirottino di carta. Ci basterà avere pirottini di carta bianchi che appiattiremo, piegheremo a metà e poi ancora a metà orizzontalmente e poi nuovamente in verticale ottenendo un “triangolo” ondulato. Disegneremo poi gli occhietti e la bocca e li attaccheremo a del filo trasparente. Possiamo creare un quadro da appendere alla porta nella serata di Halloween o semplicemente attaccare tanti fantasmini pirottini in giro per la casa come decorazioni.

Ragnatela con lo stecco e la lana: una vita alternativa anche con il freddo dell’autunno agli stecchi di legno dei gelati: la ragnatela con lo stecco e la lana si realizza semplicemente incollando e incrociando fra loro e stecchi di legno. Una volta asciugata la colla possiamo colorarli con la tempera e incrociando i fili di lana ottenere così la ragnatela di tutti i colori.

Fantasma spirale: un foglio bianco, un disegno a spirale con due occhietti neri e una bocca diventano un intrigante fantasma a spirale di Halloween. Disegniamo su un foglio che poi ritaglieremo un fantasma con occhi e bocca avvolto su se stesso,coloriamo ora di nero occhi e bocca, ritagliamo la sagoma e appendiamolo a del filo trasparente.

La zucca trasparente: un pezzo di plastica trasparente leggera, tante tesserine di carta velina arancione, le sagome di occhi, bocca e naso e la zucca trasparente prende vita. Stendiamo il pezzo di plastica su un piano da lavoro fermandolo con del nastro adesivo, ora disegniamo con un pennarello indelebile i confini della zucca, incolliamo per primi i lineamenti del volto della zucca e iniziamo ad attaccare con il nostro bambino tutte le tesserine di carta velina. Quando tutta la sagoma della zucca sarà riempita, lasciamo asciugare il tutto e appendiamola davanti alla finestra illuminata: sarà un opera d’arte.

Ghirlanda con fantasmi: tante strisce nere e arancioni daranno vita alla catenella in tema Halloween: uniamo le strisce per la lunghezza giusta  della parete da decorare o porta che sia. Aggiungiamo alla ghirlanda con fantasmi  tutte le sagome da fantasma o figure in tema “Halloween”  che più ci piacciono ecco così prendere vita degli originalissimi decori per tutta la nostra casa.

Zucca di bottoni: un pezzo di tela grezza, tanti bottoni di ogni dimensione tutti arancioni e la zucca di bottoni prende vita. Per i più piccini ci basterà dopo aver disegnato sulla tela grezza la sagoma della zucca, lasciarli divertire ad attaccare con semplice colla vinilica tutti i bottoni. Se invece i bambini sono già più grandi, bellissimo è vederli all’opera con un ago da lana senza punta e pezzi di spago sottile. Passeranno il pomeriggio a cucire rilassandosi!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.