Chili vegetariano o Fagiolata

Pubblicato il 15 settembre 2015 da • Ultima revisione: 27 marzo 2017

Ricetta perfetta anche per la dieta, ma soprattutto per chi è vegetariano o vegano – e vi assicuro che questo chili (una sorta di fagiolata al pomodoro), non ha niente da invidiare a quello di carne.

chili-vegetariano-vegano-fagiolata

Inoltre è estremamente facile da cucinare, e anche piuttosto veloce. Io la chiamo anche FAGIOLATA, perché mi piacciono i nomi rozzi per le ricette buone e genuine. 😉

Ingredienti per due persone:

  • 3 carote di media misura
  • una cipolla gialla grande
  • una costa di sedano
  • una scatola di polpa di pomodoro fine
  • una scatola di fagioli borlotti precotti
  • sale, olio, peperoncino
  • origano fresco

Fate soffriggere la cipolla tagliata a fettine sottili con poco olio: io ne ho usato pochissimo, perché volevo che questa fosse davvero una ricetta light.

Pelate le carote, tagliatele in 4 per il lungo e poi a pezzetti: i pezzetti di carota non devono essere un soffritto sottile, ma devono restare della stessa grandezza, all’incirca, dei fagioli. Facciamo la stessa cosa con il gambo di sedano, dopo averlo ben lavato e aver tolto i filamenti.

Facciamo soffriggere un poco tutte queste verdure, poi aggiungiamo mezzo bicchiere di acqua e lasciamo andare per una decina di minuti a fuoco coperto, solo per ammorbidire cipolla e carota.

Aggiungiamo la polpa di pomodoro, mescoliamo bene, aggiungiamo un pizzico di sale, una bella dose di peperoncino in polvere, e un poco di acqua calda per sciacquare il barattolo del pomodoro. Chiudiamo la pentola e lasciamo cuocere per circa 15 minuti.

Aggiungiamo i fagioli borlotti, dopo averli sciacquati e scolati. Mescoliamo e terminiamo la cottura: il nostro metro di giudizio sono le carote. Quando le carote sono cotte, ma ancora sode, è ora di spegnere. lasciamo che ci sia abbastanza salsa in questo chili, ed evitiamo dunque di fare asciugare troppo la preparazione in pentola. Piuttosto aggiungiamo ancora poca acqua calda, perché questo chili è buono proprio perché ha un suo puccino delizioso in cui intingere un bel panino. 😉

Serviamo il chili vegetariano e vegano nei piatti, e aggiungiamo un poco di origano fresco sbriciolato al momento. Farà assolutamente la differenza. 

Se come me avete la fortuna di avere la 100 Cuochi, o una pentola elettrica tipo slow cooker, ma anche semplicemente una casseruola per le cotture lente, non dovrete nemmeno rimestare gli ingredienti.  Lasciate cuocere tutto a bassa temperatura con la modalità ‘stufati’, per anche un’ora: il chili sarà tenero e gustoso.

Aggiungete i fagioli negli ultimi 15 minuti, per evitare che si spappolino: in questo modo resteranno ancora ben compatti, e sodi, con un delizioso contrasto tra la cremosità del sugo e delle cipolle, e i pezzettini di carota ancora leggermente croccanti.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.