Marmellata cruda con i semi di chia

Pubblicato il 21 agosto 2015 da • Ultima revisione: 30 marzo 2017

Marmellata cruda, senza cottura.

ricetta-marmellata-fatta-in-casa-semi-di-chia
Questo tipo di marmellata l’ho sperimentata di recente, con le fragole appena raccolte dal campo biologico di una mia amica, e più propriamente la possiamo definire una confettura, ma l’aspetto degno di nota è che non si cuoce.


Perfetta per chi segue una dieta crudista, ma anche per chi vuole assaporare tutto il gusto della frutta, come fosse appunto una marmellata, arricchita di un ingrediente ricchissimo di elementi salutari: i semi di chia.

Ingredienti

  • 500 g di frutta
  • 2 cucchiai di semi di chia
  • 30 g di sciroppo di agave o altro dolcificante similare

Frullare la frutta insieme ai semi di chia e lo sciroppo, travasare nei barattoli sterilizzati, lasciare il tutto in frigorifero per una notte e la mattina dopo gustare come una vera marmellata.

Questo tipo di prodotto va consumato fresco, nell’arco di una settimana, conservandolo in frigo, oppure si può congelare per circa un mese.

I semi di chia hanno un elevato potere addensante e vengono spesso usati per la preparazione di budini senza cottura o aggiunti ai frullati. Ma la cosa più importante sono i loro valori nutritivi che li rendono un cibo eccezionale ricchissimo di calcio, omega 3, vitamina C.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.