Ricette dolci per il barbecue

Pubblicato il 24 luglio 2015 da • Ultima revisione: 13 giugno 2017

Il barbecue è un metodo diverso di cucinare e soprattutto durante la bella stagione diventa un’alternativa gustosa e divertente, anche per le ricette dolci.

banane alla griglia

In un modo o nell’altro tutti i membri della famiglia, o i commensali, possono partecipare al suo allestimento, iniziando dalla preparazione della brace sia con carbonella, più veloce, che con vera legna, in questo caso è necessario un tempo più lungo di preparazione, e soprattutto essere certi che la legna sia ben secca e non verde.

Solitamente quando si decide di preparare un pranzo cotto su brace è mio marito che se ne occupa in maniera diretta, mentre io mi dedico esclusivamente alla preparazione delle verdure e del dessert. Negli anni abbiamo sperimentato varie opzioni, oltre alla solita carne, cuocendo le patate, avvolte dal un foglio di alluminio, sotto la cenere bollente, oppure le verdure al cartoccio, condite con spezie profumate e poi chiuse prima in carta da forno e poi in alluminio e messe a cottura sulla griglia.

Ma quello che abbiamo provato con divertimento e gusto finale sono stati i dessert.
Solitamente si arrivava alla fine del pasto con un gelato o altro dessert preparato in precedenza e in maniera tradizionale, ma voglio condividere alcuni esperimenti che hanno soddisfatto pienamente il palato di tutti.

Banane alla griglia

Si può decidere di lasciarle semplicemente nella loro buccia, preoccupandosi di fare un piccolo taglio, e poi adagiarle sulla griglia, lasciandole cuocere fino a che non diventano totalmente nere. Si possono anche avvolgere in carta stagnola per una maggiore protezione, lasciandole in ogni caso con la buccia. Il risultato è una crema dolcissima e densa, al sapore di banana ovviamente, che si può gustare direttamente nella barchetta che si crea tagliando lungo tutto il frutto.

Un’alternativa gustosa è aprire la banana, tagliarla a fettine grosse, senza toglierla dalla sua sede, inserire dei pezzettini di cioccolata, richiudere e procedere alla cottura come sopra. Prima di gustarla si può spolverare con cocco in scaglie, senza aggiungere nessun dolcificante, mi raccomando, perché la banana è già dolcissima e con la cottura si accentua questa sua caratteristica.

Frutta grigliata

Questo tipo di dessert, oltre ad essere veloce nella preparazione, è anche sano. Io preferisco le pesche e l’ananas, ma immagino che si possa sperimentare con altri tipi di frutta, l’importante che non sia troppo acquosa.

Semplicemente si taglia a metà la pesca, si toglie il nocciolo, e si griglia iniziando dalla parte interna, mentre l’ananas basta pulirla e adagiare le fette private della parte centrale più legnosa.

In entrambi i casi gli zuccheri tendono a sciogliersi e caramellarsi e, una volta raggiunta la cottura desiderata, si può servire nel piatto con l’aggiunta di granella di mandorle e un filo di miele o altro dolcificante. Io adoro le pesche con una cucchiaiata di panna montata o gelato al fior di latte, che crea un contrasto delizioso con il freddo del gelato e il caldo della frutta cotta sul fuoco.

Marshmallows alla griglia

I marshmallows sono un must sicuro, ormai provato e riprovato, che, oltre a far divertire i bambini se si vuole usare lo spiedino per cuocerli, facendo attenzione a non scottarsi, può essere abbinato anche ad altri tipi di dolce.

Per esempio a me piace sistemarli tra due biscotti, incartarli in carta da forno e poi carta stagnola, lasciarli sciogliere al calore e poi gustare il risultato, oppure formare degli spiedini con piccoli pezzi di frutta, con banane, ananas, fragole e marshmallows.

Voi avete mai provato a cuocere e preparare dessert sfruttando la brace del barbecue?
Avete altre ricette da condividere?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.