Come preparare un pranzo Vegetariano

Pubblicato il 21 luglio 2015 da • Ultima revisione: 25 ottobre 2017

Una lista di ricette facili per chi vuole dedicarsi un pasto vegetariano ogni tanto, anche se non vuole diventare vegetariano o vegano.

 come-preparare-pranzo-vegetariano-vegano-menu-buffet-ricette

Da qualche tempo faccio parte dell’associazione commercianti del mio paese, e certe volte mi sono dilettata come ‘consulente’ di alcuni locali (è una parola grossa…), per suggerire menù particolari, o altre idee per rilanciare il commercio locale. In particolare, in occasione di una cena vegetariana, ho ripescato alcune idee facili, ma originali, da proporre a chi vuole provare per una volta un pasto interamente vegetariano, senza cucinare alimenti ‘strani’ come seitan, tempeh, tofu e soia, che io non amo. 

Del mio essere vegetariana part time, la cosa che più amo è proprio consumare legumi, frutta, verdura, uova e formaggi senza elaborazioni, senza introdurre alimenti troppo lavorati, o surrogati della carne: quando voglio la carne, la mangio.
L’affettato di mopur o di lupino, per il mio gusto, è un surrogato che mi fa pensare che ho voglia di carne, non di essere vegetariana.

In più, dopo una intossicazione di seitan, ho deciso di stare davvero alla larga da tutti gli alimenti che in pratica contengono glutine puro: non credo faccia così bene, rispetto a un bel piatto di riso con le verdure, ad esempio.

Ecco quindi che ho stilato questa lista di piatti che sarebbero piaciuti anche agli onnivori, e che avrebbero potuto avvicinarli al vegetarianesimo senza fatica: come dico sempre, molte persone spesso mangiano vegetariano senza nemmeno saperlo. Basti pensare alle paste con le verdure, alle insalate di riso, alle frittate, le torte salate, le pizze…
Tutti alimenti che sono buonissimi sempre, freschi e sani, anche senza carne o salumi.

Pomodori verdi fritti

pomodori-verdi-fritti-menu-vegetariano-vegano

Ricetta storica per noi diversamente giovani, tratta dall’omonimo film, è una golosità assoluta, e in estate lo è ancora di più, se potete raccogliere i pomodori verdi dal vostro orto, o comprarli freschi al vostro banco del mercato di fiducia.

Ingredienti: pomodori verdi sodi, uovo, pangrattato, olio di semi per friggere, sale.

Tagliamo i pomodori a fette spesse un centimetro, e lasciamoli sgocciolare qualche minuto sulla carta da cucina assorbente. Impaniamoli, immergendoli prima nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato. Friggiamoli nell’olio di semi, adagiamoli sulla carta assorbente da cucina e saliamo.

Curry di patate

curry-di-patate-vegetariano-vegano

Un piatto confortante e golosissimo, che io amo davvero tanto. Possiamo servirlo tiepido con una piccola coppetta di riso basmati cotto semplicemente in bianco.

Ingredienti: patate, peperoncino fresco, aglio, zenzero, curry in polvere, concentrato di pomodoro, latte di cocco, olio, sale.

Tritiamo insieme l’aglio, lo zenzero, il peperoncino fresco, la polvere di curry. Facciamo soffriggere il trito in padella con poco olio, poi aggiungiamo il concentrato di pomodoro. Aggiungiamo le patate già sbucciate, lavate e tagliate a tocchetti, e facciamole rosolare da tutti i lati.

Copriamo con latte di cocco e poca acqua, e lasciamo cuocere a fuoco basso e con il coperchio, fino a cottura ultimata delle patate. Infine aggiustiamo di sale.

Bulgur all’olio con verdure

pranzo-vegetariano-bulgur-olio-verdure-facile
Ingredienti: una tazza di bulgur, acqua e sale, olio.

Mettiamo a bollire l’acqua, poi saliamola. Facciamo cuocere il bulgur come fosse riso da servire bollito, mettendolo nella pentola al bollore, e cuocendo per circa 10-12 minuti, in base alle indicazioni sulla confezione. Scoliamo bene, raffreddiamo e condiamo con olio di oliva extravergine.

Possiamo aggiungere verdure tagliate a dadini piccolissimi e tanta menta tritata: pomodori, sedano, peperone giallo, cetriolo…

Patate al salto

pranzo-vegetariano-patate-al-salto
Ingredienti: patate gialle, olio, salamoia bolognese (sale, rosmarino, aglio, salvia pepe nero).

Tagliamo le patate a pezzetti, dopo averle sbucciate e lavate, e facciamole rosolare in padella con olio e salamoia bolognese, aggiungendo poca acqua alla volta. Teniamo il coperchio chiuso per i primi 15 minuti, poi scopriamo per terminare la cottura e soprattutto far rosolare bene le patate, per dare loro una crosticina croccante. Aggiustiamo di sale.

Altre ricette vegetariane che devi provare

 Salsine mediorientali con pinzimonio: 


Commenti

2 Commenti per “Come preparare un pranzo Vegetariano”
  1. sabina

    Ricette interessanti come tutto il tuo sito! Grazie!
    Adesso sto provando alcuni piatti anche vegani seguendo Freelee Bananagirl, la bella ragazza australiana che mangia molte banane e Georgia Petrillo. L’ effetto salutare di quest’alimentazione è innegabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.