Dessert con i datteri, goloso e sano

Pubblicato il 3 luglio 2015 da • Ultima revisione: 11 luglio 2017

Come preparare un dolce dessert con i datteri, in modo facile, sano e allo stesso tempo goloso. Si tratta di un dolce vegetariano, all’occorrenza vegano.

dessert con datteri sano e gustoso

Il caldo che porta l’estate ci scoraggia sicuramente a preparare pietanze che prevedono l’accensione del forno, ma si possono esplorare nuovi confini per godere di momenti dolci, sia da gustare dopo il pasto che come snack.

In questi giorni mi sono affaccendata in cucina e ho auto-prodotto alcuni alimenti che rimangono a disposizione per varie ricette, in particolare vari tipi di burro di frutta secca: mandorle, arachidi e sesamo.

Ne avevo già parlato tempo fa e confermo che se si ha a disposizione un buon robot da cucina, si possono produrre in casa facilmente, basta avere la pazienza di frullare per circa 10 minuti, interrompendo di tanto in tanto per pulire le pareti della ciotola, dove inizialmente rimane attaccato l’impasto.
Questo burro lo accompagno al pesto e ci condisco la pasta, lo uso spalmato sul pane con la marmellata, lo uso nei dolci. In ogni caso è un’ottima fonte di valori nutritivi.

Per il dessert ho testato diverse varianti con un ingrediente principale: i datteri.

Quando utilizziamo i datteri si può tralasciare l’uso dello zucchero, perché sono molto dolci e i suoi zuccheri naturali si possono considerare sani in quanto si accompagnano a sali minerali, vitamine e fibre, quindi sostanze nutritive importanti: sono infatti ricchi di ferro, vitamine del gruppo B, magnesio, potassio e fibre.

E’ importante utilizzare datteri che non siano conservati artificialmente e arricchiti di sciroppo di glucosio, sicuramente nei negozi di prodotti naturali o biologici si trovano varianti senza conservanti e essiccati naturalmente al sole.

La ricetta di questo dessert semplice vi assicurerà un ottimo apporto di valori nutrizionali benefici, ma vi garantisco che anche il palato non verrà tradito, ma che anzi, come le ciliege, uno tira l’altro.

Datteri ripieni

Ingredienti

  • 10 datteri
  • burro di arachidi
  • 10 mandorle

Tostare le mandorle a fuoco basso, tagliare longitudinalmente i datteri ed eliminare i noccioli, con l’aiuto di un cucchiaino inserire una certa quantità di burro di arachidi e infine la mandorla. Lasciare riposare in frigo per mezz’ora.

Varianti

Questo tipo di dessert si presta a moltissime varianti, il sapore del dattero si confonde con gli altri ingredienti e quello che prevale è la sua funzione zuccherina. Io l’ho provato cercando diversi abbinamenti e fino ad ora non sono mai rimasta delusa dal risultato e soprattutto non sono riuscita mai a farne rimanere alcuno da gustare in un secondo momento.

I miei suggerimenti per i datteri ripieni:

  • con burro di mandorle e noci,
  • con ricotta e scaglie di cioccolato,
  • burro di mandorle e cocco grattugiato
  • burro di arachidi, mandorla e spolverata di polvere di buccia di arancia
  • ricotta, cocco grattugiato e noci

Insomma, avrete capito che ogni abbinamento è lecito, che si può provare ad avvicinare sapori e colori, con un risultato che garantisce la bontà e la salute.

Voi utilizzate spesso i datteri in cucina? Avete altre ricette gustose e facili?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.