Ricette di insalate estive

Pubblicato il 30 giugno 2015 da • Ultima revisione: 25 ottobre 2017

Insalate per l’estate: ricche, diverse, originali, e persino in barattolo… da portare dietro in ogni occasione, se stiamo ancora lavorando in ufficio, o se siamo già al mare e in montagna, o per i picnic fuori dalla città.

insalata-estiva-arancia-spinaci-melograno
Siete tra quelli che anche il 15 Agosto portano in spiaggia la pasta al forno con le polpette, e la parmigiana di melanzane, o d’estate vi cibate solo di insalate? Io vivrei di insalate, anche se spesso mangio lo stesso schifezze pronte perché non ho il tempo di lavare tutte le verdure.

Consideriamo quindi queste ricette non solo come uno spunto per nuove insalate, ma anche come buon proposito per restare leggeri in estate!

Voi quali insalate preferite?

Insalata di spinaci freschi

insalata-estiva-arancia-spinaci-melograno

Ingredienti:

  • spinaci freschi
  • cipolla di tropea
  • un’arancia succosa
  • pomodorini piccoli
  • melograno
  • burrata
  • olio, sale, pepe

Laviamo gli spinaci e mettiamoli in una ciotola. Copriamoli con la cipolla tagliata sottilmente, i semi del melograno, i pomodorini. Aggiungiamo infine dei piccoli ciuffi di burrata.

Peliamo al vivo un’arancia, mettendoci a lavorare sopra una ciotola, in modo da raccoglierne il succo. Teniamo da parte il succo per la vinagrette finale, aggiungendo olio e sale.

Se non trovate il melograno, potete sostituirne i chicchi con mirtilli freschi o ribes.

Insalata di spinaci e fragole

insalata-estiva-arancia-spinaci-melograno

Ingredienti:

  • spinacini freschi
  • basilico fresco
  • fragole fresche
  • una mozzarella di bufala
  • semi di sesamo nero
  • olio, sale

Puliamo bene le foglie di spinaci e le foglie di basilico, e adagiamole su un piatto. Aggiungiamo le fragole fresche tagliate a metà o in quarti, se grandi. Condiamo con olio e sale. Infine aggiungiamo una mozzarella di bufala e qualche seme di sesamo nero tostato.

Insalata di pollo

insalata-estiva-arancia-spinaci-melograno

Ingredienti: 

  • insalata riccia
  • pomodorini
  • olive verdi
  • cetrioli molto sodi
  • una fetta di pollo senza ossa
  • cinque spezie (oppure garam masala, oppure spezie pronte per kebab)
  • due fette di pane pugliese senza crosta
  • olio, sale, limone

Schiacciamo bene il pollo, passiamolo accuratamente nel mix di spezie e cuociamolo in una padella antiaderente con poco olio, tre minuti per lato. Saliamolo e teniamolo a riposare in un foglio di alluminio, ben coperto.

Puliamo l’insalata, mettiamola alla base del piatto di portata, e aggiungiamo pomodorini tagliati a metà, olive verdi snocciolate, cetrioli tagliati a dadini. Condiamo l’insalata con sale, olio e, a piacere, succo di limone.

Spennelliamo il pane con poco olio e facciamolo tostare nella stessa padella del pollo, su tutti e due i lati. Poi tagliamolo a dadini e mettiamolo sull’insalata. Infine riprendiamo il pollo, tagliamolo a fettine e adagiamo anch’esso sull’insalata.

Insalata di cetrioli

insalata-estiva-arancia-spinaci-melograno

Ingredienti:

  • cetrioli
  • fiocchi di latte magri
  • sale, olio

tagliamo i cetrioli finemente, a dadini piccoli, della grandezza dei fiocchi di latte. Scoliamo bene i fiocchi di latte e aggiungiamoli ai cetrioli. Condiamo con olio e sale.
Volendo, possiamo completare con aneto fresco o con finocchietto fresco.

Insalata di anguria

insalata-estiva-arancia-spinaci-melograno

Ingredienti: 

  • anguria senza semi
  • feta
  • olive nere
  • cipolla rossa dolce
  • lattuga
  • cetrioli
  • menta e basilico freschi

Puliamo la lattuga e adagiamola su un piatto, aggiungiamo i cetrioli a fettine, la cipolla tagliata sottile, le olive nere snocciolate e i dadini di feta. Aggiungiamo l’ìanguria tagliata a dadini, e poi un’abbondante manciata di foglie di basilico e menta fresche. Condiamo con olio e sale.

===

Potete mettere le insalate in barattoli ermetici, tipo quelli delle conserve, per tenerle fresche e sigillate. Fate strati separati per ogni ingrediente, mettendo sul fondo gli ingredienti più umidi, in modo che non bagnino gli altri.

Conditele solo al momento di servirle: inserite il condimento nel barattolo, richiudetelo, agitatelo per bene in modo da mescolare il condimento, e poi gustate. Non è una bella invenzione?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.