Pranzare in ufficio senza scaldare

Pubblicato il 26 maggio 2015 da • Ultima revisione: 25 ottobre 2017

come-pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Non solo perché in questo periodo fa caldo, ma anche per quelli che in ufficio pranzano in modo veloce e non possono scaldare le proprie pietanze: ecco una lista di piatti buonissimi da mangiare tiepidi o freddi anche durante la giornata di lavoro.

Cosa che io amo, perché spesso non ho voglia di fermarmi per una intera pausa pranzo. Preferisco mangiare un boccone velocemente, e poi uscire prima dall’ufficio.

Ma ho comunque bisogno di colore, di bellezza, di qualche coccola. Di qualcosa di fresco e vivace, e buonissimo: piatti cucinati veramente, e non solo un toast al volo – che è comunque buonissimo, e ne riparleremo presto.

Bruschette con formaggio fresco

come-pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Possiamo assemblare un pranzo in ufficio con pochi ingredienti: scegliamo una base di farina o cereali, e poi guarniamo con del formaggio fresco.
Al posto delle bruschette tradizionali, possiamo usare:

  • triangoli di polenta pronta, grigliata in padella
  • friselle integrali
  • farinata di ceci
  • patate lesse o al cartoccio

Per la salsina di formaggio, io suggerisco la salsa alla robiola, fresca e profumata, che si prepara mescolando la robiola con erbette fresche tritate (basilico, menta, prezzemolo…), sale, olio e pepe.

Possiamo tenere separati gli ingredienti, e spalmare la crema di formaggio direttamente in ufficio, al momento di pranzare. Da completare con germogli freschi, pomodorini, un’insalatina verde fresca.

Insalate e verdure con formaggio grigliato

come-pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Tante insalate con verdure come fagiolini, asparagi, broccoli, cavoletti di Bruxelles… quindi verdure consistenti e croccanti, da accompagnare al formaggio grigliato in precedenza. Io amo molto il provolone piccante grigliato, o cotto alla griglia o al forno, nella carta forno.

Ma potete scegliere anche tomini, feta precedenetemente cotta al forno, o anche formaggi light, come la linea o il primosale. Conditeli all’ultimo minuto, così non perderanno la loro fragranza.

Pranzi vegani

come-pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Io amo moltissimo dedicarmi giornate crudiste o vegane. Per esempio preparo gli involtini con tante verdure julienne, e con l’avocado: basta lavare le foglie del cavolo bianco, stenderle levando le venature grosse, riempirle con avocado condito con sale, olio e lime e tante verdure crude tagliate a bastoncino, e arrotolare.

Se vi piacciono le ricette di questo tipo, potete farle anche con le foglie di lattuga o con il radicchio, anche cambiando gli ingredienti interni: per esempio abbondante quantità di hummus di ceci con cetrioli a bastoncino, una salsa di barbabietole con le carote crude, tanti germogli.

Possiamo anche riempirli di riso basmati condito con le verdure cotte, i ceci e altri legumi.

Come salsa, potete preparare una miscela di olio, salsa di soia, pochissimo sale e semi di sesamo abbondanti.

Involtini di tutti i tipi

come-pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Altri tipi di involtini si possono ottenere con:

  • crepes salate
  • frittate di soli albumi, molto proteiche e light
  • bresaola o arrosto di tacchino

Possiamo farcire gli involtini con salumi leggeri, come il tacchino, il prosciutto cotto o il prosciutto crudo. O anche con formaggi morbidi e spalmabili.

Ancora meglio se farciamo gli involtini con le verdure grigliate e i fiocchi di latte: così risultano molto leggeri e sono perfetti per riprendere subito a lavorare.

Piatti con le uova

ricette-senza-cottura-per-pranzare-in-ufficio

Le uova ci danno tantissima energia, ma senza la pesantezza dei carboidrati. Possiamo mangiarle in diversi modi, anche più volte a settimana:

  • frittate leggere cotte al forno
  • uova strapazzate con i fiocchi di latte o le verdure
  • tortini a base di uova e verdure
  • uova sode in insalata o con tanti pomodorini e cetrioli

Insalate di verdure

pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Con le verdure verdi possiamo realizzare piatti leggerissimi, buoni e anche molto sazianti. Possiamo grigliare melanzane e zucchine, e servirle con asparagi, fagiolini, sedano, cetrioli, cavoletti di bruxelles, e altre verdure croccanti.

Possiamo arricchire questi piatti con piselli appena scottati, fave quando di stagione, oppure rucola, spinacini freschi. Infine possiamo aggiungere la feta o la mozzarella, per dare un tocco di sapore in più, e aggiungere le proteine che ci mancano.

Insalate di quinoa, farro e orzopranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Le insalate di pasta, riso, orzo, quinoa, farro… sono estremamente versatili, buone, ricche e complete.

Basta cuocere la base e poi arricchirla con verdure e legumi:

  • broccoletti e cavolfiori
  • germogli e insalatina novella
  • ravanelli, sedano, cipolla di tropea
  • verdure ripassate in padella
  • giardiniera mista e pannocchiette sottaceto
  • pesto, olive e pomodorini

Torte salate

come-pranzare-in-ufficio-senza-scaldare

Infine non dimentichiamoci le torte salate, che possono essere mangiate con qualsiasi temperatura, calde e fredde. Si preparano con gli ingredienti di stagione, anche quando abbiamo un po’ di avanzi che non vogliamo gettare via e sono ancora abbastanza freschi da essere consumati cotti.

L’ultima che ho preparato era con asparagi lessati e frullati con aglio fresco, sale, olio e parmigiano. Semplicemente deliziosa e delicatissima.



Commenti

4 Commenti per “Pranzare in ufficio senza scaldare”
  1. chiarac

    Post utilissimo. Sfrutterò queste ricette mooolto presto!!! grazie

  2. angela

    Mi serviva questo post, sono un po’ in crisi di idee ultimamente e ripropongo spesso gli stessi piatti. Queste idee sono ottime anche per chi come noi pranza a casa ma ad orari diversi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.