Miles dal Futuro

Pubblicato il 22 maggio 2015 da • Ultima revisione: 5 giugno 2015

miles-da-futuro

Il nostro mondo è bellissimo, anche visto dalla Luna: dovremmo prendercene di più cura.

Questa una delle pillole di scienza e buonsenso di John Spencer, architetto e ingegnere della Space Tourism Society, specializzato nel progettare astronavi, un uomo che ama immaginare il futuro e che abbiamo incontrato (virtualmente) qualche giorno fa, in qualità di consulente scientifico di Miles dal Futuro, nuovo cartone animato DisneyJunior.

La serie è stata creata con la consulenza di Google, della Nasa e della Space Tourism Society, società di cui è presidente e fondatore proprio John Spencer, l’architetto spaziale che abbiamo conosciuto.

DisneyJunior nasce per proporre cartoni animati interattivi, mai violenti, ma anzi coinvolgenti. Diciamo che il tentativo fatto in questi anni va nella direzione di rendere meno passivo l’ascolto della TV, proponendo giochi, momenti interattivi, spunti e mini lezioni di inglese, geometria, matematica, ecc…
Secondo voi ha funzionato? Vi piacciono questi cartoni animati che si rivolgono al bambino ponendogli delle domande?

I cartoni proposti da DisneyJunior prendono tutti spunto da giochi veri amati dai bambini: Jake il pirata, la principessa Sofia, la dottoressa Peluche e adesso anche Miles dal Futuro, la nuova serie dedicata ai più piccoli ambientata nel futuro, che dà voce ai quesiti scientifici dei bambini, e risposta alle loro curiosità.

miles-da-futuro

John Spencer, l’altra sera, ha pazientemente risposto a tutte le domande dei bambini, mettendoli immediatamente a loro agio e affascinandoli con le sue risposte semplici ma complete. Il momento è stato talmente interessante che i bambini sarebbero andati avanti per molto altro tempo:

  • è certo: in futuro avverrà la colonizzazione di Marte
  • i razzi spaziali di domani inquineranno pochissimo
  • in assenza di gravità si perde il senso del gusto, per cui gli astronauti mangiano molto piccante
  • nei prossimi anni verrà creato un hotel per fare vacanze sulla Luna!
  • le stelle sono come le persone: hanno colore, dimensione e personalità diverse!
  • sembra che molti astronauti si innamorino della terra guardandola dallo spazio, per i suoi colori, per gli oceani
  • le basi spaziali sono fatte a forma di cupole e sulla Luna e su Marte andranno sotto terra per proteggere la gente dalle radiazioni.

John Spencer è un sognatore, un uomo che fin da bambino ha inseguito il suo sogno, ovvero quello di costruire le astronavi. C’è riuscito: è un architetto spaziale, uno dei massimi esperti nella progettazione e creazione di strutture spaziali e di interni dei veicoli spaziali. Viene chiamato sia a progettare simulazioni spaziali per musei e grandi centri di divertimento, che a disegnare gli interni di stazioni spaziali.

miles-da-futuro
Miles dal Futuro ci farà sognare allo stesso modo. La nuova serie animata sarà trasmessa ogni giorno alle 19.30 su Disney Junior (su piattaforma SKY e Mediaset Premium).
Protagonista della serie è la famiglia Callisto, composta da: mamma, capitano della nave spaziale; papà, ingegnere meccanico; Loretta, ragazzina esperta di tecnologia; e Miles bambino pieno di energia e di vitalità.  Compagno inseparabile di Miles è Merc, un simpaticissimo struzzo robot.
La famiglia Callisto, inviata speciale dell’Autorità di Transito di Futurolandia, vivrà emozionanti avventure in nuove galassie, correndo a bordo di veicoli futuristici.

Questo farà amare le scienze ai nostri figli? Noi lo speriamo.
Se i cartoni animati di oggi possono anche educare e appassionare, oltre che divertire, siamo quasi entrati nel futuro.
Voi cosa ne pensate?

===

Post in collaborazione con DisneyJunior.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.