Risotto al pomodoro

Pubblicato il 14 aprile 2015 da • Ultima revisione: 25 ottobre 2017

risotto-al-pomodoro-ricetta

Un cibo che mi conforta quando sto male, proprio come la minestrina con il formaggino. Semplicissimo, ma così caldo e piacevole da farmi passare (quasi) l’influenza. Me lo sono cucinato proprio ieri a pranzo, in solitaria, nella mia giornata di ‘malattia’ e mi sono sentita subito rinfrancata dal suo calore e dalla sua semplicità. Anche voi avete dei cibi coccola che vi fanno stare meglio quando li preparate?

Cosa vi concedete, quando siete malati?

Ingredienti per 2 persone: 120 grammi di riso carnaroli, una scatola piccola di polpa di pomodoro, due cucchiai di concentrato di pomodoro, olio, sale, prezzemolo fresco, parmigiano (facoltativo).

In una pentola alta, mettiamo a scaldare la polpa di pomodoro, il concentrato e un goccio di olio extravergine. Al bollore, aggiungiamo il riso e facciamo tostare tutto per bene. Aggiungiamo acqua calda poco per volta, e iniziamo a mescolare: a differenza degli altri risotti, questo riso al pomodoro va girato spesso perché la salsa tende ad attaccarsi.

Aggiungiamo acqua calda finché necessario a terminare la cottura. Aggiustiamo di sale e, a fuoco spento, se lo gradiamo, aggiungiamo del parmigiano in scaglie, e mantechiamo. Completiamo con prezzemolo o basilico spezzettato e serviamo bollente.

E’ buono se resta cremoso e anche leggermente brodoso, così da essere mangiato con il cucchiaio. Possiamo arricchirlo con dadini di mozzarella fiordilatte, se la gradiamo, da lasciar sciogliere fuori dal fuoco nella mantecatura finale.

Io con il pomodoro non uso il burro, perché non mi piace l’accostamento di sapori, ma al posto dell’olio potete usarlo, nella quantità che desiderate.

E’ perfetto anche per i bambini!



Commenti

Un commento per “Risotto al pomodoro”
  1. ciao Ilaria, buonissimo. Uno dei miei preferiti.
    Complimenti per il tuo sito. Mi piace davvero.
    Mi sono unita al tuo sito per seguirti velocemente.
    Se vuoi passarmi a trovare nel mio blog, ne sarò lieta.
    ciao Carlottina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.