Insegnare la gestione del tempo ai bambini: il meteo

Pubblicato il 26 marzo 2015 da

Pannello-del-tempo-meteo

A scuola i bambini imparano già in prima e seconda elementare a gestire il tempo: non solo il tempo inteso come mesi e ore, ma anche il tempo dal punto di vista meteorologico.

Quindi abbiamo deciso di rafforzare il concetto del tempo, in tutte le sue varianti, anche a casa, con un grande pannello da costruire passo passo, che sarà unito in un unico tabellone, composto da varie parti: il meteo, i mesi dell’anno, i giorni della settimana, le ore del giorno e infine i giorni del mese.

Partiamo dal meteo: come insegnare ai bambini a riconoscere le condizioni atmosferiche. Utile sia per capire come vestirsi, sia per il concetto più astratto dello scorrere delle stagioni. 

In questo caso l’elemento distintivo è dato dalle forme geometriche: gli elementi atmosferici sono racchiusi tutti in forme geometriche, e le pedine segnatempo corrispondono alle diverse forme. Un piccolo trucchetto per studiare anche un po’ di geometria e imparare a riconoscere le forme.

Tutto quello che vi occorrerà:

  • una stampante a colori
  • forbici
  • pannello di sughero formato 60 di larghezza x 42 cm di altezza
  • puntine

Prendete il pannello di sughero e appendetelo in cameretta ad un’altezza che sia facilmente raggiungibile dai vostri bambini.

PDF da scaricare: Insegnare la gestione del tempo ai bambini: IL METEO

Appendete il pannello del meteo con del nastro biadesivo o delle puntine, in alto a sinistra, in modo che occupi una parte del pannello di sughero.

Ora fate ritagliare le forme geometriche del secondo foglio, e con le puntine appendetele a fianco del foglio sul pannello di sughero.

Il vostro tabellone del meteo è pronto, non vi resta che far guardare fuori dalla finestra ai vostri figli e chiedere “Che tempo fa oggi?” e far appendere la forma corrispondente.

A seguire, le riflessioni:

  • questo tempo è tipico di quale stagione?
  • cosa si può indossare quando c’è questo tempo?
  • quali giornate preferisci?
  • cosa si può fare quando c’è il sole?
  • e quando piove?

E così, a seguire: possiamo utilizzare questi concetti per giocare con il bambino, ma anche per aiutarlo ad apprendere il senso del tempo – senza forzarlo.



Commenti

2 Commenti per “Insegnare la gestione del tempo ai bambini: il meteo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.