Consigli per un risveglio scattante

Pubblicato il 13 marzo 2015 da

abitudini energetiche mattutine

Vi capita mai di svegliarvi già stanche e con zero energia, nonostante vi siate appena alzate? A me si e spesso, ancor di più in questo periodo a ridosso della primavera. A parte una certa attitudine personale nella capacità, più o meno marcata, di partire con gran sprint al mattino, ci sono delle facili abitudini che ho verificato funzionare, perché anche se siete, come me, persone che invece faticano a carburare subito e anzi, rimanete con l’occhio torvo, l’umore nero e le braccia pesanti, vi assicuro si può migliorare.

Nei momenti di maggior stress, con l’agenda che continua a riempirsi di impegni cerco di trovare di nuovo il mio centro permettendo a me stessa un risveglio il più possibile adeguato.

Dormire di più

Va bene, lo so, è il consiglio più semplice e scontato. Ma non è così, perché soprattutto nei periodi più intensi viene spontaneo allungare il momento di andare a letto, quindi è veramente facile accumulare mancanza di sonno. Io sostengo che per un prolungato deficit di sonno ci si può ammalare poiché comporta un cambiamento fisico che alla lunga può creare disturbi reali al nostro organismo, come per esempio l’abbassamento delle difese immunitarie.

Sicuramente dormire poco non aiuta a svegliarsi pimpanti. Possiamo accettare l’eccezione, ma nella quotidianità è preferibile andare a letto per riuscire a dormire almeno 7 ore. Svegliarsi riposati ci permette di portare a termine persino quelle incombenze che spesso invece ci fanno fare le ore piccole la sera prima, perché l’energia che troviamo grazie al giusto riposo sembra quasi far dilatare il tempo a disposizione durante la giornata.

Idratarsi appena svegli

Iniziare la giornata con un bicchiere di acqua aiuta il nostro organismo a svegliarsi al giusto ritmo. Io cerco di bere il prima possibile un bicchiere di acqua tiepida e poi dedicarmi a tutte le attività di routine. Sappiamo quanto sia importante bere per mantenerci ben idratati, e quanto a volte la mancanza del corretto apporto di liquidi possa influire sul nostro stato di benessere, manifestandosi spesso proprio in un calo di energia o spossatezza.

Prima di colazione preparo un altro bicchiere di acqua tiepida con circa mezzo limone spremuto, mezzo cucchiaino di miele, un pizzico di curcuma e uno di pepe di cayenna. Questo rituale mi offre una sferzata di energia, migliore del caffè, ma ammetto che non riesco ad essere totalmente ligia, quindi quando sento di trascurami e ho bisogno di una spinta in più, riparto sempre da questo magico bicchiere di acqua al mattino.

Eliminare la caffeina

Sembra un paradosso, ma quando sono sotto stress, quando dormo poco o quando ho bisogno di essere lucida ma non nervosa, traggo giovamento dall’eliminare ogni tipo di bevanda nervina. Quello che preferisco è appunto l’acqua tiepida, come spiegato sopra, oppure tè verde, e una bella colazione energetica, che mi accompagni senza avere cali di zucchero.

L’accoppiata vincente in questi casi per me è il muesli con lo yogurt, che rilascia energia lentamente e a lungo, invece che alimenti troppo dolci ma che invece mi fanno avere bisogno presto di altro cibo.

Cenare leggero

A favore di una colazione abbondante ed energetica la cena dovrebbe essere leggera, senza cibi pesanti che comportano un risveglio pastoso e rallentato, capita anche a voi? A me succede sempre quando la sera prima ordino una pizza da asporto, che sicuramente risolve alcuni problemi nell’immediato, ma che mi lascia una gran sete notturna e un senso di pesantezza al risveglio, che appare sempre più difficile del solito.

Quando invece vado a letto con un pasto nutriente ma leggero, come una zuppa, un’insalata ricca, senza condimenti pesanti o intingoli grassi, ecco che la mattina mi sento più scattante.

Meditare

Questo aspetto è molto intimo e personale, ma la meditazione anche se non legata ad una sfera religiosa, può aiutare. Sicuramente bisogna concedersi un po’ di tempo, e a volte la mattina è proprio quello che manca, ma iniziare la giornata concentrando la nostra mente, ponendosi obiettivi per le ore a venire, liberando la mente e facendo spazio per pensieri nuovi, è un metodo ottimo per trovare energia da dentro. In questo modo l’energia che ci serve non è condita da frenesia confusionaria, ma arriva fluida e incanalata dal nostro sentire più profondo. Si ottengono ottimi benefici anche dall’attività fisica, ma personalmente la mattina non ho né il tempo né la volontà adatta a praticare alcuno sport, preferisco la meditazione che fa parte del mio quotidiano.

Voi avete delle tecniche o consigli particolari per iniziare la giornata al meglio e con l’energia necessaria?



Commenti

2 Commenti per “Consigli per un risveglio scattante”
  1. sono tutti ottimi consigli. Sul dormire concordo. Il mio grande problema è dormire poco perché la sera stanca morta vado quasi a dormire con i bimbi. Non ti nascondo a volte insieme a loro e mi addormento prima
    Quindi la mattina alle cinque ho già gli occhi aperti e perdo ore di sonno preziosissime. Per quando mi devo alzare comincia a venirmi di nuovo sonno. E’ così che mi alzo stanca. Qualche consiglio?

    Non ho mai bevuto caffé, ma ultimamente qualcuno dopo pranzo me lo concedo, senza mai prendere l’abitudine. Ho scoperto anche orzo e gingseng.

    Il limone e acqua la mattina è ottimo. Con la mia mamma lo bevevo spesso. Devo riprendere questa sana abitudine.


    • immagine livello
      Visionaria

      succedeva sempre a che, addormentarmi insieme accanto ai miei piccoli. A volte anche vestita.
      Anche se si dormono ore sufficienti alzarsi troppo presto ha lo stesso effetto devastante anche su di me. cerca di sforzarti e dormire in modo più regolare. Quando acquisti il ritmo poi diventa più facile, e anche se sei stanca riesci a resistere al richiamo di orfeo. Negli anni, il sonno per me diventata una questione di vita o di morte. Io DEVO dormire nel modo giusto. Posso accettare qualche eccezione, ma rara e non troppo prolungata, mentre la mancanza di sonno mi distrugge. sarà la vecchiaia ahahhahaha :mrgreen: 😆 😆 😆

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.