Idee per regali a impatto zero

Pubblicato il 4 dicembre 2014 da

regali-a-impatto-zero

Sono cresciuta in un paesino, uno di quelli che la massima decorazione natalizia sono le luminarie nel corso principale, ma nonostante questo ho sempre vissuto il Natale come il periodo più bello dell’anno, aspettando la cena della vigilia, la messa di mezzanotte, il presepe vivente e la decorazione dell’albero.

A casa nostra i regali arrivavano con la befana, e solo dopo aver scoperto che la vecchietta sulla scopa erano i miei genitori, siamo passati ad i regali a Natale. Qualche anno fa, cercando una cosa in un cassetto a casa dei miei, ho ritrovato un regalo che avevo preparato per mio padre credo intorno agli 8 anni, e mi sono ricordata dello sguardo di felicità di mio padre. Ora lo so che la felicità era legata al fatto che io fossi la sua bambina, ma non sempre serve spendere tanti soldi per arrivare al cuore.

Allora è possibile fare dei regali ad impatto zero, vediamo insieme qualche idea:

  • Comprate nelle botteghe equo e solidali, sono piene di oggetti utili e davvero carini, e comprandoli aiuterete popolazioni che hanno bisogno di aiuto. Sono bellissime le ceramiche decorate o i batik, a me piacciono tanto perché spesso ricordano davvero le terre lontane in cui sono state
  • Preparate delle tisane da mettere in un barattolo da voi decorato. Le erboristerie preparano tisane personalizzate in base a quello che chiedete, a voi il compito di decorare un barattolo di vetro che sarà il contenitore
  • Se regalate abbigliamento ai piccoli scegliete tessuti bio. In rete è pieno di marchi che vendono abiti in cotone bio, il cui impatto ambientale è molto più basso dei comuni tessuti
  • Avete amici con figli? Che ne pensate di regalare la disponibilità a fare da baby sitter per qualche loro uscita? Io che la baby sitter non ce l’ho esulterei per un regalo del genere.
  • I vostri amici sono geek? Largo ai buoni regalo online, che siano per scaricare libri in formato ebook, o anche musica come le gift card Itunes (Io ho scritto questo nella lettera a babbo natale)
  • Siete delle brave crafter? E se il regalo lo faceste con le vostre mani? Un porta cellulare con l’uncinetto, o un porta trucchi da borsa, o un paio di orecchini 🙂
  • Amici appassionati di concerti? Un biglietto farà felice più di ogni altra cosa!
  • Amici che amano scrivere? Un quaderno di carta riciclata, ce ne stanno di bellissimi e chi ama carta e penna lo apprezzerà
  • Sapete che il bamboo è il legno più eco sostenibile presente in natura?  Ed allora perché non regalare una memoria usb in questo materiale?

Per fare un regalo gradito non sempre serve spendere una cifra importante, anzi quelli fatti con il cuore e pensando davvero alla persona che li riceve sono i migliori.

Non sempre è facile sorprendere e al contempo fare cosa gradita, certi regali ci piacciono ma non sono perfetti per quella persona, ed allora quest’anno studiate di più mi raccomando!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.