Le piante in casa, nostre amiche in tanti modi

Pubblicato il 17 ottobre 2014 da

piante purificatrici

Una pianta verde in casa è come un amico silente, ci tiene compagnia, ci aiuta nel quotidiano e porta piacevolezza con la sua presenza. Ho notato quanto una stanza acquisti personalità e allegria con un angolo verde, come se l’ambiente si rivitalizzasse. Io adoro le piante e il giardino mi permette di sperimentare facilmente, per esempio adesso ho nascosto sottoterra dei bulbi di varie specie per vedere i fiori spuntare in primavera, ma rimane un piacere coltivare qualche pianta verde in casa.

Ecco i motivi principali che mi spingono verso gli angoli verdi facendo affidamento sul mio pollice che inizialmente era di tanti colori ma non verde, fino a trovare magicamente una intesa con la natura e permettermi di vedere crescere in maniera armoniosa le mie creature.

L’aspetto estetico

Mi piace esporre le piante nella loro bellezza, in un bel vaso, in un punto che catturi l’attenzione o che sorprenda inaspettato, cercando la posizione migliore. Le orchidee, per esempio, che sembrano così difficili da coltivare, hanno bisogno di luce non diretta e un angolo tranquillo dove non passino troppe correnti d’aria, basta vaporizzare l’acqua sulle radici aeree per mantenere la giusta umidità, in questo modo sapranno rendere sofisticato anche l’ambiente più anonimo e i loro fiori durano settimane.

Come complemento di arredo

Oltre ad un bel vaso fiorito sul tavolo che ravviva la cucina è bello sperimentare altri angoli meno comuni dove sistemare le nostre amiche verdi. All’entrata di casa come benvenuto, vicino al lavello, in bagno, vicino al computer, sulla mensolina in alto nella doccia. Per ogni luogo cercando quella più adatta a seconda delle caratteristiche, se serve molta luce, se possono stare a mezz’ombra, se necessitano di più o meno acqua.

Come filtri per pulire l’aria

Questo aspetto è stato approfondito negli ultimi anni e mi ha sempre affascinato sapere che queste piante, in apparenza così ferme, che non si lasciano coinvolgere da nessuna vicenda familiare, come potrebbe fare un animale domestico, in realtà sono una fonte preziosa per la nostra salute. E’ risaputo quanto l’aria all’interno delle nostre abitazioni possa essere inquinata a causa delle sostanze contenute nei mobili e negli oggetti o come conseguenza della combustione del gas quando cuociamo i pasti. Purtroppo non basta aprire le finestre, considerando che anche l’aria all’esterno spesso può essere altrettanto poco salubre. Ecco qualche pianta comune che ci aiuta in questo processo di pulizia.

  • Potos (epipremnum aureum) ripulisce dalla formaldeide. Inoltre basta staccarne un rametto e immergerlo in acqua per riprodurlo in modo veloce.
  • La lingua di suocera (sansevieria trifasciata) è adatta a essere posizionata in camera da letto perché è proprio di notte che trasforma l’anidrite carbonica in ossigeno, inoltre purifica l’aria dalla formaldeide, dalle radiazioni, il monossido di carbonio.
  • Il cactus e la tillandsia sono perfette vicino agli elettrodomestici, assorbono le loro radiazioni e hanno bisogno di pochissime cure.
  • L’edera ci aiuta a combattere i resti di formaldeide, fumo e benzene, inoltre è facilissima da coltivare e non avendo bisogno di molta luce può essere posizionata facilmente.

E importante ripulire le foglie delle piante dalle polveri, che possono ostacolare la loro funzione purificatrice, basta metterle nella vasca da bagno e sciacquarle con un po’ d’acqua.

Solitamente provo a coinvolgere i bambini alla cura delle piante e se riesco ne affido una a ciascuno dei miei figli. Sapere che offrendo la giusta luce e la adeguata quantità di acqua la pianta non morirà ma continuerà la sua crescita li porta a sviluppare il senso di responsabilità, il senso dell’attesa, la pazienza, percepire il passare del tempo.

Voi amate il verde? Notate un miglioramento dell’aria all’interno delle vostre case, in loro presenza? Dove vi piace sistemarle?



Commenti

2 Commenti per “Le piante in casa, nostre amiche in tanti modi”
  1. Staff Mammafelice

    immagine livello
    Guru

    Io straaaamo il verde, le piante, vorrei avere una casa piu’ grande per poterne accoglierne di piu’, invece in inverno ho poco spazio, ma queste piante le ho tutte.
    Proprio ieri L ha sistemato l’aiuola dove ho la lavanda per mettere l’acero del giappone!
    Vorrei mettere una pianta in camera, tutti mi di dicono che non si puo’ invece ce ne sono che possono essere utili in camera da letto giusto? 🙂
    by Bietolina

  2. Meg

    Adoro piante e fiorni, e non ho dubbi che se mi impegnassi avrei un discreto pollice verde, purtroppo però il tempo è tiranno (e un minimo di tempo alle piante, che sono “VIVE”, bisogna dedicarglielo!), fuori casa non ho molto spazio (e quel poco che c’è è talmente ingombro di ciarpame dei ragazzi che ogni volta che ci passo davanti mi viene voglia di dargli fuoco!) e dentro casa non mi sopravvive nulla (noi usciamo tutti la mattina presto e cominciamo a rientrare dopo le cinque del pomeriggio, quindi casa nostra è sempre vuota, chiusa e al buio, esiste qualche pianta VAMPIRA che possa trovarsi bene in queste condizioni?) Al lavoro invece ho uno stanzino tutto mio con una bella finestra grande e sul davanzale ho messo tutte piantine grasse in fila (che diventano sempre più grasse, segno che tanto male non si trovano!) in bei vasetti di ceramica tutti colorati, non è molto ma come si dice, meglio poco che niente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.