Ricette con i fiori di zucca

Pubblicato il 9 settembre 2014 da • Ultima revisione: 26 ottobre 2017

ricette-con-fiori-di-zucca-zucchine

Delicati, colorati,  tenerissimi, fragili e saporiti: i fiori di zucca, una delizia che bisogna assolutamente cucinare presto, quando sono di stagione, prima che scompaiano! Ecco alcune idee per cucinare i fiori di zucca (che poi: sono fiori di zucchina, perché si chiamano fiori di zucca? chi lo sa?). Voi li cucinate mai?

Io ho imparato ad apprezzarli già da piccola: mio nonno Bruno ha sempre coltivato l’orto dietro casa, finché ha potuto, e ci ha insegnato tutti i segreti che conosceva. Ogni mattina e ogni sera, per anni, tutti gli anni in cui l’ho conosciuto io, era nell’orto a vangare, seminare, innaffiare, togliere erbacce e raccogliere i rigogliosi frutti del suo raccolto. Non dimenticherò mai l’odore dei suoi pomodori, che mangiavamo appena raccolti dalla pianta, ancora caldi di sole. Mia sorella, golosa dei pisellini neonati, riusciva – non so come – a svuotarne tutto il contenuto, lasciando i baccelli intatti sui loro steli: quel povero nonno Bruno non ha mai avuto la soddisfazione di assaggiare i suoi piselli, temo 🙂

L’anno scorso noi donne di famiglia abbiamo provato a coltivare un nostro orto, ma onestamente è stato molto faticoso e impegnativo: è stato molto bello ed edificante poter mangiare la nostra insalata, ma davvero molto impegnativo da gestire. Quest’anno vi abbiamo rinunciato, infatti (proprio quest’anno in cui ha piovuto molto e si sarebbe annaffiato da solo! 😉 ), ma un bel mazzo di fiori di zucca mi è proprio mancato!

In questi giorni sto trovando i fiori di zucca nel negozietto di fiducia e al supermercato: è la mia buona occasione per cucinarli di nuovo nei modi che so fare. Voi li amate?

Come si puliscono i fiori di zucca

come-pulire-fiori-di-zucchina-zucca

  1. Intanto maneggiamoli con delicatezza, perché sono estremamente fragili, e soprattutto appassiscono in fretta: prepariamoli appena dopo averli acquistati, per consumarli subito.
  2. Apriamo il fiore con delicatezza e rimuoviamo il pistillo centrale;
  3. Richiudiamo i fiori ed eliminiamo, sempre in modo delicato, la parte terminale del fiore, il gambo ancora attaccato;
  4. Laviamoli in acqua fredda sotto un getto molto lieve;
  5. Scuotiamo i fiori leggermente per eliminare l’acqua in eccesso e adagiamoli su un canovaccio di cotone pulito.

Ricette con i fiori di zucca

fiori-di-zucca-fritti-pastella

Tra le ricette che ho cucinato negli anni, vi racconto queste. Non sono certamente le ricette originali dei fiori di zucca, né quelle della tradizione: diciamo che sono le mie ricette del cuore, quelle di famiglia, imparate nel corso degli anni e semplificate ogni volta di più. Li prediligo quasi al naturale, adesso, appena appena scottati. Ma, certo, se una volta volete anche provarli fritti, ci può stare… alla grande.

Volete stamparle?
PDF da scaricare: Ricette con i fiori di zucca.

Fiori di zucca ripieni

Fritti: dopo aver pulito i fiori, immergiamoli in una pastella composta da farina, albume d’uovo e acqua frizzante e friggiamoli per due minuti.

Con la pastella di farina di ceci: prepariamo una pastella con farina di ceci e acqua, abbastanza densa. Immergiamoci i fiori e friggiamoli subito in olio profondo ben caldo.

Alle patate: facciamo bollire 4 patate in acqua bollente salata, sbucciamole e schiacciamole. Condiamo questa purea con sale, pepe, un uovo e tre cucchiai di parmigiano e farciamo tutti i fiori. Mettiamo in forno a 160 gradi per circa 15-20 minuti, spennellando i fiori di zucca ripieni con un filo di olio, e tenendoli coperti con l’alluminio per i primi 10 minuti.

Con le acciughe: frulliamo insieme una mozzarella fiordilatte bel scolata, una ricottina piccola, le acciughe sottolio, qualche foglia di menta, pepe e sale. farciamo i fiori di zucca con questo composto e cuociamoli in due modi: al forno, semplicemente spennellati con poco olio; fritti in pastella, immergendoli in una pastella densa fatta con farina, sale e birra.

Fiori di zucca nei primi piatti

ricette-fiori-di-zucca-zucchina

Risotto: a me piace delicatissimo, quindi niente soffritto; mettiamo il riso a tostare solo con un po’ di burro, aggiungiamo un brodo leggero di verdure, portiamo a cottura e saliamo. Infine aggiungiamo i fiori di zucca, dello zafferano in polvere e dello stracchino molto morbido, per mantecare il tutto.

Lasagne: usiamo una pasta per lasagne fresca e prepariamo una besciamella leggera molto morbida, che poi condiremo con sale, pepe e due robiole grandi. Componiamo le lasagne alternando la sfoglia, la crema di besciamella e robiola, i fiori di zucca a crudo. Cuociamo a 180 gradi per circa 20 minuti, tenendo coperta la teglia con l’alluminio per i primi 10 minuti.

Con la pancetta: facciamo saltare i dadini di pancetta con pochissimo olio, pepe e acqua di cottura della pasta, preferibilmente spaghetti. Scoliamo la pasta, facciamola saltare in padella con la pancetta, aggiungendo i fiori di zucca tagliati a striscioline e un tuorlo d’uovo mescolato precedentemente con poca acqua di cottura della pasta.

Bucatini: Tagliamo 4 zucchine piccole a julienne, quasi grattugiate, e facciamole saltare in una padella con aglio, olio e pochissima acqua della pasta per appena 4-5 minuti. Cuociamo la pasta e scoliamola nella padella, facciamola saltare, aggiungiamo i fiori di zucca a crudo per farli scaldare solo pochi secondi, e infine un cucchiaio piccolo di pecorino e abbondante pepe bianco. Al posto del pecorino, possiamo aggiungere una manciata di gamberetti freschi.

Gnocchi: facciamo bollire gli gnocchi e condiamoli con i fiori di zucca ripassati in padella con il burro, aggiungiamo del gorgonzola facendolo sciogliere con poca acqua di cottura della pasta e serviamo subito.

Fiori di zucca piatto unico

Torta salata: bucherelliamo una pasta sfoglia già pronta, dopo averla stesa su una teglia. Prepariamo un composto con ricotta, qualche cucchiaio di latte, un uovo, pepe, sale e parmigiano, e fiori di zucca e foglie di menta tritate grossolanamente. Versiamo il composto sulla sfoglia, poi decoriamo con fiori di zucca interi e cuociamo in forno, dapprima coperto, a 180 gradi per circa 15-20 minuti.

Pizza rossa: stendiamo la base della pizza, condiamola con una salsa di pomodoro condita con olio, sale e origano fresco. Cuociamo a 200 gradi per circa 10 minuti. Togliamo la pizza dal forno, aggiungiamo delle cozze sgusciate, i fiori di zucca a listarelle e poco olio, e terminiamo la cottura.

Focaccia: stendiamo la pasta della pizza, creiamo le fossette con le dita e condiamo con una miscela di acqua tiepida, sale e olio. Cuociamo in forno a 200 gradi per circa 10 minuti. Togliamo la focaccia dal forno, aggiungiamo i fiori di zucca interi, le acciughe sottolio, della mozzarella di bufala. terminiamo la cottura e serviamo ben calda, dopo aver aggiunto pochissimo timo fresco.

Con le vongole: Facciamo aprire le vongole (ma anche qualche cozza, se la gradite), in padella, con aglio, olio, uno spicchio di aglio e pochissimo vino bianco. Togliamo le vongole e sgusciamone alcune. Filtriamo il succo, per evitare che contenga qualche residuo di sabbia. Mattiamo i fiori di zucca in padella, facciamoli saltare con pochissimo olio, sale e pepe, poi aggiungiamo il succo delle vongole e facciamo rapprendere leggermente. Serviamo con fette di pane ben tostato, per fare la zuppetta.



Commenti

5 Commenti per “Ricette con i fiori di zucca”
  1. angela

    Lo scorso fine settimana ho mangiato i fiori di zucca, quando li trovo li prendo nell’azienda agricola dove compro la verdura da qualche mese, sono deliziosi. Io li faccio sempre in pastella, ma mi stampo il tuo pdf in modo da poter provare qualche nuova ricetta. 😀

  2. Credo si dica fiori “di zucca” perché, per far crescere meglio le zucche (meno frutti ma più grossi) ci sia l’abitudine di sfoltire i fiori e consumarli. Poi commercialmente si utilizzano i fiori di zucchina soprattutto per praticità (le piante di zucchina sono più piccole e fanno comunque molti fiori).

    Io non ho mai fatto un orto vero, ma nel mio nonOrto sul balcone i fiori si zucchina vengono che è una meraviglia! Se non avete voglia di curare un orto vero e vi piacciono i fiori di zucca, mettete qualche seme di zucchina in un vaso, poi la pianta farà tutto da sé.

    Noi siamo soliti consumarli cotti al forno, ripieni di ricotta e parmigiano, conditi con un po’ di passata di pomodoro e olio sopra… sono spesso fonte di un bel mal di pancia, perché non sappiamo fermarci e ne mangiamo troppi! 😳

  3. 😀 grande!!!! intanto le scarico…. adoro i fiori di zucca, in qualsisai maniera! ok… provero’ anche quelli di mammagari 😉 !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.