Come realizzare un ciondolo di fimo con i vetrini di mare

Pubblicato il 3 settembre 2014 da • Ultima revisione: 3 settembre 2014

Come urilizzare i vetrini di mare raccolti sulla spiaggia, tutorial

Fermare il tempo è impossibile, ma almeno creare un oggetto dove fissare i ricordi della spiaggia si può fare. Lavorare con i vetrini di mare non è facile, non è facile perché la foratura non è agevole e non tutte le colle sono adatte alla lavorazione.

Ma si possono fare dei lavori graziosi anche con pochi materiali. Quest’oggi vedremo come incastonate i vetrini raccolti sulla spiaggia in una piastrellina di Fimo. Il lavoretto è adatto anche ai bimbi più piccoli. Il loro compito, il più importante, sarà la scelta dei vetri per colore e forma, e la collocazione nella pasta.

Ecco che cosa serve e come si procede.

occorrente tutorial ciondolo con vetrini di mare

Occorrente:

  • fimo o altra pasta polimerica;
  • vetrini di mare;
  • spago sottile 1 metro;
  • stuzzicadenti;
  • carta da forno, forno statico a 100 °;
  • opzionale: vernice spray o smalto per unghie trasparente.

Difficoltà del lavoro: facilissimo.

Tempo di realizzazione: 10 minuti + cottura di 15 minuti del pezzo in forno e successivo raffreddamento.

Prima di cominciare: ho usato il Fimo, ma secondo me va bene anche il DAS. La differenza è la fase di asciugatura e di conseguenza il tempo occorso, il primo in forno sarà più rapido, il secondo si seccherà all’aria, impiegando più tempo. Personalmente ho verniciato il ciondolo con dello smalto trasparente. Questa fase è opzionale, ma proteggerà a lungo il lavoro.

collage piastrellina con vetrini di mare

Foto 1: prendete una porzione equivalente a metà uovo di fimo e iniziate a manipolarla, fate in modo che diventi piatta anche solo schiacciandola tra i 2 palmi delle mani. Lo spessore ideale è quella di 0,5 cm..Intanto i bambini saranno impegnati nella scelta dei vetrini.

Foto 2:  impegnate i bimbi a infilare i vetrini nella pasta. Il vetrino andrà dapprima poggiato e poi con una leggera pressione incastonato nel fimo. Non premete eccessivamente.

Foto 3-4: ricoprite tutta pasta con i vetrini, come potete vedere nella foto n°4.

Foto 5-6: aiutatevi con uno stuzzicadenti e forate la piastrellina. Poggiatela sulla carta da forno e infornate a temperatura di 100° per 10 minuti circa. A fine cottura estraetela e fate raffreddare.

Foto 7-8:verniciate con vernice spray trasparente o smalto. Lasciate asciugare nuovamente.

Una volta asciugata la vernice, infilate lo spago.

Come realizzare una piastrellina con vetrini di mare

La piastrellina a mosaico è così creata!



Commenti

8 Commenti per “Come realizzare un ciondolo di fimo con i vetrini di mare”
  1. Bellissimo! Questo me lo segno… da fare nei prossimi giorni. Grazie 😀

  2. Lo avevamo fatto un anno al nido con il dash usando però paiettes!
    Ho del fimo che non uso, mi hai dato una bella idea, perchè che sulle mie spiagge di trovi tanto pattume altro che vetrini :/
    Brava come sempre :*

  3. Lo dicevo io che dovevo andare a caccia di vetrini… bellissima idea!!!

  4. marie lisa

    Ciao!Se invece del fimo uso il dash va bene lo stesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.