Prima Comunione e Cresima: come realizzare un sottopiatto

Pubblicato il 3 giugno 2014 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

tavola con sottopiatto rustico con legnetti di mare e fiore con sacco di iuta

Mesi di feste, matrimoni, comunioni oppure semplici ritrovi familiari. La bella stagione aiuta a stare fuori, all’aperto e godere dei tepori del clima. Per oggi e per il prossimo post ho pensato in ottica conviviale: come preparare e decorare una tavola molto rustica fai da te.

Chi si ritrova come la sottoscritta a dover pensare alla preparazione di una tavola bella ma dal costo contenuto, e dai toni naturali, allora siete nel posto giusto! Oggi vi farò vedere come realizzare un sottopiatto con legnetti recuperati sulla spiaggia,  la prossima volta un fiore sempre costruito su di un legnetto e realizzato con 2 pezzi di juta.

Ma procediamo per gradi, vediamo come si realizza il sottopiatto molto rustico. Prima cosa reperire sulla spiaggia o nel bosco legnetti più o meno della medesima grandezza e lunghezza.

Servirà dello spago e delle forbici. Ma vediamo nel particolare come si esegue e che cosa serve.

Occorrente:

  • legnetti;
  • spago;
  • forbici.

Tempo di realizzazione: 10 minuti.

Difficoltà del lavoro: facilissimo.

Prima di cominciare:   personalmente i legnetti li preferisco “di mare”, perché sporcano meno e sono più levigati. Più o meno devono essere della stessa lunghezza, non solo per un motivo pratico, ma tecnico, come vedremo tra poco. Occorrerà della corda, io ho scelto dello spago grande e ne ho tagliato 4 pezzi lunghi 1 metro.

collage sottopiatto con legnetti di mare.

Foto 1: disporre all’incirca l’ordine dei legni, fare in modo che la successione sia ordinata, cioè sceglieteli dritti e che le curvature, se esistenti, non siano troppo accentuate.

Foto 2: fate un semplice nodo allo spago, lo stesso nodo andrà fatto alla fine per terminare il lavoro.

Foto 3: prendete il primo legnetto e posizionate lo spago quasi all’estremità del legnetto stesso.

Foto 4: fate passare il filo sopra e sotto il legno, vi troverete con i due capi frontalmente. Come potete vedere in figura ora siete pronti per fare un nodo semplice.

Foto 5: far passare il capo dello spago che arriva da sotto nell’anello e tirare entrambi i fili. In verità risulta indifferente far passare uno o l’altro filo, l’ importante è che si esegua un’annodatura semplice e ben stretta.

sottopiatto rustico con legnetti di mare e spago

Eccolo appena creato.

sottopiatto fai da te con legnetti e spago e fiore in juta

fiore con juta

La prossima volta faremo insieme questo fiore, che potrebbe anche essere utilizzato come bouquet per qualche cerimonia importante. Ci vediamo presto!



Commenti

4 Commenti per “Prima Comunione e Cresima: come realizzare un sottopiatto”
  1. bellissima idea, Ale ultimamente è appassionato e ne raccoglie tantissimi… e anche io! 😛

  2. Bellissimo!!! Devo trovare i legnetti!!!! 😀

  3. legnetti legnetti legnetti…. amo i legnetti, ma come sottopiatto non ci avrei mai pensato! 😯
    bellliiiiii! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.