San Valentino festa dell’amore

Pubblicato il 7 febbraio 2014 da

s valentino 3

 

Manca poco, tra poco sarà San Valentino: ho sempre amato questa festa.

La festa degli innamorati, ma non solo. La tradizione vuole che quel giorno le coppie, sposate, di fatto o semplicemente fidanzati, si diano appuntamento per uno scambio di regali e passino del tempo insieme per festeggiare il loro amore.

Non l’ho quasi mai vissuto in questo modo, se non forse da ragazzina con il mio fidanzatino che mi regalava peluche a forma di cuore che io, scusatemi tanto, odiavo perché raccattavano tutta la polvere di casa. San Valentino è una ricorrenza che risale al Medioevo quando è stata diffusa probabilmente dal circolo dell’Amor Cortese, amplificando la tradizione di scambi tra innamorati.

E’ una consuetudine che si è spostata e mantenuta in particolare in Europa, nelle Americhe e in Estremo Oriente tanto che ormai il 14 febbraio è considerato la festa degli innamorati. Possiamo considerarla un’occasione tra le tante che si possono sfruttare, adatta a ricordare l’amore che unisce e lega, come può essere il Natale nel senso più laico del termine, ma ormai sta diventando molto più una trovata commerciale che un vero momento di unione. Ho provato a mettere in evidenza con i bambini, ma anche nella mia stessa vita, quello che amo di questo giorno: l’amore, quello universale che abbraccia non solo gli innamorati, ma anche i fratelli, i figli, i genitori, gli amici.

Ecco che allora che non possiamo perdere l’opportunità di dimostrare e manifestare amore, verso noi stessi, verso chi ci è vicino, ma anche verso la vita.

Possiamo coinvolgere i bambini nella creazione semplice di qualche lavoretto da portare in dono ai propri compagni di classe, un sacchettino di carta con qualche biscotto fatto insieme, legato con uno spago e un bigliettino a forma di cuore, può essere un gesto semplice ma sicuramente apprezzato. Lo stesso dicasi per noi adulti, che potremmo offrire un pensiero al nostro amico del cuore, ricordando quello che spesso è dato per scontato, l’amicizia vera, di una vita, che rimane una luogo sicuro dove trovare riparo nei momenti difficili.

E i familiari? Ci sono, non li abbiamo scelti, e con pregi e difetti rimarranno sempre tali, quindi perché non apprezzare il loro ruolo unico e speciale? E ovviamente il proprio partner, ci sono mille modi per celebrare l’amore reciproco, rinsaldando il motivo profondo e unico che fa stare insieme giorno dopo giorno. Se non si vuole festeggiare nel modo più convenzionale e commerciale previsto per quel giorno, si può comunque decidere un’alternativa altrettanto valida, un concerto, una visita ad un museo, una passeggiata mano nella mano.

Ho proposto ai bambini di ricordare questo giorno stampando dei cuori, partendo dal cartone di un rotolo di carta igienica terminato, piegato e utilizzato fino ad avere la forma di un cuore. Si possono utilizzare i colori a tempera per decorare una carta bianca o da pacchi, utile per incartare qualche regalo o per ritagliarne i cuori e fissarli su uno spago per decorare un angolo di casa.

san valentino amore

s valentino 1

Se invece si hanno i colori adatti ai tessuti si può stampare allo stesso modo, per esempio un set di tovaglioli da mettere a tavola o l’angolo di una bandana da usare appena arriva un raggio di sole, o meglio ancora una t-shirt da indossare. E’ quasi certo che l’occasione di utilizzare un cuore aprirà la porta della fantasia e si vorranno sperimentare altre forme ricche di colore.

Come per altre festività, San Valentino può essere considerata una bella occasione per ricordare l’amore, in senso ampio e generale così che non siano solo gli innamorati a prendere parte alla festa, in ogni caso, per chi non lo sapesse il 15 febbraio si festeggia S. Faustino, la festa dei single.

Voi amate questo giorno?

Vi ritrovate anche voi nel vortice dei festeggiamenti o li evitate silenziosamente?



Commenti

7 Commenti per “San Valentino festa dell’amore”
  1. a me alla fine la feste di San Valentino piace, ‘diffido’ di quelli che dicono che è solo una festa commerciale, che l’amore è da dimostrare tutti i giorni etc.,certo, vero, ma a me se mio marito mi arriva a casa con un mazzo di fiori sono molto felice 😆

    • maria

      Concordo con stelle gemelle.

      a proposito ho visitato il tuo sito molto bello…e bello l’articolo del 6 febbraio…

      anche per me san valentino è celebrare l’amore in tutti i sensi…come dice ESTER, in particolar modo l’amore nella famiglia e nel considerare come siamo fortunate ad avere una bella FAMIGLIA….anche se a volte desideriamo un po’ di stacco, di pausa…ma appunto è solo un momento…
      poi c’è lei , il nostro pilastro…la NOSTRA FAMIGLIA…

      Mamma felice dove sei finita?

      Un saluto affettuoso


    • immagine livello
      Visionaria

      eccerto che piace anche a me!!!! 😆 mi piace ancora di più se si ricorda di festeggiare il nostro amore anche in un giorno qualunque!
      dico così perchè… lui lo fa e mi ritengo fortunata. Ma non mi regala fiori, a me non piacciono molto perchè quando tendono a morire mi mettono tristezza 😉

  2. Anche io amo il San Valentino!!!
    Noi lo festeggiamo tutti insieme, proprio approfittando di questa festa per obbligarci a passare più tempo a coccolarci.
    Un po’ mi infastidisce chi si ostina a criticare questa ricorrenza (come dice stelle gemelle lassù) perché noi non abbiamo l’abitudine di acquistare cose per stare insieme!!! Basta una crostata a forma di cuore, un disegno speciale, una montagna di palloncini rossi (selezionati da una qualsiasi busta mista)…
    Noi cinque festeggiamo “noi cinque” !!!
    E l’idea del tubino dei rotoli per stampare mi piace taaaantoooo


    • immagine livello
      Visionaria

      grazie del tuo commento! è proprio come dici tu, non c’è bisogno di comprare, ma volendo basta solo stare insieme in modo consapevole come dici o “fare” per ricordare l’amore che unisce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.