Collana con legnetti

Pubblicato il 3 febbraio 2014 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

legnetti di mare con cotone

Forse dovremo veramente amare di più il nostro territorio e la natura che ci circonda. Forse dovremo solo preservarla e non fare danni, cercare di fare il possibile per noi e per i nostri figli. Anche perché il risultato di quello che abbiamo fatto, è sotto i nostri occhi.

Abito in Liguria da quando sono nata e ogni qualvolta passa una perturbazione è una catastrofe. Alluvionati 3 anni addietro, con ferite ancora da rimarginare e che mai  guariranno, ogni volta che piove siamo tutti con il naso all’insù nella speranza che qualcuno più potente di noi ci matta una pezza. Una Santa patrona con i fiocchi che ha miracolato questo paese, il mio paese più volte. Comunque se non abbiamo l’acqua a metà polpaccio, abbiamo un terreno che frana, un masso enorme che cade sulla strada o se siamo fortunati dei fiumi e rigagnoli in piena che portano in mare qualsiasi cosa che trovano nel loro viaggio.

Non si attribuiscono colpe, o almeno non si cercano colpevoli, ma si potrebbe guardare con molta più onestà a ciò che ci circonda.

spiaggia

Questo è il giorno dopo di una mareggiata con fiume gonfio di detriti.

In ogni caso questi resti a qualcosa servono. I legnetti che arrivano sulla spiaggia li uso spesso, avevo iniziato ad amarli da tempo, levigati e un po’ erosi dall’acqua salata.

Una passeggiata con Emma ha fatto in modo e maniera che casualmente nascessero delle collane.

Pochi materiali e un po’ di fantasia per la realizzazione di questi legnetti ricoperti con cotoni che avevo con me, resti di una lavorazione all’uncinetto.

 occorrente legnetto e fili

Occorrente:

  • legnetti
  • fili di cotone o di lana
  • ago e forbici

Tempo d’esecuzione: 10 minuti.

Attività adatta ai bambini.

legnetto di mare e cotone

Procedimento: prendere un filo e tenere 1 capo lungo 1 metro, servirà per chiusura, avvolgerlo sul legnetto, alternare i fili, sovrapponendoli di volta in volta.

L’ultimo giro dovrà essere fermato, sempre lasciando circa 1 metro per la chiusura, con piccoli punti utilizzando l’ago.

Questa attività è bellissima da fare con i bambini, ognuno rivestirà il proprio bastoncino appena scelto dei colori che preferisce e potrà sfoggiarlo al collo. Un bellissimo ricordo di una passeggiata sulla spiaggia!

collane di legnetti

legnetti di mare collana

Ecco come utilizzare anche ciò che la natura ha abbandonato.



Commenti

4 Commenti per “Collana con legnetti”

  1. immagine livello
    Visionaria

    Che belle Laura!!!! stupende! lo sai che io sono una grande fan, vero? ma certe tue creazioni sono davvero bellissime e originali nella loro genialità


    • immagine livello
      Visionaria

      Grazie Ester, guarda, io ti ammiro tantissimo, guardo le tue foto e mi “perdo”, ti leggo e mi “perdo” sempre in senso positivo.
      Io ti adoro, commento poco per carenza cronica di tempo, ma tu sai
      Questo lavoretto semplicissimo mi sarebbe piaciuto fotografarlo con i bambini che giocavano in girotondo e le collane colorate al collo ballonzolanti ma quel giorno non avevo bambini, solo Emmina.

      Ti ringrazio tantissimo.

  2. Questa pennellata di colore ci vuole proprio, se non altro per darci un po’ di carica, no?
    E le tue collanine portate addosso son fantastiche, per questo scopo!!!
    Spero di andare al mare, un giorno di non-lavoro, che con questo tempo di sicuro trovo un saaaacco di legnetti 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.