Mamma Felice

Cos’è la linea nigra in gravidanza?

Pubblicato il 8 ottobre 2013 da • Ultima revisione: 5 settembre 2014

linea-nigra-gravidanza

Durante la gravidanza, in particolare per le donne dai capelli scuri, e soprattutto dopo i primi mesi, è possibile notare un aumento della pigmentazione della pelle in alcune parti del corpo. Si scuriscono in particolare la fronte, il naso, gli zigomi ma anche i capezzoli, le ascelle, la parte interna delle cosce e l’area intorno all’ombelico.

Ciò avviene a causa delle forti modifiche ormonali, tipiche di questo periodo, e l’esposizione ai raggi del sole può accentuare questo fenomeno temporaneo.

Per gli stessi motivi intorno al quarto mese, si forma la linea nigra, che a me ha sempre lasciato un velo di nostalgia, sembra quasi che un pittore dipinga una linea di colore bruno che, partendo dall’ombelico, si sposta in verticale sia verso il pube sia verso la parte alta della pancia.

Come le altre iperpigmentazioni tipiche della gravidanza, tende a scomparire dopo qualche mese dalla nascita del bambino, ma rimane opportuno il consiglio di mantenere elastica e ben idratata la pelle durante tutti i nove mesi di gestazione, attraverso l’uso costante di creme e oli naturali.

Approfondimenti
Posso fare sport in gravidanza?;
Come combattere le nausee in gravidanza?;
Posso prendere il sole se sono incinta?.



Commenti

2 Commenti per “Cos’è la linea nigra in gravidanza?”
  1. Me la ricordo !!! Che bei ricordi 😀 io ho scongiurato le smagliature iniziando da subito, dai primissimi mesi, ad usare l’olio di mandorle sulla pancia e sul seno ogni giorno.


    • immagine livello
      Visionaria

      l’olio di mandorle fa miracoli! Con l’ultima gravidanza, ho conservato nei ricordi e anche con nostalgia la linea nigra, sapendo che sarebbe stata l’ultima 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.