Attività da fare con i bambini in Autunno

Pubblicato il 27 settembre 2013 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

attivita in autunno per bambini

Siamo in autunno, non ancora quello bello inoltrato, dove ogni foglia varia in tutte le sfumature di giallo, arancione, rosso e tutti i loro colori intermedi, ma ufficialmente siamo in autunno. Le foglie iniziano a cadere, lo sa bene il mio giardino con un platano gigantesco che ci fa compagnia da sempre, la natura sta per addormentarsi e anche noi sentiamo lentamente il bisogno di stare più a lungo in casa, di raccoglierci, di rallentare.

L’inizio di questa stagione lo amo proprio per questo sentire, ancora un pò spostato verso l’estate, il suo calore, la sua luce, la sua energia e un pò spinto verso i prossimi mesi, più bui, freddi, impegnati nelle attività familiari, ma con tramonti illuminati da raggi di sole lunghi e ambrati.


Quali sono le attività tipiche di questi giorni, che possiamo condividere con i nostri figli, di tutte le età?

La vendemmia

Sicuramente in ogni parte di Italia si può trovare vicino alla propria città un posto dove poter vedere da vicino e spesso anche partecipare alla vendemmia. Se si è più fortunati si può avere un parente o un vicino di casa con qualche filare di vigna, e godersi l’atmosfera di festa e impegno di questa attività, ma altrimenti va benissimo assaporare questo evento dell’anno come ospite.

Raccogliere i grappoli tra i filari, metterli nelle cassette, fino al trasporto per la pigiatura, usare i propri piedi nudi, assaggiare il primo succo di uva e poi più avanti il mosto, sono tutti momenti che rimangono ben impressi nella memoria dei nostri figli, ma anche nella nostra, ve lo assicuro.

Raccolta delle foglie

Questo è il momento perfetto per la raccolta delle foglie secche, che amo veder cadere dagli alberi, hanno un non so che di romantico e triste allo stesso tempo. I bambini amano le foglie e le loro forme, i miei figli spesso si chinano per raccoglierle e mostrarmele, con meraviglia, spesso me le regalano o le conservano. Si possono trovare in ogni luogo dove è presente un albero con foglie caduche, ma possiamo abbinare questa attività ad una passeggiata nel parco o ancora meglio nel bosco e godere dello spettacolo variopinto che avremo intorno.

Il fine è mantenere uno stretto contatto con la natura, ma anche raccoglierne a sufficienza per un’attività ricreativa da portare a termine a casa. Si possono immergere nella cera calda, per preservarle al meglio e mantenere i colori intatti, formare una ghirlanda da appendere durante questa stagione, attaccarle al muro su una sagoma di albero ritagliata da un semplice foglio di carta da pacchi, quella marrone.

Giardino per le fate e gli gnomi

Adoro i giardini per le fate, voi no? In autunno forse li amo ancor di più, perché possono essere portati all’interno ed i colori caldi li rendono più accoglienti. Niente vieta di lasciarli ancora fuori, sotto un albero, o dietro una pianta, al sicuro, ma vanno benissimo su un vaso in balcone o in casa, in un angolo protetto.

I miei bambini li hanno sempre creati seguendo il loro desiderio, spesso spontaneo, di portare doni alle fatine e agli gnomi. Forse adesso che hanno dieci e otto anni non ci credono più tanto, ma mantengono ancora l’abitudine di lasciare un petalo, qualche chicco di riso in dono, sperando di ricevere in cambio una pietra preziosa, una perlina colorata, una breve poesia dedicata. Servono poche cose: una foglia, una pigna, un sassolino o altri oggetti della natura, una fatina o uno gnomo, ma non sono necessari spesso basta la fantasia.

Voi, come me, amate l’autunno?

Quali attività portate avanti con i vostri figli in questa stagione appena iniziata?



Commenti

7 Commenti per “Attività da fare con i bambini in Autunno”
  1. Ciao Ester.
    Io amo l’Autunno tanto quanto ultimamente mal sopporto l’estate. Semplicemente mi fa stare bene e mi sento di ottimo umore e piena di vitalita’.
    Potresti descrivermi modalita’ e risultati dell’immergere le foglie nella cera calda? Vorrei fare qcs per scuola.
    Buon Autunno!


    • immagine livello
      Visionaria

      Ciao Grazia
      semplicemente immergi le foglie nella cera fusa, se le vuoi belle distese, appena raccolte mettile tra i fogli di un libro, ma senza farle seccare del tutto. Buon autunno anche a te !
      P.s ovviamente non è che le foglie rimangono intatte e tali per sempre eh? si conservano al meglio più di quelle senza trattamento alla cera 😉

  2. Ci piace parecchio l’autunno, con i suoi colori, i suoi cambiamenti… e le attività si possono ancora fare all’aperto. Passeggiate e raccolte, innanzitutto. Devo annotarmi la questione della cera calda per la conservazione…molto interessante… 😀

  3. A noi piace fare l’acchiappafoglie!
    Facciamo seccare vari tipi di foglie
    Poi con colla fatta in casa le usiamo per fare con la tecnica del collage
    Animali frutti. Alberi abitudini e indumenti tipici dell’autunno!
    Misciandoli un po’ con le nostre foto,
    Ricette etc….
    Cosi’ diventa anche un “Acchiapparicordi”

  4. Che idee meravigliose! Non conoscevo la Fattoria Urbana di Bologna! Mi sa che ci faremo presto un salto. Grazie di cuore Ester. Per la condivisione e per tutti questi fantastici spunti!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.