Cappello a crochet

Pubblicato il 12 settembre 2013 da

cappello in lana MF

Rieccoci dopo la pausa estiva nuovamente qui a parlare di creatività.

Come sono andate le vostre vacanze?

Io sinceramente non ne ho fatte, sono rimasta saldamente attaccata all’uncinetto e al blog che aveva molto caldo e trasudava di virus. Agosto è stato un tormento, caldo, afa, l’incertezza di questo lavoro, il blog che aveva bisogno di più di un ragguaglio, bambini, ragazzi, ragazzi dei ragazzi, la vicina di ombrellone con il tormento della sciatica (il badile mi sarebbe tornato utile) e chi più ne ha più ne metta, però sono sopravvissuta!

Non so come, ma anche quest’anno l’ho scampata, posso dire di non aver tirato le cuoia nel mese più lungo, assolato, stancante e sudato dell’anno.

Dunque, ci eravamo lasciati con il pacco di Barbara che conteneva tanto materiale creativo e con parte di esso, delle fettucce e una cerniera avevo creato questo ciondolo in macramè , e riprendo  con un cappello, dedicato a Mamma Felice.

Nel pacco c’erano anche 2 gomitoli di lana 1 di colore verde acido e uno fucsia. Cosa potevo fare con qualche gomitolo, una cosa semplice, veloce e utile? Facile, un berretto!

Ho utilizzato un uncinetto n° 5,5 e per fare i pon-pon ho utilizzato una mia tecnica molto semplice e veloce, abbandonando cerchi di plastica o cartone e utilizzando solo le dita.

Vediamo che cosa occorre:

  • 2 gomitoli di lana colorata
  • uncinetto n° 5,5
  • forbici e ago

schema cappellino a crochet

La lana era sottile, inizialmente da lavorare con ferri e uncinetto n° 3, per facilitarmi la vita l’ho messa doppia e l’ho lavorata con un uncinetto più grande.

In questo modo ho:

facilitato notevolmente il lavoro, riducendo giri e aumenti.

reso molto speedy la realizzazione.

Ho proceduto a eseguire una lavorazione a giro, chiudendo a ogni cambio con un punto bassissimo. Vediamo come si procede:

  1. cerchio magico.
  2. 1 catenella  10 punti bassi all’interno del cerchio magico, 1 p. bassissimo per chiudere il giro
  3. 3 catenelle, 1 p. alto, *2 punti nel punto basso sottostante*, procedere da *a* sino al termine, chiudere il giro con 1 p. bassissimo.
  4. 3 catenelle, 2 p. alti, *2 punti nel punto basso sottostante*, procedere da *a* sino al termine, chiudere il giro con 1 p. bassissimo.
  5. d’ora in poi nessun aumento.
  6. ultimo giro di rifinitura a punto basso.

cappello MF a crochet

Dato che per prima cosa ho eseguito i pon-pon,(segno evidente che quando inizio un lavoro non so mai che cosa farò, come, quando e perché) a un certo punto  mi sono ritrovata senza lana verde. Ho ovviato a questo problema eseguendo gli ultimi due giri con il filato fucsia.

I pon- pon come già accennato in precedenza, li ho creati avvolgendo tantissima lana  tra le dita, come per fare dei gomitoli, ho fermato il gomitolino al centro e tagliato. Ne ho prodotto 3 di diversa grandezza, ho pensato di cucirli lateralmente e molto vicini.

cappello a crochet in lana con pon-pon

Cappello il lana a crochet e pon- pon

Il cappello lo dedico a Barbara!

Grazie.



Commenti

3 Commenti per “Cappello a crochet”
  1. MagliaMo'

    E’ semplicemente stupendo in questi colori fluo!
    E le foto che lo “raccontano”, come sempre,…

  2. fantastico..mi ci devo mettere devo imparare…al massimo ti ordino un cappellino. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.