Felici serate d’estate

Pubblicato il 19 luglio 2013 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

momenti di felicita

 

Avete notato quanto le sere in estate acquistino importanza? Sia in vacanza che in città sono lunghe, c’è luce e movimento intorno, le cicale cantano fino a tardi facendoci compagnia e il sonno non arriva mai.
Se non vogliamo soccombere solo al caldo e invece sprizzare gioia da tutti pori, ben dilatati dalla calura estiva, io consiglio poche attività che di sera ringiovaniscono l’animo e ci rendono felici. Noi, anche se con tre figli e tutto l’impegno che richiedono, amiamo divertirci, il più possibile, assecondando le esigenze di tutti, facciamo in modo che situazioni normali possano arricchirsi di allegria.

Ecco i nostri trucchi per rendere un pò speciali le nostre serate estive.

Cenare con amici

Cogliamo ogni occasione per riunirci intorno ad un tavolo, meglio se in giardino ma va benissimo anche sul balcone di casa, con gli zampironi accesi contro le zanzare e luminarie tra i bicchieri per far luce, sommessa, fino a tardi. Le chiacchiere si prolungano, tra un sorso di birra fresca e un boccone di anguria, mentre leggeri soffi di venticello estivo ci allietano fino al momento di andare a letto.

Creare brevi video

E’ un sistema semplice che al giorno d’oggi è facilmente accessibile a tutti, quasi tutte le macchine fotografiche offrono la possibilità di creare brevi video e persino gli smartphone ci aiutano. E’ divertente se ci sono piccoli intorno, loro sanno bene come rallegrare le immagini in movimento, ma anche se siamo solo noi adulti, lasciamo uscire il bambino che dorme sonni profondi dentro di noi e azzardiamo performance strane o monologhi dell’assurdo. Rivedersi fa sicuramente ridere a crepapelle i nostri figli, ma vi assicuro che è un simpatico passatempo anche tra noi adulti.

Cantare a squarciagola

Se l’orario lo permette, alziamo il volume dello stereo e scegliamo una compilation orecchiabile e amata, a questo punto alleniamo la voce. Senza timore di sbagliare nota, senza vergogna, lasciamoci andare, interpretando i testi come i migliori cantanti del secolo, si alza l’umore e il divertimento è garantito. Ovviamente la presenza di bambini, come sopra, aumenta il divertimento, e offriamo loro uno spettacolo indimenticabile di adulti giocherelloni e simpatici.

Suonare uno strumento

L’ideale sarebbe avere la reale capacità di suonare uno strumento, meglio ancora sarebbe essere più componenti con questa dote, ma va bene anche se non lo si conosce. Si può accompagnare la musica con percussioni improvvisate, con note cercate e per caso trovate sulla tastiera di una pianola o sulle corde della chitarra. E’ certo che la musica in tutte le sue forme ha un effetto rivitalizzante e diventa fonte di grande gioia e noi la sfruttiamo quando possiamo.

Ballare

Questo è il passatempo in assoluto più divertente, per grandi e piccini, ancora meglio se si balla saltando, inventando mosse e coreografie appariscenti. Unico inconveniente è lo strato di sudore che poi copre la fronte a fine ballo, ma se vogliamo noi grandi possiamo lasciarci andare ad un guancia a guancia come ai vecchi tempi (quando, come tutte le coppie giovani, ogni nota era una scusa per stare vicini vicini) mentre i piccoli possono godere lo spettacolo bellissimo dei proprio genitori che ballano innamorati.

Utilizzando questi piccoli accorgimenti presi singolarmente, ma meglio ancora se tutti insieme, sono certa che il vostro stato d’animo sarà più leggero e felice, come succede a noi immancabilmente, e le comuni sere d’estate acquisteranno un sapore decisamente più gioioso.

Volete provare e poi raccontare le vostre esperienze?



Commenti

3 Commenti per “Felici serate d’estate”
  1. angela

    Cenare con amici è l’unico punto che facciamo anche noi, per il resto durante le sere d’estate usciamo quasi sempre, passeggiamo in campagna con il cane, mangiamo un gelato, chiacchieriamo con amici in piazza, andiamo in bici, cerchiamo di stare in compagnia e ci divertiamo tanto… W l’estate.

  2. decisamente bella l’estate…se continui a lavorare è un pò diverso ma comunque i tempi sono allungati…si fa qualche passeggiata prima di cena o si esce dopo cena per un gelato e 4 passi…per il resto troppo stanchi e desiderosi di vacanze intanto aspettiamo i week-end con gioia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.