Torta salata broccoli e pesto

Pubblicato il 9 aprile 2013 da • Ultima revisione: 10 novembre 2017

torta salata broccoli e pesto

Metti una sera a cena nella tua nuova città (vecchia e nuova insieme), con nuovi amici che prima erano solo virtuali e poi sono diventati reali. Cosa posso portare? Ed ecco allora che, se penso alle verdure, ripiego su due torte salate, di cui questa è la prima, quella che secondo Nestore era la torta salata più buona che io avessi mai fatto (sarà che lui ha la passione per i broccoli, non lo so).

A cena da Cristiana, insieme a Michela. Io il giorno prima avevo preparato questa torta salata semplicissima, bella alta, che si prepara in un baleno e dà molta soddisfazione. Secondo me la mangiano anche i bambini schizzinosi.

Torta salata broccoli e pesto

Ingredienti: pasta sfoglia pronta, 250gr di ricotta vaccina, un uovo, 4 cucchiai di parmigiano, sale e pepe nero, 500gr di broccoli lessati, 100gr di pesto fresco.

Per prima cosa mettiamo a lessare i broccoli: per cuocerli in questo modo, dentro una torta salata, io preferisco usare i broccoli congelati: li tuffi in acqua calda salata, li sbollento, li scolo e li schiaccio leggermente con la forchetta. Se avete ancora in giro dei broccoli freschi, tenete da parte le cimette come decorazione e usate molto i gambi: spellati e schiacciati sono buonissimi, e nella torta si mangiano volentieri. Per dare un gusto più deciso potete decidere di ripassare i broccoli in padella con aglio, olio e peperoncino, dopo averli sbollentati. Io non l’ho fatto perché volevo mantenere un gusto più delicato.

Aggiungere la ricotta ai broccoli schiacciati, il parmigiano, aggiustare di sale e pepe. Poi aggiungere un uovo e infine il pesto, mescolando bene e facendo in modo che il composto non sia troppo liquido. Io ho usato pesto pronto fresco senza aglio: non sapendo se l’aglio era gradito a tutti, l’ho omesso. Ma se vi piace, è il momento di aggiungerlo.

Adagiate la sfoglia su una teglia circolare, bucherellatene il fondo con i rebbi di una forchetta, poi versate il composto e livellatelo. Cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa 20-25 minuti, e lasciate riposare. Servitela tiepida, non calda, magari con un’aggiunta di fonduta ai formaggi (fontina sciolta a fuoco lento con un po’ di panna o latte). Buonissima. Se volete aggiungerci un tocco in più, guarnitela con qualche cubetto di prosciutto cotto, e trasformatela definitivamente in un piatto unico.

Avete già provato l’accoppiamento broccoli e pesto, anche per una spaghettata?

Foto: Depositphotos.



Commenti

5 Commenti per “Torta salata broccoli e pesto”
  1. Ho improvvisamente un buco allo stomaco. Chissà perché! :mrgreen:

  2. Ah! Memorizzo per l’anno prossimo: il contadino che ci vende la verdura d’inverno ci dà dentro con i broccoli e ogni tanto cambiare modo di cucinarli è fondamentale, soprattutto per i bimbi


  3. immagine livello
    Visionaria

    bbboooonaaaaa! lo sai che io poi adoro tutte le verdure 🙂 però mi mancano un pò le cene con voi 🙁 me lo diceva anche daphne qualche giorno fa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.