Giochi di Pasqua

Pubblicato il 18 marzo 2013 da • Ultima revisione: 20 aprile 2015

giochi-di-pasqua

Qualche giorno fa sfogliavo le foto del passato, e mi sono accorta di non aver mai parlato di un piccolo gioco che avevo proposto al compleanno di Dafne lo scorso Dicembre, che potrei raccontarvi oggi per la Pasqua. Invece della caccia alle uova (visto che qui ci sono 20 centimetri di neve, e il freddo durerà parecchio) che andrebbe fatta sui prati, e che comunque non è propriamente italiana ma più americana, ho pensato al gioco dei bicchierini. Si tratta di ‘scoppiare’ dei bicchierini e aprirli per scoprire le sorprese che contengono.

A Natale con lo stesso metodo avevo realizzato un piccolo calendario dell’avvento. Il gioco è molto divertente se ci sono tanti bimbi, e può essere declinato in vari modi.

Materiali:
bicchierini di plastica resistenti
carta velina colorata
colla vinilica
colla a caldo UHU
coriandoli, stelle filanti
caramelle e ovetti
una scatola di cartone o un pannello rigido o cordino resistente

giochi-di-pasqua

Per prima cosa prendiamo le misure del bicchiere: io ho tracciato il contorno su un cartoncino rigido e poi l’ho ritagliato creando un bordo di un paio di centimetri, che servono per incollare la carta agevolmente. Ritagliamo tanti dischi di carta velina colorata seguendo i contorni della nostra sagoma.

Riempiamo i bicchierini con le nostre sorprese: ovetti di cioccolata, coriandoli, stelle filanti, biglietti di Pasqua, palloncini, caramelle.

giochi-di-pasqua

Mettiamo la colla vinilica intorno al bordo dei bicchieri e incolliamo i dischetti di carta velina. Inizialmente vi sembrerà che la carta scivoli e resti troppo morbida, ma voi tendetela bene senza romperla e lasciatela asciugare tenendola da una parte. La colla in una decina di minuti inizierà a tirare, rendendo tesissima la carta velina. In questo modo basterà un piccolo tocco per romperla e scoprire la sorpresa al suo interno.

A questo punto incolliamo i bicchierini su una scatola di cartone o un pannello rigido, aiutandoci con la colla a caldo. I bambini dovranno colpire i bicchierini con le dita o – più difficile e più divertente – cercare di centrarli con una pallina di gomma di quelle che rimbalzano. Almeno passeranno un’oretta a giocare tranquilli.

giochi-di-pasqua

L’alternativa è fare un foro sul fondo dei bicchierini e far passare un cordino all’interno, e poi farlo passare attraverso la base. In questo modo avrete delle piccole pignatte da appendere al soffitto, un po’ come avevamo fatto nel caso del pipistrello di Halloween.

giochi-di-pasqua

Il progetto è semplicissimo, ma è un bel modo per passare insieme la Pasqua giocando al tiro al bersaglio, per ricevere anche qualche dolcetto aggiuntivo. Certo, il pavimento un pochino ne risente… ma solo un pochino.



Commenti

2 Commenti per “Giochi di Pasqua”
  1. Wow, è semplicissimo ma è bellissimo questo gioco. Alle volte non serve chissà cosa per fare divertire i piccoli, bastano pochi materiali e un po’ di fantasia.

    • MAMMA FELICE CIAO MA CHE BELLA IDEA!!!

      IL 4 APRILE ANDRO ANIMARE UNA FESTA DI COMPLEANNO (SONO ANCHE UN ANIMATRICE ) E FARO QUESTO GIOCO MERAVIGLIOSO! BELLISSIMA IDEA MAMMA FELICE!

      FARO ANCHE CON MIO FIGLIO E I SUOI COMPAGNI QUANDO TOCHERA A ME FARE MERENDA PER TUTTI A CASA NOSTRA SETTIMANA PROSSIMA!

      IL PIEDE?
      A PRESTO
      TOBEL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.