Cena di San Valentino per negati

Pubblicato il 12 febbraio 2013 da • Ultima revisione: 10 novembre 2017

Menù di San Valentino per chi non sa cucinare: ricette facilissime, che vi faranno innamorare! Ingredienti di qualità, un assemblaggio veloce, ma sapiente. Tanto amore!

menu-san-valentino-per-chi-non-sa-cucinare

Una sfida: l’amica adorata che si dice negata in cucina. No, io non ci credo, nessuno è davvero negato in cucina. Basta solo lavorare sul menu e provare ricette ‘per negati‘, ovvero quelle ricette in cui ciò che conta è praticamente solo la qualità degli ingredienti, e non serve alcuna maestria. Così mi sfido da sola, e vi sfido: siccome io quest’anno San Valentino lo passo lontana dall’amore della mia vita, almeno voi che potete, provate queste ricette infallibili e mollate i pargoli ai nonni.

La regola è semplicissima: non c’è niente da cucinare per davvero. Queste ricette si devono semplicemente assemblare e presentare in modo carino. Al massimo dovete mettere a bollire l’acqua della pasta e scaldare il forno. Per il resto, solo pochi minuti di tempo in cucina, per godersi la serata.

Cena di San Valentino per chi non sa cucinare

crema-osella-san-valentino

Antipasto di SanValentino: Crema di Osella con crostini

Ingredienti:

  • crostini pronti,
  • 2 robiola Osella,
  • panna fresca da cucina non zuccherata,
  • prezzemolo tritato,
  • sale,
  • olio,
  • aglio spremuto (facoltativo!),
  • verdure crude a piacere.

In una ciotola alta mescolate insieme la robiola con sale, due cucchiai di olio, prezzemolo tritato, mezzo spicchio di aglio spremuto (facoltativo).

Aggiungete 4-5 cucchiai di panna da cucina fresca per ammorbidire la robiola: dovete ottenere una crema fluida, ma spalmabile. Non liquida.

Servitela con crostini pronti o grissini, verdure crude da pinzimonio come pomodorini, peperoni, sedano e carote.

menu-san-valentino-gamberetti-rucola

Primo piatto per San Valentino: Gnocchi alla rucola e gamberetti

Ingredienti:

  • gnocchi di patate freschi pronti (o trofie o orecchiette),
  • panna da cucina fresca non zuccherata (quella che avete avanzato sopra),
  • aglio (sempre facoltativo),
  • pomodorini,
  • noci sgusciate,
  • gamberetti surgelati sgusciati,
  • rucola in busta.

Mettete a bollire l’acqua della pasta. Soffriggete mezzo spicchio di aglio in una padella e aggiungete dieci pomodorini tagliati a metà, facendoli saltare per cinque minuti.

Aggiungete le noci sgusciate spezzettate: mettetele in un sacchetto del freezer, battetele con il mattarello e tritatele grossolanamente.

Aggiungete i gamberetti surgelati e fate cuocere altri due minuti.

Poi stemperate con la panna da cucina avanzata (e eventuale acqua di cottura della pasta), salate e spegnete. In realtà potete fare i puristi ed evitarvi la panna!

Condite la pasta con il sughetto di gamberetti e completate con una bella manciata di rucola fresca intera e un filo di olio buono. Se non amate la rucola potete scegliere la misticanza, oppure il basilico fresco.

menu-san-valentino-gamberoni-pancetta
Secondo piatto per San Valentino: Gamberoni in pancetta

Ingredienti:

  • gamberoni grandi già spellati,
  • pancetta tagliata a fette sottili,
  • olio, rosmarino,
  • un lime bio

Scaldate il forno a 180 gradi e preparate una teglia foderandola con carta da forno. Prendete i gamberoni, eliminate le antenne e privateli del guscio. Avvolgete ciascun gamberone con una fetta di pancetta, adagiate sulla teglia.

Grattugiate la buccia del lime e tenetela da parte. Bagnate i gamberi con il succo del lime e un cucchiaio di olio, aggiungete la scorza del lime e un rametto di rosmarino per profumare. Cuocete in forno per 15 minuti.

menu-san-valentino-insalata-agrodolce

Contorno di San Valentino: Insalata agrodolce e piccante

Ingredienti:

  • valeriana,
  • cuori di lattuga,
  • un mango,
  • un pezzo di gorgonzola piccante,
  • noci sgusciate (quelle avanzate sopra),
  • semi di girasole,
  • olio, sale e glassa al balsamico

Condite l’insalata all’ultimo momento con olio e sale. In un piatto di portata adagiate l’insalata, poi il mango tagliato a fettine sottili (va bene anche una pera matura, o persino una mela), il gorgonzola piccante tagliato a quadretti, le noci intere, i semi di girasole. Guarnite con la salsa al balsamico.

menu-san-valentino-fonduta-cioccolato-peperoncino

Dolce di San Valentino: Fonduta al cioccolato e peperoncino

Ingredienti:

  • cioccolato fondente o dolce di qualità,
  • peperoncino in polvere,
  • una panna da cucina dolce fresca,
  • granella di nocciole,
  • marshmallows,
  • frutta mista fresca: ananas, fragole, banana, kiwi, mango, pera

Spezzettate grossolanamente il cioccolato e fatelo fondere sul fuoco delicatamente. Togliete dal fuoco, aggiungete la panna da cucina zuccherata e mezzo cucchiaino di peperoncino (o a vostro gusto) e mescolate bene.

Tagliate e pulite tutta la frutta e mettetela in un piattino. Se avete il fornellino da fonduta tanto meglio, altrimenti versate la fonduta in una ciotola e intingetevi frutta e dolcetti, aggiungendo un pizzico di granella di nocciole se vi aggrada.

menu-san-valentino

Lista della spesa generale:

  • sale, olio, aglio
  • crostini pronti
  • 2 robiola Osella
  • 1 panna fresca da cucina non zuccherata
  • un mazzo di prezzemolo prezzemolo tritato
  • 500 grammi di pomodorini
  • un cuore di sedano
  • otto carote
  • un peperone giallo
  • 100 grammi di pasta fresca tipo gnocchi o trofie o orecchiette
  • 70 grammi di noci sgusciate
  • 20 gamberetti freschi (circa)
  • una busta di rucola già lavata
  • 12 gamberoni grandi freschi già spellati
  • 12 fette di pancetta tagliata sottile
  • un rametto di rosmarino
  • due lime
  • una busta di valeriana
  • una busta di cuori di lattuga
  • un mango fresco (o una pera)
  • 150 grammi di gorgonzola piccante
  • semi di girasole
  • glassa al balsamico
  • cioccolato fondente o dolce di qualità
  • peperoncino in polvere
  • una panna da cucina dolce fresca
  • frutta mista fresca: ananas, fragole, banana, kiwi, mango, pera
  • marshmallows
  • granella di nocciole.

Menù di San Valentino semplicissimo nonostante sia a base di pesce: basta comprare il pesce fresco o anche surgelato di ottima qualità e seguire le mie semplici istruzioni.

Naturalmente occorrerà un ottimo vino! Per l’aperitivo vi consiglio l’Apertass, che è fresco e rinfrescante e leggermente alcolico. Come vino bianco da pasto, invece, un bel Vermentino fresco o il Gewurtztraminer. Se preferite i vini rossi, allora potete scegliere il Grignolino. Sarà un perfetto San Valentino!



Commenti

21 Commenti per “Cena di San Valentino per negati”
  1. carinissimo questo menu, in particolare la crema di Osella mi sconfinfera molto 😉

  2. mi piace, fin qui ci arrivo anche io! Per una volta che Luca è a casa …onoriamo san valentino!!!ti farò sapere! nex nel mentre credo che ci darà di pringolsssssssss 😛

  3. angela

    Sembrano ricette semplici, ma per una che come me non ama il pesce è un pò dura sarebbe contento il marito, noi mi sa che se smette di nevicare andremo a mangiare una pizza fuori tutti insieme con i figli o altrimenti ce la facciamo portare a casa. In fondo San Valentino per me è la festa dell’amore in generale.

  4. cristina

    anche io sono senza marito … cena per sole donne anche se il menù prevederà minestrina e pollo!!!
    un bacio

  5. no, va beh,ma questa è cattiveriaaaaaa…non dovevo leggere questo post gustosissimo adesso che sono le 12….adesso ho l’acquolina in bocca


  6. immagine livello
    Visionaria

    barbara, sai che mi sa che ti copio? non so se sarà proprio quella sera ma una presto che ci vedrà liberi da “quasi tutti” i piccoli!

  7. Tiziana Sasso

    Che bella idea!! sono tutte ricette sfiziose!!

  8. ma quante belle idee, grazie cara
    La crema di Osella deve essere proprio buona… buon San Valentino!

  9. Nora

    Ormai è passato, però complimenti lo stesso.
    Trovo l’idea della “lista della spesa generale” veramente comoda e solidale con chi ha – o vuole dedicare – poco tempo per la cucina, ma senza rinunciare a mangiar bene.

  10. After finalizing our server move earlier today, we wanted to implement changes that would increase the amount of successful links coming back to you. After a whole day’s worth of work, our new algorithm to the system is showing DRAMATIC increases in successful submissions!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.