Benessere di stagione

Pubblicato il 26 novembre 2012 da • Ultima revisione: 10 novembre 2017

tisana

Siamo a fine Novembre, in autunno inoltrato, con le prime avvisaglie della prossima stagione fredda e abbiamo già tirato fuori sciarpa, cappello e guanti per proteggerci dal freddo. Sicuramente un ottimo gesto per prevenire tutti i disturbi da raffreddamento, ma se non bastasse? Quante volte ci ritroviamo con un forte raffreddore o un mal di gola che ci impedisce di parlare? Come possiamo aiutare il nostro corpo ad essere più forte?

Negli anni ho imparato che fa sempre bene porsi delle domande e cercare in tanti luoghi le risposte e soprattutto ho capito che devo ascoltare il mio corpo. Per poter essere in salute, ed evitare così di ammalarmi, devo curare il mio stile di vita, per creare una sorta di prevenzione ed essere pronta e forte al momento giusto.

Io riesco a farlo ponendo attenzione a:
-una sana alimentazione, usando prodotti di qualità, meglio se biologici e di stagione, cercando di variare il più possibile
-un ottimo sonno ristoratore, perché quando non si dorme, oltre ad essere stanchi, si abbassano le nostre difese immunitarie e questo aspetto è importante soprattutto per i bambini che per stare bene devono dormire almeno 10-12 ore a notte
-una cura al calore nei mesi freddi, non alzando il riscaldamento in casa, perché un’eccessiva temperatura non fa bene, ma coprendoci con ottima lana e scaldandoci da dentro. Prediligiamo quindi canottiere, calze e soprattutto maglioni e gilet di lana che coprano bene i reni e tisane calde e zuppe per la sera, magari il tutto accompagnato da una candelina accesa che scalda il cuore, in questo caso.
Concordo che non ho scoperto l’acqua calda, ma quanti di voi trascurano uno o più di questi consigli? Quante volte li diamo per scontati? Io spesso, ma quando non lo faccio posso godere di un ottimo benessere psicofisico.

Ogni anno in questo periodo tutta la famiglia inizia una cura a base di echinacea per rafforzare le difese naturali, si trova facilmente in tutte le farmacie o erboristerie, e da quando usiamo questo metodo abbiamo notato una sostanziale differenza.

In caso di febbre, prima di rivolgerci alla medicina tradizionale cerco sempre di risolvere il problema con rimedi naturali e grazie al post di IZN sul Pasto Nudo uso una tisana antibiotica a base di aglio e limone dal gusto poco piacevole ma dagli effetti straordinari.

Un’altra abitudine che manteniamo nei mesi freddi in tavola è una buonissima minestrina antibatterica (perfetta per gli stati febbrili) sempre trovata sul Pasto nudo (fonte di grande ispirazione!) e provata infinite volte anche se non solo per combattere l’influenza dato che è una delizia per il palato ed è semplicissima da preparare:
soffriggere brevemente a fuoco basso qualche spicchio d’aglio con olio extravergine di oliva, aggiungere velocemente l’acqua e quando bolle buttare la pastina, a fine cottura tagliare finemente una manciata di prezzemolo e aggiungerlo insieme ad abbondante parmigiano grattugiato prima di servirla. E’ indicato anche un po’ di peperoncino, ma solo per noi adulti.

Quando invece abbiamo ceduto ai batteri di stagione e vince la tosse fastidiosa ci sono vari sciroppi fai da te che ci risolvono il problema. Possiamo scegliere tra quello alla cipolla e miele, quello al rafano, ma anche alla camomilla e limone, senza temere perché tutti hanno un effetto benefico e sono anche facilmente apprezzabili dai nostri piccoli grazie al miele che dona un buonissimo sapore dolce.

Ci tengo a precisare che con questi piccoli rimedi assolutamente non ci sostituiamo al parere del medico e invito anche voi a non farlo.

Avete da offrire qualche stratagemma per combattere il freddo che è in arrivo? Qualche sana abitudine da condividere per prevenire i mali di stagione?



Commenti

28 Commenti per “Benessere di stagione”
  1. Lulima

    Grazie Mamma Felice per questo post davvero importante per la nostra salute. Anche io cerco di limitare al massimo l’uso della medicina tradizionale e sono felice quando trovo rimedi naturali.
    per l’inverno la mia famiglia (ho due figlie di 4 e 9 anni) usa un composto di pidioni rame -oro- argento che cerchiamo di bere a giorni alterni e rafforza moltissimo le difese immunitarie.

    Non c’entra molto ma: quando riprenderai con i pensieri felici? Mi mancano tantissimo!

  2. Si , si danno tante cose per scontante… penso a mia mamma che fa una vita stressamte… fuma come una ciminiera, torna sempre tardi da lavoro e per compensare va spesso a letto tardi…spesso mangia male perchè tornando tardi un po’ ci si arrabatta ed è tutta una catena distruttiva…..che non finisce piu’!magari provo a proporle la minestrina antibatterica 😛
    Io per Ale prendo uno sciroppo in erboristeria che devo dire lo aiuta è a base di propoli, ma aggiustato con il mirtillo! Per Ale uso anche io uno sciroppo come prevenzione a base di echinacea miele mirtillo e altre cosette che nn ricordo:P


    • immagine livello
      Visionaria

      e’ vero, è un circolo vizioso che porta sempre verso il basso, ma basta un attimo per cambiare tendenza, si,si, proponile la minestrina antibatterica, io la adoro, la mangerei di continuo se non fosse che poi il resto della famiglia potrebbe tirarmela dietro 😆

  3. solitaMente

    Durante l’ultima gravidanza ho sperimentato per il mal di gola un gargarismo del tuttomnaturale fatto di succo di un limone biologico in cui sciogliere un paio di cucchiaini di sale fino.Vi assicuro che l’ho testato e su di me ha funzionato…come si dice in questi casi provare per credere.

  4. Consigli che seguo anch’io, però attenzione all’echinacea: è sconsigliata in caso di malattie autoimmuni (parecchio diffuse…). Di mio aggiungo che la vitamina A aiuta a prevenire raffreddori e mal di gola anche più della vitamina C, perché presiede alla salute delle mucose, che sono la nostra barriera contro i virus dei “mali di stagione”: carote e banane ne contengono tanta e nella mia dieta non mancano mai. Poi un’altra cosa che rinforza il sistema immunitario è un po’ di attività fisica, senza esagerare ma con costanza… una bella camminata quotidiana quando c’è luce, protetti da sciarpa e cappuccio, aiuta l’umore e fa bene alla salute… 🙂


    • immagine livello
      Visionaria

      grazie!!
      riguardo all’echinacea, certamente bisogna sempre chiedere al proprio medico in particolare se si ha un problema specifico di salute! riguardo a carote e banane, per fortuna sono molto presenti nella nostra alimentazione!!!!

  5. ho sentito dire meraviglie dello zenzero usato in caso di raffreddore 😀

  6. Vorrei fare una domanda (riguardo alla tisanina antibiotica): so che i limoni del supermercato sono pieni di pesticidi, conservanti ecc. quindi pur lavandolo non posso certo usare quello per la tisana. Secondo te dove trovo un limone che sono sicura non sia trattato e quindi che basta lavare? Mi fido di Naturasì (è il primo posto che mi viene in mente e ce l’ho vicino casa)? Mercato della terra? Non saprei proprio! Tu come fai? (grazie)

  7. Federica

    Tutto molto vero e interessante! Come prevenzione aggiungerei di tenere ben coperti i reni usando la favolosa canottierina in buon cotone dentro i pantaloni o le gonne . I calzini sarebbe meglio che proteggessero le caviglie e una bella scarpina in lana. Mai dimenticare il cappello!!! Grazie di cuore!!

  8. francesca

    Grazie Ester, bellissimo post, molto interessante. Aggiungo un piccolo spunto: contro il mal di gola uso miscelo poche gocce di olio di tea tree in un cucchiaio di olio di mandorla. Con questo faccio un massaggio lento sul collo in corrispondenza di tonsille e carotide… Non fa miracoli ma aiuta! Siccome è un rimedio fai da te non ho idea se vada bene anche per i bambini o in gravidanza. In bocca al lupo per l’inverno!

  9. Salve io sono una adolescente di quasi quattordici anni ne faccio quattordici
    il 23 gennaio fatemi gli auguri! :mrgreen: 😀
    Comunque vi volevo chiedere un consiglio su come prevenire il raffreddore
    perché come dicono prevenire meglio che curare 😀 e anche perché
    io soffro di problemi respiratori in effetti quando mi ammalo di bronchi
    non riesco a respirare (difficolta a respirare) quando mi ammalo uso
    un macchina per la tosse che aiuta a far salire la tosse non saprei come descrivervela in modo più semplice ma questo macchigenio non fa male ma aiuta solo a innalzare
    il catarro mentre il paziente respira dentro a una maschera collegata a dei tubi anche essi collegati con la macchina respiratoria e i dottori
    oltre a prescrivermi questa macchina della tosse mi hanno prescritto anche un’altra macchina questa per serve per aiutare il paziente a respirare e si fa sia di notte che di giorno e questa la uso anche se sono in buona salute perché non fa altro che farmi del bene,
    per quella della tosse la uso solo tre volte al giorno ma se sono raffreddata la uso piu volte al giorno,
    ma io non vorrei ammalarmi di nuovo perché rischio quasi la morte
    ogni volta che mi raffreddo corro un grande rischio,
    l’anno precedente cioè nel 2011 non mi ammalai per niente e mi chiedo sempre il perché :?? forse perché ho fatto il vaccino contro l’influenza
    o perché mia madre mi faceva in quel periodo ogni mattina una minestrina
    speciale e funzionava non mi ammalai per un intero anno 😀 ma questo anno ho paura di ammalarmi perché non ho fatto il vaccino e non o bevuto nessuna minestrina e mio fratello minore e raffreddato anche mia madre e mio padre sono raffreddati quasi tutti in casa e ho paura di raffredarmi anch’io io spesso mi viene maldi gola ma poi passa, il peggiore e il raffreddore che non passa fino a toglierti le forse! io ora sento un lieve raffreddore al naso ma nel mio
    petto non sento bronchi però non penso raffreddore perché mi e gia venuto
    e poi mie passato e la cosa più brutta e che a li stessi avvertimenti cioè non so come scriverlo ma assomiglia a gli effetti del raffreddore
    mi lacrimano gli occhi e starnutisco 3 2 volte al giorno, però respiro normale e questa cosa mi iniziato succedere 5 o tre giorni fa mi successo nel 2011 ma poi mie passato tutto e spero che sia come quella volta.
    Comunque ora basta o scritto fin troppo piu de gli altri 🙄 😳 quindi basta ora vi chiedo solo una domanda ce una ricetta o qualcosa per prevenire il raffreddore e se venisse come curarlo in modo naturale o prevenirlo in modo naturale? 🙄

    Per la ricetta di mia madre mela farò dare e ve la scriverò
    al più presto amici e non dimenticate che la salute e la cosa
    più costosa all mondo! :mrgreen: 😀 😉


    • immagine livello
      Visionaria

      grazie per il tuo commento e benvenuta!
      non conosco una ricetta per prevenire il raffreddore, che di solito quando arriva ha il suo solito decorso,
      posso solo dirti di fare tutto ciò che è prevenzione, in particolare per rafforzare il sistema immunitario, ma devi chiedere al tuo medico di fiducia quale può essere la cura migliore per te a parte il vaccino.
      poi se hai sentito un miglioramento con la minestrina della tua mamma, chiedile di preparartela ancora, poi ci dirai anche la ricetta ok?
      un abbraccio grande

      • Grazie Ester della risposta veloce 😀
        ma io vorrei forse non mi sono spiegata bene nel primo commento 😐
        io volevo una ricetta più semplice che aiuta a rafforzare le difese
        immunitarie perché io non dormo per niente bene di notte quindi
        vorrei una ricetta o qualche metodo per difendersi dal raffreddore
        e a rafforzare le difese immunitarie. :mrgreen:
        E spero che la ricetta che mi darai sia buona 😉
        a proposito vorrei usufruire di questo commento
        per dire che QUESTO FORUM E BELLISSIMO PERCHÉ E DIVERSO DA GLI ALTRI GLI ALTRI DEVI REGISTRATI PER COMMENTARE UN BREVE COMMENTO E POI NON TI rispodono in fretta :argh: QUINDI ELEGGO CHE QUESTO FORUM SITO E IL MIGLIOREEEE IN ASSOLUTOOOOO! 😉 😀

      • una ricetta del tipo minestrina con un ingrediente speciale non so dimmi tu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.