La pasta brisee

Pubblicato il 6 novembre 2012 da • Ultima revisione: 10 novembre 2017

torte salate con pasta brisee

Esistono vari impasti possibili per cucinare le torte salate: la pasta del pane o della focaccia, la pasta sfoglia, o la pasta con l’aceto che io per esempio uso per preparare l’erbazzone, una ricetta tipica bolognese, con spinaci ed erbette. E poi naturalmente c’è la pasta brisée, che è molto friabile e in cottura resta molto croccante, ed è anche meno difficile da preparare in casa rispetto ad esempio alla pasta sfoglia, che è un po’ troppo elaborata.

La pasta brisée invece si può fare anche a casa, seguendo questa facile ricetta: 250 grammi di farina 00, 125 grammi di burro freddo tagliato a pezzetti, 75 grammi di acqua molto fredda, 5 grammi di sale.

Si impastano burro, sale e farina nel robot da cucina, fino ad ottenere un composto sabbioso. Poi si versa il composto sulla spianatoia e si aggiunge acqua fredda di frigo. A questo punto si impasta tutto velocemente con le mani, senza surriscaldare troppo l’impasto (altrimenti il burro si scioglie e la pasta perde consistenza). Si ripone in frigo la palla di impasto avvolta in carta trasparente, e si lascia a riposo per circa un’ora.

Infine si stende la pasta, e a quel punto si possono creare infinite possibilità di torte salate (o anche dolci, se aggiungete lo zucchero all’impasto, sostituendolo al sale). Potete creare le quiche, le torte salate classiche, le crostate e anche gli strudel salati.

Io ho raccolto alcune delle torte salate che in questi anni ho cucinato per la mia famiglia. L’ideale comunque è mescolare gli ingredienti presenti nel frigo, e utilizzare queste torte come svuota frigo: così non sprecate niente, e ridate vita anche alle verdure o ai formaggi che non si possono più mangiare crudi.

PDF da scaricare: Torte di pasta brisée.

Nel PDF ho raccolto le seguenti ricette:
Crostata alle melanzane
Crostata formaggio e prosciutto
Crostata al gorgonzola
Quiche ai porri
Torta salata al ragù

Potete comunque sbizzarrirvi. Per esempio inventando degli studel agrodolci invernali, con abbinamento come radicchio, taleggio e noci; oppure pere e gorgonzola; oppure con scarola e uva passa.



Commenti

20 Commenti per “La pasta brisee”
  1. Buona la torta salata,
    è tanto che non ne preparo una.
    Quelle che facevo più spesso erano patate, funghi e formaggio e l’altra pancetta e zucca, davvero gustose!
    Grazie per le ricette, hai provato ad aromatizzare l’impasto della briseè con le erbe aromatiche: buonissima!
    Buona giornata,
    Amalia

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Grazie del suggerimento, non ci avevo mai provato! Lo farò di sicuro, perché io sono proprio un’amante delle erbe aromatiche… anzi: ho già in mente, appena mi trasferisco, di farmi una mini serra sul balcone. Ora che finalmente avrò un balcone, ma soprattutto UN GIARDINO! 😉

  2. Una volta alla settimana cerco di fare una torta salata. Con la sfoglia o la brisè a seconda. La farcitura: noi andiamo a “svuotafrigo..” :oink:

  3. angela

    Adoro le torte salate, ma le faccio poco perchè non sono amate dai figli. Ho proprio preso un rotolo al supermercato l’altro giorno, e proverò o una delle tue ricette oppure uno svuotafrigo, ho dei carciofi da consumare. Le ricette le ho comunque stampate per la prossima volta.

    • Guarda i Marito e Vero non amano le verdure. Io le cuocio e frullo. Poi mischio con la ricotta. E ci aggiungo il resto.
      Mangiano..

      • angela

        Diciamo che per noi è più complicato, mio marito mangia tutto, Luigi non mangia molte verdure soprattutto cotte e Seba non mangia i formaggi e poche verdure. Comunque ci proverò…

  4. A me piace fare la pasta brisée e riempirla con il ripieno del tuo erbazzone e, anche se tu non lo sai, ti ringrazio per aver pubblicato quella ricetta tutte le volte che preparo l’erbazzone … Ho provato a fare anche la tua pasta all’aceto, che è molto buona e molto più light della pasta brisée, ma a me piace l’odore del burro, sono tremenda … Sai solo una cosa? A me la pasta brisée piace impastarla a mano, non nel robot, trovo che venga meglio, ma forse è solo una mia impressione …

  5. Annalisa

    se invece della palla meto l’impasto a riposare in frigo già steso, faccio un pasticcio?

  6. la pasta brisée è una delle mie ossessioni, ma ci vado piano per via di tutto quel burro 😉
    La uso per fare una variante della Pissaladière che a volte si trova in Provenza anche sotto forma di focaccia: pasta brisée, un letto di cipolle soffritte, acciughe sott’olio e timo.

  7. Simona

    Ciao Barbara ti seguo da tanto tempo ma non ho mai commentato nulla forse perchè non sono molto pratica di mail o link ecc.., quindi per paura di sbagliare qualcosa o essere fuori luogo ho sempre evitato. Comprerò sicuramente il tuo libro perchè condivido in pieno la tua filosofia di vita e il tuo sito lo trovo veramente utile per noi mamme che lavoriamo e che cerchiamo di far quadrare tutto il meglio possibile. E dopo aver rotto il ghiaccio facendoti i miei sinceri complimenti, vorrei darti anche io una ricetta per una torta salata (che io adoro in tutte le versioni!)veloce ma molto gustosa, può essere fatta sia con la brisè che con la sfoglia, poi si prendono le melanzane grigliate,vanno benissimo quelle surgelate io la faccio sempre e solo con quelle praticamente, si tagliano a pezzi ancora surgelate e mescolate con uno stracchino a pezzetti un paio di cucchiai di parmiggiano un filo d’olio, ed in forno per una mezz’ora, provala è ottima, un’abbraccio

  8. 😯 no, non puoi farmi questo.
    a me che non cucino per nulla.
    una ricetta facile così, che forse… CE LA POSSO FARE!!!
    e sono drammaticamente ingorda di brisée.
    mi sa che non ti faccio più amica del

  9. Dato che la pigrizia…mi divora, solitamente la compro, ma visto che sono ammalata e non posso uscire oggi seguiro la tua ricetta.Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.