La ricetta della focaccia

Pubblicato il 30 ottobre 2012 da • Ultima revisione: 10 novembre 2017

ricette con le focacce

Per preparare una buona focaccia, bisogna partire da un buon impasto. io uso indifferentemente l’impasto della pizza o l’impasto del pane, ma secondo me la focaccia viene più buona quando si utilizza l’impasto del pane come base, arricchendolo di volta in volta con altri ingredienti come burro, o patate lesse, o olio…

Partendo quindi da una ricetta davvero molto basica, possiamo creare l’impasto della focaccia con 500 grammi di farina tipo 00, 10 grammi di sale, circa 200 grammi di acqua tiepida e 15 grammi di lievito di birra fresco.  Possiamo anche fare la lievitazione a parte, facendo sciogliere il lievito in pochissima acqua tiepida e mescolandolo con 2 cucchiai di farina. Creiamo un panetto, lo mettiamo a lievitare finché raddoppia di volume. A quel punto impastiamo mezzo chilo di farina 00 con gli altri ingredienti, aggiungendo il lievitino tenuto da parte, e impastando per bene i due composti.

Questa è la ricetta proprio base che possiamo usare come base per la pasta da pane, e dunque anche come base per le focacce. Inutile dire che invece, nella realtà, le variazioni di ingredienti sono infinite, e quindi ogni ricetta poi sarà una cosa a parte. Per esempio, per arricchire la focaccia, potete aggiungere all’impasto 50 grammi di burro o di strutto, oppure circa 20 grammi di olio.

Con questa base, però, potete già creare una focaccia molto buona: dopo la lievitazione (diciamo almeno 2-4 ore, a raddoppiamento del volume) potete stendere la pasta, premerla con la punta delle dita per creare le tipiche fossette della focaccia, e condirla con un mix di olio e acqua tiepida, aggiungendo sale grosso in superficie.
Perché acqua e olio? Perché così la focaccia non secca, resta più morbida e più untuosa, ed è più buona. Io ho provato sia con solo olio, che con acqua e olio, e posso dirvi che non c’è paragone: se aggiungete anche l’acqua, viene decisamente più buona.

Questa diventa la base per creare infinite variazioni, che ho raccolto in un PDF da scaricare.

PDF da scaricare: Ricette con la focaccia.

Ho raccolto varie ricette, tutte molto semplici, come sempre, che ho preparato io stessa in questi anni di panificazione casalinga. tenete presente che qui da noi la focaccia ormai è, in ogni cena tra amici, un sostituto del pane: di solito ne preparo 4-5 teglie basse, la taglio a triangoli e la servo come accompagnamento ai piatti. inutile dire che non basta mai!

Le ricette presenti nel PDF:
Focaccia alle cipolle
Focaccia al formaggio (tipo Recco)
Focaccia alla scarola
Focaccia al pesto
Focaccia marinara
Focaccia alla salvia
Focaccia alle olive
Focaccia robiola e pomodorini
Focaccia ripiena di ricotta e prosciutto
Focaccia acciughe e mozzarella

Tra le variazioni che potete fare, c’è l’impasto alle patate, che risulta essere bello soffice e alto. Si prepara con 350 grammi di farina 00, 150 grammi di patate lesse sbucciate e schiacciate con lo schiacciapatate, 15 grammi di lievito di birra, olio e sale. Si impastano tutti gli ingredienti insieme, si sala a piacere, si stende a mano creando le tipiche fossette di pasta, si irrora con il solito mix di acqua tiepida, olio e sale grosso. Infine si inforna per circa 25-30 minuti in forno caldo a 180 gradi.



Commenti

16 Commenti per “La ricetta della focaccia”
  1. angela

    Questo post capita a fagiolo, proprio in questi giorni volevo preparare una buona focaccia, visto i giorni del ponte che ci attendono, avrò più tempo. L’idea di servirla al posto del pane è ottimo e servita con affettati e formaggi sarà anche un ottimo pranzo veloce.

  2. annalisa

    buone e ottimo risolvi pasto….e per meditare. Ho la macchina per il pane, ma vogliamo mettere la sensazione di impastare, vedere lievitare, per non parlare del profumo e del gusto che non ha niente a che fare con la focaccia quella presa al super…è un’esperienza sensoriale a tutto tondo.

  3. Mmmmm che bontà … Io uso la macchina da pane che prepara in 2 ore un ottimo impasto base sia per pizza che per focaccia poi la decoro a seconda dei gusti !!!!!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Anche io ho la macchina del pane e l’impasto ne risulta sofficissimo e anche molto digeribile: è proprio buono.

      • basta scegliere il programma per la pasta-base, come se si facesse il pane?

      • Ciao Barbara,
        grazie per le ricette!

        Per Marina: anch’io uso la macchina del pane per fare l’impasto base, in genere dura 1 ora e 30 minuti, io la lascio lievitare ancora un pò nella macchina, anche se spenta: più o meno faccio lievitare l’impasto due ore e dopo lo stendo nella teglia, lo condisco e lo lascio lievitare ancora nel forno spento, accendo solo la lucina così dà quel tepore necessario alla lievitazione per 30 minuti circa.
        Dopodichè, accendo a 200° meglio se forno statico, unforno la pizza,i primi dieci minuti, sotto la metà del forno, poi abbasso un pò la temperatura e la metto al centro, per gli altri restanti 10 minuti, viene buona!

  4. Ida

    …stasera farò proprio una bella focaccia…quanto mi manca quella vera del panettiere..qui non si trova! Se faccio nella macchina del pane metto tutto gli ingredienti insieme e uso programma pasta, giusto? come per fare la pasta della pizza?
    grazie
    buona focaccia a tutti!

  5. clarissa

    che buona la focaccia. Io la faccio anche in versione dolce con zucchero e fettine di mele

  6. A me la focaccia non viene mai particolarmente buona , però tentò la tua ricetta, poi magari sopra ci metto i pomodori che nel nostro orticello mini ancora crescono tipo fosse agosto bah 😀

  7. Nadia

    Ieri ho fatto la focaccia con le patate lesse avanzate ed è venuta una bomba!! Inutile dire che l’hanno finita…stamattina a colazione!
    Grazie mille per questa e per le tante ricettine provate ed apprezzate (ho la macchina del pane e ne ho già fatti tantissimi, tutti ottimi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.