Idee per realizzare il porta merenda

Pubblicato il 6 settembre 2012 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

come realizzare un porta merenda
Prepariamoci per tempo, perché le merende di scuola sono importanti, e vanno conservate e servite bene. Dunque non basta solo sceglierle adeguatamente, ma bisogna anche poterle mettere in cartella senza schiacciarle o rovinarle o comprometterne la freschezza.

Evitiamo di dover fare tutto all’ultimo momento, e magari di correre a comprare un cestino già pronto, asettico e uguale a tanti altri: con un po’ di creatività, qualche idee e un tocco personale, i bambini riprenderanno la scuola con dei cestini porta merenda allegri e unici, una piccola coccola da mamma e papà.

Ecco perché vi suggeriamo qualche idea su come realizzare un porta merenda per la scuola, a partire da una piccola ricerca fatta in Rete sui nostri blog preferiti. A partire dai porta merenda riciclati di Alessia Scrap&Craft, che sono proprio geniali: bottiglie di plastica riciclata che si trasformano in pratici ed economici porta frutta.

Un’idea ecologica e a costo zero, che è soprattutto utile: in questo modo la frutta non si schiaccia e non sporca libri e quaderni. Originalissima. 🙂

Ma ecco tante altre idee utili, tutte da scoprire.

Idee per realizzare il porta merenda

Non pensate che serva chissà che cosa: anche con zero manualità, sarete in grado di rifare questi lavoretti. Seguite i link presenti nel testo per guardare i blog che li hanno creati.

idee-porta-merenda-scuola

L’idea più semplice: impacchettare i panini e gli alimenti con della semplice pellicola, o con dei sacchetti di plastica riutilizzabili, e poi decorarli con adesivi, occhietti e faccine. In questo modo la merenda sembrerà addirittura viva e sorridente, e i bambini magari la mangeranno più volentieri anche se si tratta di frutta o snack molto sani.

Per chi non sa cucire, un classico cestino porta merenda in latta, che dura per sempre ed è quindi solido ed ecologico, ma personalizzato con la vernice effetto lavagna, su cui ogni mattina possiamo scrivere un piccolo augurio o messaggio ai bimbi, anche per incoraggiarli.

E se utilizzassimo dei contenitori con coperchio? In foto vedete un’idea dedicata alle maestre, realizzata con un bicchiere di plastica con tappo. Ma basta studiare un rimedio ecologico: un contenitore di plastica con coperchio, decorato con adesivi o colorato con i pennarelli indelebili. E dentro, contiene sia la merenda che, ad esempio, una caramellina ogni giorno… tanto per inviare una coccola extra.

Se invece sapete cucire, allora è perfetto il tutorial per realizzare un sacchetto di stoffa per il pranzo: si lava in lavatrice, non si consuma mai, e utilizzando una stoffa a righe può anche essere usato come ‘quaderno’, scrivendo una frase personalizzata con un pennarello indelebile per stoffa.



Commenti

9 Commenti per “Idee per realizzare il porta merenda”
  1. Mi piace molto il sacchetto di stoffa…peccato che non so cucire neanche un bottone!

  2. appena rientro dal mare devo preparare la sacchina della merenda per Marghe…e se mi ci scappasse un altro tutorial??? aiut! c’ho preso gusto!!!

  3. la banana nella bottiglia è uno spettacolo!!!

  4. Che idea carina e originale… Complimenti!
    Visto che ci accomuna la passione per le idee originali e nuove, ti lascio il link del mio blog http://funnyeventscorner.wordpress.com/,

  5. Grazia

    Bravissima, bellissime idee, rendono carino il rientro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.