Libro delle Vacanze: O come Orologio

29 agosto 2012 da

orologio-bambini

Si impara a leggere l’ora dai 6 ai 9 anni: non c’è alcuna fretta, per un bambino, di imparare prima della scuola elementare a capire il funzionamento dell’orologio e quindi anche la funzione del tempo e la sua suddivisione.

Tuttavia, mi piace segnalare questo lavoretto perché il senso del tempo può anche essere imparato in modo semplice prima della scuola, parlando di come viene scandita la giornata (cosa che già alla scuola materna si impara).

Ma soprattutto l’orologio è anche un campanello di allarme, e mi piace dirlo, perché nella mia attività come educatrice, spesso mi sono ritrovata a fare dopo scuola a ragazzi delle medie con un fortissimo problema di dislessia mai diagnosticato, che ormai, a quell’età, non è rimediabile. E uno dei tanti sintomi della dislessia, è proprio la differente capacità di considerare il tempo. Una difficoltà a leggere l’ora, e una difficoltà a collocare gli eventi su una linea del tempo, raccontanto passato, presente e futuro. Diciamo che i principali segni sono:
- difficoltà a leggere ad alta voce;
- difficoltà nella comprensione del testo;
- difficoltà nel memorizzare ciò che si legge;
- difficoltà a scrivere o contare (disgrafia e discalculia).

La dislessia si riconosce già alla scuola materna: appena iniziano gli esercizi di prescrittura, si può individuare, anche ‘da mamme’: certo è, però, che bisogna informarsi, leggere, studiare… ed essere presenti nella vita dei figli. Quindi: sempre massima attenzione alle difficoltà di apprendimento, e mai catalogarle banalmente con: è un bambino pigro, è svogliato, non sta seduto un attimo, è iperattivo. Confrontiamo i bimbi con i compagni (non apertamente, ma per conto nostro ;) ): non tutti sono uguali, ma differenze eclatanti vanno analizzate, con logica e serenità, per capire come intervenire.

Lungi da me considerare questo banale orologio di carta come la guida alla dislessia, però. ;)
Semplicemente possiamo utilizzarlo per definire i tempi delle giornate, soprattutto in questo periodo in cui la scuola non è ancora iniziata (da noi inizia il 17 Settembre!) e tuttavia occorre ritornare ad una routine ‘umana’ in preparazione della scuola, sia con ritmi che con orari più scolastici, appunto.

Allora, per ogni colore, possiamo attaccare uno sticker oppure  fare un disegnino, per rappresentare l’attività da fare in quell’orario: alle 8 ci si sveglia (dai, adesso alle 8, che per svegliarsi alle 7 c’è tempo); alle 8:30 si fa colazione; e così via… il tempo dei cartoni animati, dei lavoretti, dei pranzi, dei giochi, e soprattutto di andare a nanna.

orologio-bambini

Come vedete, si tratta di un orologio molto rudimentale: due cerchi di carta, uno più grande e uno più piccolo, incollati tra loro con la colla stic.

orologio-bambini

Ho suddiviso in modo grossolano il cerchio bianco in vari spicchi, senza tanta precisione: non dovendo davvero insegnare a mia figlia le ore, volevo puntare di più sulla cadenza della giornata, per disegnare con lei una attività in ogni ora, lasciando dunque ‘gli spicchi’ vuoti.

orologio-bambini

Mi sono limitata a colorarli con le matite colorate, e infine a riportare le ore con il pennarello nero.

orologio-bambini

Infine, ho applicato delle lancette che si muovono, utilizzando un piccolo ferma campione posizionato al centro dell’orologio. Facilissimo, e  davvero molto veloce: da fare ‘al volo’ se vi state riorganizzando le giornate.

Se invece volete un orologio ‘vero’, creato appositamente per imparare l’ora, fate un salto da Alessia: ha spiegato passo passo come insegnare ore, minuti e secondi ai bimbi più grandi.



Commenti

4 Commenti per “Libro delle Vacanze: O come Orologio”
  1. Davvero carino!
    Anche noi ci dilettammo nella produzione di orologi di carta, qualche tempo ( anno) fà; uno con le ore, uno con le stagioni e uno con i giorni della settimana…per noi, che viviamo nella terra degli Swatch, era il minimo!!! :D

Commenti

Scrivi un nuovo commento oppure clicca su 'replica' se vuoi rispondere a un commento precedente.

:D :? :| 8O :roll: :( ;) 8) :lol: :mrgreen: :heart: :oops: :piango: :occhioni: :fiu: :perte: :scus: :oink: :rosa: :fortuna: :cuore: :gift: :ape: :argh: more »