Mamma Felice

Perché scegliere alimenti biologici per i bambini?

Pubblicato il 13 giugno 2012 da

Perché scegliere cibi biologici per i bambini?

Per cibo biologico si intende un prodotto fresco o trasformato, ricavato da ingredienti frutto di coltivazioni in agricoltura biologica, ossia senza tracce di pesticidi o OGM in quanto l’ecosistema agricolo non prevede l’uso di fertilizzanti chimici bensì di quelli organici naturali.

Stando a recenti rapporti de l’Organizzazione mondiale della Sanità i bambini sono più a rischio degli effetti nocivi dei prodotti chimici, perché nell’infanzia la crescita è molto veloce e la superficie corporea inferiore.

Indubbiamente i prodotti biologici non fanno miracoli, ma per i bambini possono essere una salutare abitudine a cui avvicinarli anche in termini di educazione alimentare in famiglia.

Tra i principali vantaggi:

01. Possibile riduzione del rischio di intolleranze in quanto alcuni additivi contenuti nei cibi non biologici possono indebolire il sistema immunitario;

02. I prodotti chimici agricoli possono favorire l’aumento di peso, abituando il bambino a sapori non naturali che lo portano a mangiare sempre di più;

03. I prodotti biologici contengono meno tossine, in seguito all’abbattimento nell’uso di sostanze chimiche;

04. Gli alimenti bio conservano meglio gli antiossidanti;

05. I cibi biologici di solito sono più saporiti e gustosi, e tendono a saziare prima.

Per le uova e la carne rivolgersi a fornitori di fiducia, come anche per gli ortaggi a km zero, preferendo quelli di stagione.

E’ anche possibile inserire alimenti bio sin dallo svezzamento, senza però farsene una colpa se non sempre si riesce considerando i costi e la reperibilità di taluni prodotti biologici.

In ogni caso, è sempre bene verificare gli ingredienti che devono essere precisati nelle etichette di ogni prodotto, per quelli freschi cercate un adeguato compromesso tra costi e affidabilità del negoziante.

 

Approfondimenti:
Bimbi vegetariani?

Link
Pianeta Mamma: Come seguire un’alimentazione sana e corretta



Commenti

4 Commenti per “Perché scegliere alimenti biologici per i bambini?”
  1. D’accordissimo! Abbiamo scelto prodotti biologici per Puki sia per il loro valore nutrizionale che per quello educativo. Per ovviare all’inconveniente dei prezzi più elevati ci siamo iscritti al Gruppo di Acquisto Solidale della città e sorpresa: le fragole sanno davvero di fragole!Inoltre compriamo da agricoltori della nostra zona e insegniamo al nano che i pomodori e le melanzane non nascono in gennaio! Insomma, scelta consigliata…8Per chi fosse interessato l’elenco dei G.A.S. si trova qui http://www.retegas.org9

  2. La scelta del biologico sarebbe fondamentale anche in gravidanza e durante l’allattamento!
    E comunque si può ovviare al maggior costo acquistando da produttori locali e eliminando il superfluo, spesso cibi spazzatura. Così la scelta bio sarebbe per tutta la famiglia.
    Penso altresì che se buona parte del consumo si spostasse sul bio si avrebbe anche un abbassamento dei costi e una diminuzione delle produzioni chimiche.
    A presto!
    🙂

  3. Anche noi andiamo di bio ormai in tutto: frutta, verdura, cereali, legumi e anche i trasformati, che cerchiamo il più possibile di … trasformare da noi 🙂
    concordo in pieno con arte mamma e quando fuori piove: se ci si affida ai gas o si cambia un po’ il proprio stile, non è costoso come in genere si pensa..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.