Mamma Felice

A che età deve iniziare a camminare mio figlio?

Pubblicato il 11 maggio 2012 da • Ultima revisione: 6 settembre 2014

a-quale-eta-gattona-cammina-bambino

Di frequente i bambini iniziano a camminare fra i dodici e i quattordici mesi, ma ci sono bambini che iniziano a nove mesi e altri come il mio piccolo intorno all’anno e mezzo.
In ogni caso, mai fare i confronti con gli altri bimbi: ogni bambino è a sé!

Di solito iniziano a gattonare, poi fanno le prime prove per sostenersi con oggetti o persone.

Il gattonamento è una fase preparatoria al camminare vero e proprio, importante in quanto i bambini sperimentano l’equilibrio e arrivano così a sentirsi più sicuri, cadendo meno in seguito.

Ovviamente non tutti i bambini gattonano, non allarmatevi dunque se vostro figlio non lo fa, non è un problema. Eventualmente consultatevi con il vostro pediatra che, conoscendo il piccolo, potrà darvi suggerimenti e informazioni specifiche.

Al bambino non vanno imposte posizioni dai genitori, quando si sentirà pronto si alzerà in piedi e camminerà da solo. Può essere che, di tanto in tanto, gli sia di aiuto l’incoraggiamento di chi gli sta attorno. E’ fondamentale non mostrarsi preoccupati o spaventati davanti alle cadute: il piccolo percepisce l’insicurezza e può spaventarsi o, comunque, non sentirsi a suo agio.

In previsione che vostro figlio inizi a camminare da solo è bene occuparsi di rendere la casa a misura di bambino, eliminando soprammobili, coprendo spigoli e prese elettriche, chiudendo detersivi e prodotti pericolosi sotto chiave, ecc..

Sconsigliato il girello. Per aiutarlo a muovere i primi passi gli si può offrire il dito come sostegno che viene percepito come ‘appoggio provvisorio’ proprio per aiutarlo a capire che non solo ‘può farcela’ ma deve, è giusto così. Meno utile, invece, dargli la mano, che può renderlo insicuro in seguito.

Le scarpette dovrebbero essere alte e con un plantare flessibile da utilizzare soprattutto fuori casa, mentre in casa il bambino può essere lasciato scalzo o con le apposite calze antiscivolo. Anche per la scelta delle prime scarpe è sensato fare domande al pediatra e informarsi rispetto alle diverse possibilità che si possono trovare nei negozi in particolare rispetto a forme, materiali e impostazione della pianta del piede del piccolo.

Approfondimenti
Quando i primi passi?



Commenti

Un commento per “A che età deve iniziare a camminare mio figlio?”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.