Una cena improvvisata

Pubblicato il 23 aprile 2012 da • Ultima revisione: 14 novembre 2017


Una cena improvvisata? Frigo vuoto, due ore di tempo per cucinare per otto persone, un po’ di inventiva e una cucina semplice: ecco un velocissimo menu per una cena organizzata velocemente, in compagnia di amici.

Ieri sera, al volo: un invito lanciato al volo ad amici , dopo una bellissima giornata passata insieme. Mentre i bimbi giocano e gli adulti riposano, cosa preparo per cena?

Niente di particolare: tra amici va bene anche una semplice spaghettata. E infatti… spaghettata sia!

Ecco cosa ho preparato al volo, considerando che avevo il frigo davvero vuoto e non avevo frutta e verdura fresche.

Spaghetti alla puttanesca
Un sugo veloce simil puttanesca: olive nere e verdi tagliate e pezzetti, tanti capperi, aglio, pomodori pelati e origano. Il piatto forte. Un bel sugo denso, ricco, molto condito: un bel piatto di spaghetti integrali di farro a cui accompagnare un paio di bottiglie di San Giovese. La vera puttanesca prevede le acciughe e il prezzemolo: io ho omesso le acciughe (non sapevo se tutti le avrebbero gradite) e ho sostituito il prezzemolo con l’origano. Tanto peperoncino sopra, per noi grandi. Per i piccoli: gramigna con wurstel e panna.

Polpette di ceci con spinaci
Niente carne o pesce: non mentivo quando dicevo di avere il frigo vuoto. Due scatole di ceci, due spicchi di aglio, pangrattato e due uova: ecco il composto per le polpette di ceci. Messo l’impasto in frigo per alcuni minuti, per farlo rassodare, poi ho formato le polpettine e le ho fritte in olio di oliva. Il tutto servito con semplicissimi spinaci surgelati ripassati in padella con olio, burro e aglio. Quasi uguali agli hamburger di ceci, ma con addirittura meno ingredienti.

Ma che vuoi di più? In compagnia anche un menu così semplice ha la sua resa, e non occorre altro che un buon bicchiere di vino.
Tutto vegetariano, ma nessuno se ne è accorto. 😉

Voi cosa di solito in questi casi cosa preparate? Cosa non manca mai, in casa vostra?
Come vi organizzate?



Commenti

26 Commenti per “Una cena improvvisata”
  1. Sono le sfide più interessanti queste in cucina.
    Io di solito mi sbizzarrisco con gli antipasti, così la fame è placata con tante cose stuzzicanti. Il pane lo faccio sempre io, ultimamente con la pasta madre che sono riuscita a creare da me. Il mio piatto forte dunque è il pane che a casa mia non manca mai, ai bambini piace sempre, e mi piace preparare cambiando le farine ed unendo all’impasto semi ed erbe aromatiche di volta in volta diverse. Allora vado di bruschette, che possono con un contorno di verdure, costituire un pasto a sè. Tosto il pane in forno e preparo qualche patè da spalmarci su: (pomodorini secchi ed olive taggiasche a casa mia non mancano mai). Come sai, anche qui siamo vegetariani, perciò i legumi non mancano mai, pure qualche scorta di legumi in scatola come ceci e lenticchie, con i quali in pochi minuti si possono cucinare dei profumatissimi e deliziosi curry, oppure insalata di fagioli e cipolle, per cui non è necessario neppure cuocere.
    Buona giornata!
    Michela

  2. Io?? La pizza…..farina acqua lievito… La puoi fare fritta, farcita, bianca e’ sempre buona piace a tutti costa poco ed e’ buonissima!!!!!

  3. Anche noi la risolviamo con una bella spaghettata, dai classici aglio, olio e peperoncino a cacio e pepe ma anche una bella arrabbiata!
    A casa nostra non mancano mai salumi e formaggi locali stagionati sotto vuoto, melanzane, zucchine e peperoni sott’olio fatti in casa…il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino locale e la serata è assicuta!

  4. io chiamo la pizzeria! pero’ in casa ho quei preparati presi in montagna per far le spaghettate!!!!

  5. Io a dire la verità faccio solo ed esclusivamente “pasti al volo”, che sia una sera qualunque, una festa comandata, un “aggiungi 10 posti a tavola”. L’unico che poi prima di uscire di casa ha il coraggio di dire “io comunque ho ancora fame” è mio fratello.
    E comunque i crostini sono tra gli ingredienti base delle mie cene su due piedi. E anche la quiche lorraine e teglie e teglie di verdure al forno che stanno da dio con la piadina e il formaggio.

  6. angela

    Ultimamente mi capitano raramente le cene improvvisate, perché io vado avanti con i menu settimanali, e non ho proprio il tempo. Tempo fa invece capitavano spesso amici all’ultimo momento e di solito vado sul classico pasta con sugo o con tonno oppure olio, aglio e peperoncino che gradiscono anche i bambini oppure sugo allo scoglio congelato, non manca mai nel nostro congelatore, poca spesa, grande effetto. Per secondo insalate miste, cotolette surgelate oppure buste di affettati. E la cena è risolta.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Ma il sugo allo scoglio come lo fai?

      • angela

        Ho letto solo ora, soffriggo uno spicchio d’aglio con olio d’oliva, aggiungo il preparato surgelato ( all’esselunga ce ne sono di ogni tipo)misto scoglio, i pomodorini freschi o in lattina, sale, pepe e cucino per circa una ventina di minuti…Facile e veloce.

  7. Anche io tendenzialmente chiamerei la pizzeria, però se proprio mi devo impegnare … pasta e ceci o pasta e fagioli asciutta con pancetta e qualche pomodorino, un po’ di affettati (nel mio frigo ci sono sempre quelli sotto vuoto di salvezza) e un po’ di formaggio e la cena è fatta con veramente poco tempo!!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Avevo pensato a pasta e lenticchie, ma poi con i bimbi… secondo me la zuppa proprio non me l’avrebbero perdonata! :mrgreen: :mrgreen:

      • ma io pasta e ceci la faccio asciutta, non in minestra. metto in padella, cipolla pancetta e qualche pomodorino faccio cuocere a fine cottura agiungo i ceci (in barattolo ). Se ho tempo prendo metà del contenuto della pentola e lo frullo, altrimenti lascio tutto così e aggiungo il rosmarino. La pasta così se la mangia anche Federico!!!

  8. lizzina

    Io di solito vado di risotti ( a casa mia non manca mai ) e aggiungo quello che c’è in frigo, per esempio ieri sera avevo solo pere e gorgonzola in frigo così ho fatto risotto pere e gorgonzola.
    Il successo è assicurato!

  9. Da noi le cene improvvisate hanno spesso il sapore di PESTO. Quello vero, genovese, fatto con il basilico DOP di Pra’. Il pesto piace a tutti da 0 a 100 anni!

  10. Non ho un “piatto forte” per queste occasioni ma nel freezer cerco di avere una buona scorta di verdure da usare sia per il sugo che come contorno (domani passa a trovarmi: ci sarà una ricetta con sugo ai peperoni e funghi).
    La parte “secondo piatto” è un pò più difficile da improvvisare (a meno che non siano fettine di tacchino al forno… una volta infornate non ci pensi più).
    Ciao, Taced

  11. tutto perfetto e delizioso, ma….
    le polpette di ceci erano FENOMENALI!!!!!!
    un abbraccio

  12. Per una cena così improvvisata sicuramente anche io vado con la pasta: la ricetta ovviamente varia a seconda di quello che ho a disposizione.
    Poi sondo il congelatore…e di solito ho sempre verdura, quindi in qualche modo la “intruglio”!
    E poi è vero: l’importante è la buona compagnia.
    🙂

  13. Gioyx

    Per il sughino allo scoglio..4-5 persone
    300 gr di calamari
    300 gr di gamberoni
    300 gr di polipo
    250 gr di cozze
    250 gr di vongole
    1 bicchiere di vino bianco
    q.b. di olio (d’oliva)
    q.b. di peperoncino
    2 mazzetti di prezzemolo
    q.b. di pepe
    200 gr di pomodori ciliegina
    preparazione:
    Rosolare l’aglio schiacciato con l’olio e il peperoncino.
    Unire le vongole e il vino bianco.
    Non appena le vongole si sono aperte aggiungere le cozze.
    In seguito unire i calamari (tagliati a pezzi) e i gamberetti.
    Bollire a barte il polipo e tagliarlo a pezzetti.
    Sgusciare alcuni dei gamberetti ed unire il polipo.
    aggiungere anche i pomodorini lavati e tagliati a metà.
    Infine aggiugere il pepe e il prezzemolo tritato.

  14. 🙄 io non sono cosi brava,quando viene qualcuno all improvviso se nn ho nulla vado nel panico veramente…grazie delle buonissime idee…ma serve avere sempre qualcosa nel congelatore..io a volte nn ho nulla ….ma nulla….

  15. Youre so cool! I dont suppose Ive read something like this before. So nice to find any individual with some unique ideas on this subject. realy thank you for starting this up. this web site is one thing that’s wanted on the web, somebody with slightly originality. helpful job for bringing something new to the internet!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.