Mamma Felice

Come organizzare la cassetta di primo soccorso per i bambini?

Pubblicato il 20 aprile 2012 da • Ultima revisione: 6 settembre 2014

Childrens healthcare, cassetta primo soccorso bambini

In ogni casa, soprattutto se ci sono bambini piccoli, è importante ci sia una piccola cassetta di primo soccorso, in previsione di eventuali piccoli incidenti domestici o malanni.

La cassetta del primo soccorso deve essere tenuta in un mobiletto (ad esempio in bagno o in soggiorno), chiuso a chiave e lontano dalla portata dei bambini: è molto importante infatti che i bimbi non possano mai giocare o entrare in contatto con medicinali o attrezzature mediche che potrebbero essere pericolose per la loro salute, se non sotto la supervisione di un adulto.

Esistono in commercio cassette di primo soccorso già pronte, ma potete tranquillamente preparare una vostra cassettina in autonomia, per esempio utilizzando una cassetta ermetica o un piccolo contenitore.

Non dimenticate i medicamenti: fasce e bende elastiche di varie dimensioni, garze sterili, cerotti di varie dimensioni, disinfettante verde non a base alcolica. Evitate sempre il cotone idrofilo (lascia dei pelucchi poco igienici all’interno delle ferite) e il mercuro cromo: le ferite vanno sempre lasciate pulite, e quindi non vanno cosparse di soluzioni colorate o pesanti.
Utili anche un paio di guanti sterili, in caso di malattie particolarmente infettive, ma anche semplicemente i guanti puliti del supermercato: quando andate a fare la spesa, prendetene un paio di nascosto  e conservateli in borsa 😉

Ricordatevi il termometro: no a mercurio (dannoso e pericoloso), meglio sceglierne un tipo digitale e veloce nel misurare la temperatura. Utili anche un paio di forbicine da usare solo per le medicazioni.

Per le contusioni o i bernoccoli: tenete sempre in frigo del ghiaccio o prodotti similari, e nella cassettina del primo soccorso tenete a portata di mano un panno sterile per avvolgere il ghiaccio e non metterlo a diretto contatto con la pelle. Per lo stesso motivo, mai scegliere il ghiaccio spray, soprattutto con i bimbi: troppo aggressivo!

Potrebbero esservi utili anche dei medicinali o simil-medicinali, da usare sempre e solo sotto il consiglio del pediatra: tachipirina, sciroppo per la tosse omeopatico, propoli, soluzione fisiologica e fermenti lattici. Ricordatevi di NON somministrare mai medicine ai bambini senza aver consultato il pediatra, soprattutto antibiotici.

Questa lista può essere utile anche in caso di vacanze o spostamenti per non dimenticare a casa nulla.

In ogni caso è necessario consultarsi sempre con il pediatra in modo da conoscere le necessità di primo intervento del bambino, anche a seconda della sua età.

Approfondimenti



Commenti

6 Commenti per “Come organizzare la cassetta di primo soccorso per i bambini?”
  1. sara

    cerotti, ghiaccio, cicatrene, acqua oss e arnica (io l’ho trovata addirittura in stick, si chiama Arnidol)

    • claudia

      ghiaccio, pomata per contusioni o cicatrizzante se c’è una ferita aperta.
      Quello stick credo di averlo visto da mia cognata (mi sembra una buona alternativa alla pomata)…
      credo cmq che sia fondamentale cercare di prevenire 8)

    • Simonetta

      Per le cadute, in ordine:
      ghiaccio in frigo pronto,
      arnidol (finalmente l’ho trovato dopo averne sentito parlare)
      baci confortanti

      Per le ferite:
      acqua ossigenata
      cicatrene
      pomata all’arnica (per attenuare eventuali cicatrici)

      baci 😀

      • Miriam

        la prima cosa è mantenere il sangue freddo…ma quello non si può comprare.

        Quanto sono fifona non lo immaginate 🙂

      • Giulietta

        a chi lo dici..dovrei metterci una confezione di “Coraggio Spray” da usare su di me ahahah

        anche io ghiaccio/acqua ossigenata
        lasonil per le contusioni (lo stick mi giunge nuovo magari è meno incasinato della pomata, proverò)
        cerotti colorati
        dolcetto confortante (per tutti e due)

        🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.