Mamma Felice

Svezzamento: quando dare al bimbo il cucchiaio per mangiare?

Pubblicato il 30 marzo 2012 da • Ultima revisione: 6 settembre 2014

svezzamento-autonomie-bambini-quando-dare-cucchiaio

Alcune abilità come l’afferrare sono innate nei bambini e vanno a svilupparsi in pieno solo dopo mesi e mesi di tentativi.

Se ad un neonato avviciniamo il nostro dito al palmo della mano aperto, noteremo con sorpresa come lo stringerà con le sue piccole dita.

Da questo gesto istintivo al vero e proprio afferrare facilmente qualsiasi oggetto di qualsiasi dimensione, trascorrono tentativi e conquiste che percorrono quasi 12 mesi.

Intorno ai 3 mesi il bambino inizia a percepire il fenomeno causa-effetto.
Provando piacere nel toccare le cose che lo incuriosiscono è stimolato a cercare un modo per afferrarle, portarle alla bocca, esplorando il mondo attraverso il sapore che ha.

Ed è in questo periodo che possiamo proporgli un colorato cucchiaio di plastica o anche di gomma, sotto forma di gioco, lasciandolo libero di esplorare. Il piccolo lo metterà in bocca come fa con tutto il resto, con la stessa curiosità che rivolge ad anellini o massaggia-gengive.

Intanto noi sappiamo che, dai 4-5 mesi in poi, inizieremo lo svezzamento utilizzando un cucchiaino per le prime pappe o per i primi passati di frutta e per lui questo strano oggetto non sarà nuovo anzi, la sua forma e il suo portarlo alla bocca, saranno così familiari tanto da agevolare una tappa particolare come l’inizio di un nuovo modo di alimentarsi.

Quindi è fondamentale che, come oggetto-gioco,  il cucchiaio di plastica venga introdotto per tempo ma è altrettanto importante rispettare la curiosità e i tempi del bambino.

Per imparare ad usare le posate per portare il cibo alla bocca dovremo aspettare i 10-12 mesi, se il bambino non è pigro, altrimenti anche oltre, ma, come al solito, preparare il terreno affinché questo avvenga e utilizzare qualche semplice accorgimento non può che agevolarci.

Approfondimento:
Cosa mangiamo stasera?



Commenti

2 Commenti per “Svezzamento: quando dare al bimbo il cucchiaio per mangiare?”
  1. Scusate… ma doc’è l’approfondimento?
    “Quando posso dare un cucchiaino in mano a mio figlio?”
    Quando riesce a tenere un oggetto in mano… non mi pare ci sia altro da aggiungere. Non vedo perché un cucchiaino debba essere diverso da qualunque altro oggetto.

    Sull’opportunità poi di dover “abituare” il bambino al cucchiaino, questa è una vecchia credenza che non ha nulla di scientifico. Il bambino non deve essere abituato a nulla… quando il riflesso di estrusione sarà diminuito di intensità, allora comincerà a mettere il cucchiaino in bocca, né prima né dopo e non c’è training che tenga che ci farà anticipare tutto ciò. Il training al massimo farà andare in palla la madre quando vede il figlio che “non accetta” il cucchiaino.

    La frase “Intanto noi sappiamo che, dai 4-5 mesi in poi, inizieremo lo svezzamento” non necessita di particolari commenti, in quanto se n’è già parlato abbondantemente nel post apposito.

    Ah un’ultimo punto, definire un bambino “pigro” non è bello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.