Paul Klee per bambini

Pubblicato il 23 febbraio 2012 da • Ultima revisione: 20 aprile 2015

paul-klee-bambini

Lo confesso: ormai mi è presa l’ossessione dell’arte. Come avevo già detto quando ho parlato di Keith Haring, ho sempre amato la storia dell’arte, e adesso sapere di poterla finalmente proporre a mia figlia sotto forma di gioco mi riempie di gioia.

Questa volta ho osato: ho scelto un quadro di Paul Klee, The Red Bridge, e l’ho (come si direbbe in cucina) destrutturato.

Lo abbiamo, in pratica, smontato e rimontato, ma con una particolarità: Dafne non conosceva il dipinto originale e lo ha visto solo dopo aver composto il suo collage. Ne conosceva solo il titolo (tradotto in italiano). Questo ci ha dato modo di parlare dei differenti modi di intendere le cose, e la vita: da quante prospettive e da quanti punti di vista possiamo vederla?

paul-klee-bambini

Il punto di partenza è stato stampare la fotografia del dipinto su un foglio A4 e ritagliare tutte le forme geometriche che compongono il dipinto originale di Paul Klee: prima che lei tornasse da scuola ho ritagliato tutte le parti (ci va un po’ di pazienza) e le ho disposte su un vassoietto, in modo che potesse prenderle liberamente.

paul-klee-bambini

Poi ho ritagliato un pezzo di cartoncino spesso della stessa dimensione della mia stampa, e le ho chiesto di creare un collage che si chiamava il Ponte Rosso. Munita di carta e colla stic, Dafne ha realizzato il suo collage.

paul-klee-bambini

Sorprendentemente, il suo ponte rosso si sviluppava in verticale, e serviva a sostenere un castello. Circondato da un grande mare blu.

Ecco il bello della vita: smontarla e rimontarla a piacimento, e creare, nonostante tutto, un’opera d’arte.



Commenti

39 Commenti per “Paul Klee per bambini”
  1. sere

    😆 avrei già dei cartoni della pizza pronti per diventare delle opere d’arte! 😉 maaaa…. posso proporre arte a lorenzo(4 anni) anche se io non ne capisco proprio niente??? questo tuo suggerimento è interessante, andrò a studiarmi Klee. altre dritte per cominciare?
    grazieeee!
    buona giornata (finalmente di sole!!!)
    S.

  2. romagnola

    nonnafelice a 65 anni ho imparato a non buttare nemmeno i vasetti dello yogurt per piantare i semi di mela che sbuccio per le mie nipotine.e loro si muniscono di lente di ingrandimento per vedere quando spunta la piantina….e tante altre cose grazie al web romagnola

  3. romagnola

    nonnafelice a 65 anni ho imparato a non buttare nemmeno i vasetti dello yogurt per piantare i semi di mela che sbuccio per le mie nipotine.e loro si muniscono di lente di ingrandimento per vedere quando spunta la piantina….e tante altre cose grazie al web romagnolahttp://www.mammafelice.it/wp-content/extensions/comment-plus/images/smilies/party.gif

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.