Casa per le bambole faidate

Pubblicato il 16 gennaio 2012 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

casa-bambole-miniatura

La scorsa settimana, al rientro delle vacanze natalizie, mi sono ritrovata preda di un blocco creativo: Dafne mi chiedeva di inventarmi un lavoretto per lei, e io non riuscivo a pensare a niente. Il buio. Ad un certo punto mi sono anche spaventata: e se non avessi più idee? E se mi fossi spenta? E se non ritrovassi la mia creatività?

Il lavoro mi sta così impegnando, che certe volte è facile perdere tempo in cose troppo serie, dimenticandosi di vivere. Dimenticandosi di sorridere, di sbagliare, di essere creativi. E’ così facile perdere di vista l’essenzialità, a volte… vero?

casa-bambole-miniatura

Così ho fatto mente locale, ho cercato dentro di me un’idea veloce da mettere in pratica in un minuto, e sono nate queste casette in miniatura per Hello Kitty. Mi sono rinfrancata, ho ritrovato le mie idee (che forse erano solo annebbiate da dosi massicce di panettone), mi sono rilassata. E quando mi rilasso, tutto vien da sè.

casa per bambole

Avevo conservato i cartoncini separatori delle brioches (nelle spighe si trovano questi cartoncini che, scusate se lo dico, ci si potrebbe assolutamente risparmiare), perchè non volevo assolutamente sprecarli. Misurano 13x18cm circa. Da una parte sono colorati con il simbolo della casa produttrice, dall’altra sono neutri e quindi colorabili.

casa per bambole

Li ho tagliati a metà per il lungo e ho lasciato verso l’alto i bordi arrotondati. Ho piegato due alette laterali per far stare in piedi il cartoncino, come se fosse un fondale da colorare per creare varie ambientazioni. Li ho tagliati a metà perchè la nostra Hello Kitty è una miniatura trovata nelle sorpresine delle uova di cioccolato, e quindi le occorreva una casa della sua misura.

casa-bambole-miniatura

Ho disegnato a matita gli sfondi, e poi li abbiamo colorati con i pennarelli.

Nulla di più semplice. Adesso abbiamo una casa delle bambole portatile, da viaggio, sempre pronta: ci sta nel taschino della mia borsa e sarà utile per quelle volte che andiamo in pizzeria e Dafne si annoia, o per le volte in cui saremo in attesa dal dottore e lei scalpiterà per fare il giro del tavolino di corsa, disturbando tutti.

casa-bambole-miniatura

Dafne e io ormai siamo ‘culo e camicia’. Non avrei mai pensato di poter diventare una mamma divertente. Che io ho una marea di difetti, ma per lei sono davvero una Mammafelice, e ogni tanto, in certi piccoli istanti, penso che, tutto sommato, non sono poi malaccio.



Commenti

29 Commenti per “Casa per le bambole faidate”
  1. Tania

    Non sei malaccio proprio per nulla, anzi, sei meravigliosa! Grazie per tutte le tue idee, per farmi divertire ma anche pensare. Tua figlia è proprio fortunata ad averti come madre! Sei super creativa e hai la capacita di rimetterti in gioco con schiettezza e sincerità. Son proprio contenta di aver scoperto i tuoi siti/collaborazioni e di seguirti anche su FB. Continua così!

  2. angela

    Che bel lavoretto, molto utile, peccato che ho superato da un pò questa fase, visto che i miei figli sono già grandicelli…Non ho mai avuto dubbi che tu fossi una mamma felice…

  3. valentina

    Bello lo stile cartoon!
    Io ho fatto una cosa simile (ma per i Puffi) incollando sul fondo di scatole da scarpe di varie dimensioni immagini ritagliate da cataloghi Ikea (nel notro condominio ne hanno lasciati uan ventina ma ci abiaitmo in 3!) e riviste di arredamento, è stato un successo, soprattutto il guardaroba attrezzato per Puffetta e il giardino con piscina e gazebo.
    Memorizzo la tua idea per quando non avrò più giornali da ridurre a brandelli!

  4. uh-uh, per l’appunto ho ricevuto un pacco (ehm, gli acquisti online…)con un bell’imballaggio di cartone spesso che ho messo nello stanzino degli orrori perché troppo bello da buttare…magari stasera lo ricicolo, che pure noi abbiamo tre o quattro Hello Kitty homeless 😉

  5. Avevo decisamente bisogno di questo post.
    Non per la casa delle bambole onestamente (che è bellerrima ma tanto io non so disegnare così!), ma per il “Che io ho una marea di difetti, ma per lei sono davvero una Mammafelice, e ogni tanto, in certi piccoli istanti, penso che, tutto sommato, non sono poi malaccio.”
    Il mio problema di oggi e aver lasciato a casa il tuo libro…mi fai un cazziatone a domicilio? :argh:

  6. Anche io spesso mi sorprendo quando vedo i miei cuccioli come mi guardano, con gli occhietti davvero colmi di amore e io mi chiedo cosa ho fatto di tanto speciale per meritarmi questo amore, incondizonato, travolgente e sempre presente!
    La casetta è carinissima!!! Vado a cercare tra le nostre cose da riciclo e vedo se c’è qualcosa di simile da poter utilizzare, così oggi pomeriggio ci mettiamo all’opera, grazie grazie ! Noi qualche giorno fa abbiamo fatto un armadio per i vestiti delle bambole con una scatola di quelle per mettere via i vestiti (veri :mrgreen: )!

  7. Effettivamente Ba.. ma lo sai che i disegni son proprio carini?? Dovresti fare l’illustratrice dei libri per bembini. 😀
    A me non verrebbe di disegnare così “a misura di bambino” 😕

  8. Beh direi che ti sei riscattata alla grande. Sai che io con la stessa tecnica usata da te, ma cartoncini più grandi ho creato il teatro per i miei bambini? I bambini si sono divertiti a disegnare tanti scenari diversi, e li abbiamo anche usati parecchio con i bambini come spettatori e genitori nonni e zii impegnati nelle varie parti!
    Buona giornata.
    Michela

  9. milly

    grande idea!
    e le casette sono decisamente più belle di quelle vendute a peso d’oro nei negozi!!!!

  10. tesoro tu non starai mai senza idee
    sei un pozzo senza fondo e una innata ispiratrice 😀

  11. certo che non sei malaccio! nessuna mamma lo è 🙂
    mi hai fatto morire con la paura di aver preso la creatività sembravi scattina del cartone nella giungla quando pensava di aver perso il suo sprint te la devi vedere quella puntata, e per la cronaca anche scattina era solo stanca a volte capita, soprattutto dopo le feste anche io trovo difficoltà a carburare per ripartire e probabilmente l’inverno non aiuta, un bacione

    • There are so many exquisite apmnaterts and homes in the world … and I do love looking at them.But this is one of those rare instances when I could happily leave everything in my life behind and unpack my suitcase and be right at home. Everything – everything – is my taste. And it’s in my favorite city in the world!I had planned on staying snugly tucked in during this eastern coast blizzard – but, now I have to go to the only shop in the city where I can buy an Italin AG!

  12. Anche a me ogni tanto viene il panico da perdita di creatività…ma poi mi passa per fortuna!!!!Adoooooro la casetta in miniatura!!!!! Però mi servirebbe sempre una bimba in miniatura…ormai la Saretta non è più in miniatura…accccc…

  13. Ciao Barbara, provvidenziale come sempre! Ho la piccola a casa malata e questa è proprio l’idea che ci voleva! A volte mi vien da sorridere per quanto mia figlia guardi estasiata i miei disegni.. che giuro sono quanto di più orrendo esista al mondo! Però è bello che ci vedano così, no? Grazie mille della bella idea, Vale

  14. Oh, capitano anche a me quei vuoti, momenti di stanchezza in cui ti chiedi cosa ti capita… per fortuna poi passano ! Felice di non essere l’unica che imbosca in casa ogni cartoncino anche lontanamente riutilizzabile , questa casetta mi piace assai!

  15. queste casette sono bellissime!!!!
    le-devo-fare!!!

  16. E perchè mai dovresti essere malaccio….
    Sei una mamma felice perfetta per la tua Dafne!
    E sei piena di mille splendide idee… e sei anche bravissima a disegnare… che non guasta mai!
    Bacini…

  17. silvia

    Grazie grazie grazie. Ieri ho letto e oggi ho applicato. Un po’ ho colorato e un po’ ho usato gli sfondi del catalogo ikea come da te suggerito in un altro post. E mia figlia di 4 anni si è molto divertita e ha potuto usare i suoi barbapapa! Grazie mille.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.