Carte tematiche: i contrari

Pubblicato il 23 settembre 2011 da • Ultima revisione: 2 settembre 2014

carte tematiche parole contrarie

Ieri su FB ho lanciato un appello: cercavo aiuto per elaborare una serie di parole contrarie tra loro (caldo/freddo; alto/basso…), che proprio non riuscivo a farmi venire in mente. E quindi GRAZIE a chi mi ha aiutata, perchè solo grazie a questo ‘aiuto da casa’ ho potuto produrre altre 28 carte tematiche, questa volta, appunto, dedicate ai CONTRARI.

Ho scelto di rappresentare i nomi più evocativi a livello fotografico, facendo una selezione dei suggerimenti che mi avete inviato, ed evitando di rappresentare persone /magro/grasso o vecchio/giovane), per non usare i visi delle persone. Mensione speciale a ying/yang, che non avrei potuto mai rendere con delle foto, ma mi è troppo piaciuto! 😆

Da scaricare: Carte tematiche Parole Contrarie.

Vi segnalo anche la nuova pagina delle Carte Tematiche: è stata rinnovata e riordinata, quest’estate, per non perdere risorse preziose accumulate in questi 3 anni di Mammafelice. Nella stessa pagina, trovate anche le indicazioni su come usare le carte tematiche o fonetiche, cosa sono, come si stampano, come si usano per giocare e imparare.

Grazie ancora per il vostro aiuto!

 



Commenti

7 Commenti per “Carte tematiche: i contrari”
  1. manila

    Lavoro straodinario, solo che io avrei associato ruvido con liscio e morbido con duro, perchè nel mio uso quotidiano li associo in questo modo.
    Anche se non è improprio per la ns lingua associare ruvido con morbido.

  2. anche io nel quotidiano associo morbido /duro e ruvido/liscio…..comunque non errato neanche come lo intendi tu……comunque ottimo lavoro come sempre…..brava mamma felice ….domani sero di conoscerti dal vivo!!!!!

  3. Bellissime appena posso le scarico le plastifico e giochiamo con piccolina ss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.