Ricette microonde: Pomodori ripieni

Pubblicato il 7 settembre 2011 da • Ultima revisione: 16 novembre 2017

ricetta pomodori ripieni microonde

Sono una grande utilizzatrice del microonde: lo uso per songelare, per riscaldare, ma anche per cuocere. Trovo che sia salutare e comodo, perchè permette di cucinare in modo light e in brevissimo tempo, senza alterare i cibi. E aiuta anche a consumare meno energia di un forno tradizionale.

Non ho un microonde particolarmente evoluto: non ho nè la funzione crisp, nè il grill. Quindi non ho mai preparato pizze, torte o carni che debbano essere arrostite. Nonostante questo (ma prima o poi comprerò un microonde multifunzione), uso il microonde quotidianamente, soprattutto per le verdure. Lo trovo decisamente più comodo della vaporiera. Molto ma molto più comodo!

E siccome su Mammafelice si parla sempre di riette quotidiane, molto poco eleganti ma sicuramente pratiche per la vita di una mamma che lavora, ho pensato di iniziare a postare qualche ricetta specifica per microonde, che magari non sarà superchic, ma potrebbe essere utile per rimediare una cena in pochi minuti. La velocità è la mia specialità. 😉
Alcune ricette per microonde erano già presenti agli albori di Mammafelice, ma oggi aggiungo questi pomodori ripieni velocissimi e perfetti per questa stagione. Si tratta di una ricetta vegetariana, che però può essere facilmente ‘carnivorizzata’.

Pomodori ripieni vegetariani al microonde

pomodori ripieni ricetta

Ingredienti: pomodori maturi, prezzemolo, basilico, origano fresco, aglio, pangrattato, olio e sale.

Tagliare i pomodori a metà, svuotarli con un cucchiaio e tenere la polpa da parte. Cuocere i pomodori nel microonde, con la parte tagliata verso l’alto, aggiungendo poco sale. Possono essere cotti a massima potenza per 3-4 minuti, o fino a quando saranno leggermente appassiti. Nel frattempo, frullare la polpa di pomodoro con il sale, il prezzemolo, il basilico, l’origano fresco e l’aglio, ottenendo una cremina non troppo densa, a cui aggiungere un paio di cucchiai di pangrattato. Il pangrattato va aggiunto dopo la frullatura, altrimenti intasa il robot… fidatevi. 😉

Alternative al pangrattato possono essere 1 patata lessa schiacciata (aggiunta sempre alla fine, non frullata), oppure una fetta di pane in cassetta a cui è stata eliminata la crosta, o ancora una zucchina sbucciata. Diepnde un po’ anche dalle calorie che volete introdurre nel piatto. Alternativa carnivora può essere invece l’aggiunta di tonno in scatola (da tritare insieme alle erbette), o prosciutto cotto, mortadella…

A questo punto, farciamo i pomodori con il composto di erbette, mettiamo un filo di olio e mettiamo nuovamente nel microonde a scaldare per 2-3 minuti alla massima potenza. A me piacciono ben cotti, e dunque a volte lascio anche un minuto in più. Una volta pronti, si lasciano riposare un minuto e si servono. Sono deliziosi e assolutamente light!

Naturalmente possono essere cotti anche nel forno tradizionale, e in quel caso non è necessaria la doppia cottura, ma basta infornarli a 180 gradi per circa 15-20 minuti.

 



Commenti

17 Commenti per “Ricette microonde: Pomodori ripieni”
  1. angela

    Che bella questa ricetta e che utile. Io uso il micronde solo per scaldare e qualche volta per scongelare. Vorrei imparare ad utilizzarlo più spesso e spero che questa delle ricette con micronde diventi un’appuntamento fisso. 😀

  2. Olga

    Io anche 🙂 Ho un microonde super-dotato e lo sfrutto pochissimo!!!

    Grazie per lo spunto.
    Buona giornata
    Olga

  3. Ricettina proprio sfiziosa. Io il micro lo uso solo per scongelare e scaldare, però seguendo qualche idea così lo sfrutterei senz’altro meglio

  4. ho il microonde da pochissimo tempo, e fino ad ora l’ho usato solo per il biberon e gli omogneizzati, al massimo per scongelare!
    GRAZIE Barbara!!!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Io lo uso molto: non avendo mai tempo di fare nulla, ci cuocio spesso le verdure. Non scongelo più, se non i sughi, perchè mi fa un po’ senso, ma per il resto trovo che sia proprio comodo…

  5. E sai una cosa?
    Si possono fare anche mono-dose!
    Se a casa mia con l’unica che li mangia, col forno tradizionale rinuncio .. ma col micro ci vogliono 10 minuti!
    Da fare!

  6. belliiiiiiiiiii
    li devo assolutamente provare
    grazie

  7. La ricetta a parte organo e aggiungendo parmigiano grattuggiato é come quella di mia nonna e non avevo mai provato nel microonde grazie dell’idea anche perché così é molto più veloce.

  8. questi li faccio stasera, grazie 🙂

  9. Aganfa

    Ciao MammaFelice, non commento molto ma ti leggo sempre.
    Stavolta lo faccio perchè mi sento in dovere.
    Risparmio di tempo, energia e fatica con il microonde..tutto vero!
    Ma ricordatevi che si perde tanto in salute! Tenetelo a mente per voi ma soprattutto per i vostri bambini.
    Chi a qualche minuto a disposizione provi e digitare “effetti microonde” su google e..buona lettura!

    • Aganfa, io non ci credo :mrgreen:
      Il microonde ha gli stessi effetti negativi del cellulare, del frigo e della TV. Io ragiono così: moderazione, sempre e comunque.
      Siccome l’età media in Italia è oltre gli 85 anni, direi che tutti sti effetti negativi non ci sono.

      • Aganfa

        Certo! Ognuno poi alla fine è sempre libero di agire come meglio crede.
        Prima di tutto però informazione, leggere, leggere, leggere!
        Buona giornata e grazie sempre.

  10. Caterina70

    Oh grazie Barbara! Io sto iniziando ora… stasera sono riuscita a lessare le patate con il microonde!!!
    Uno dei prossimi step sarà di sicuro la prova pomodorini!! 🙂

  11. La ricetta sembra davvero molto buona! Anch’io però ho dei dubbi sul microonde… non tanto per aver letto qualcosa in merito, quanto però sul fatto che quando lo avvio se non sto almeno a un paio di metri di distanza mi viene mal di testa… e la stessa cosa mi succede con le piastre a induzione… ma evidentemente sono io ipersensibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.