Crema di carote per crostini

Pubblicato il 27 luglio 2011 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

crema di carote per crostini

Una crema di carote speziata e gustosissima per preparare dei crostini vegetariani: un breve indizio lo avevo dato già nel post sugli hamburger di ceci, ma questa cremina merita un post a parte, perchè è buonissima e soprattutto veloce da preparare.

Io l’ho assaggiata in un ristorante vegetariano poco tempo fa, ma non ne conoscevo la ricetta (volevo chiederla, ma mi sono vergognata…), e quindi ho un po’ inventato secondo i miei gusti e in base ai sapori che avevo percepito, anche perchè in Rete non ho trovato un granchè, se non qualche crema fredda di carote che però era liquida, perchè pensata per essere una vera e propria zuppetta fredda. Poi, per combinazione, qualche giorno fa, un commenti di Amelia mi ha fatto scoprire che la mia ricetta non si discosta troppo da quella originale di Vegaitalia.

A me è piaciuta molto, ma a Nestore non ha fatto un grande effetto: il sapore speziato e dolciastro non fa per lui. Io però vi dico di provarla, anche solo con un paio di carote, perchè con i crostini è la fine del mondo, ed è soprattutto adatta ai bambini che non vogliono mangiare le verdure.

Crema di carote vegetariana

Ingredienti: carote, aglio, cumino in polvere, zenzero fresco, semi di papavero, sale, olio, pane per bruschette, cannella (facoltativa).

crema di carote vegetariana

Per prima cosa, sbucciare e lavare accuratamente le carote. Tagliarle a metà per il lungo e poi a tocchetti piccoli e metterle in una pirofila per microonde. Cuocere alla massima potenza per 5-10 minuti, aggiungendo poca acqua e tenendo il contenitore chiuso con il coperchio ermetico, per una cottura simile a quella a vapore. La consistenza finale delle carote deve essere morbida e soffice, tanto da poterle schiacciare con la forchetta.

crema di carote per crostini

Schiacciare le carote con la forchetta e ridurle in una purea abbastanza fine. Aggiungere sale e olio, l’aglio spremuto, lo zenzero grattugiato finemente. Aggiungere le spezie: cumino in polvere, eventualmente origano, e un pizzico di cannella (molto molto poca, altrimenti prende il sopravvento e aggiunge troppa dolcezza alle carote). Mescolare bene, aggioustare di sale e decorare con i semi di papavero.

crema di carote purè

Servite la crema con dei crostini caldi tostati sulla griglia o al forno e su cui avrete strofinato un po’  di aglio, condendoli anche con olio, sale e origano.

Siccome questa crema splamabile ha una consistenza simile al purè di carote, potete anche servirla come contorno insieme a un buon secondo. Nel mio caso, la scelta era ricaduta sugli hamburger di ceci, ma va benissimo anche con il besce al forno o il pesce bollito, o della carne tenera, come il manzo o il vitello.

 



Commenti

11 Commenti per “Crema di carote per crostini”
  1. Ma grazie
    La farò di sicuro 😉

  2. ottima per prepararsi alla tintarella..casomai arrivasse l’estate! grazie gioia, sarah adora le carote!

  3. Che bontà, magari provo a darla a mio figlio che non mangia le verdure se non sono ridotte a minestrone! Ha un aspetto invitantissimo questo piattino, se le cuocio in pentola a pressione va bene uguale, vero?
    Grazie ancora Kinà

  4. Adoro le carote…anzi sono praticamente un coniglietto :mrgreen: questa salsa mi piace davvero molto la terrò presente!
    Un bacione
    fra

  5. mmmmhhhhh!!!!buona, da provare, sui crostini con olio e aglio poi…già mi immagino il sapore e so già che mi piace!!!
    un abbraccio

  6. Grazie per la ricetta! Magari provo ad aggiungerci anche una patata schiacciata, mi sa più di “purè”!

  7. Paolo

    Fantastica!! Io ho aggiunto anche un po’ di pepe, e credo che in futuro proverò a sostituire l’origano con la menta.

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.