Come fare la pizza: ricetta fotografata

7 giugno 2011 da

hemma-ikea-mammafelice

Approfittiamo della pioggia per accendere un’ultima volta il forno: poi io lo dimenticherò fino a Ottobre, credo, perchè in estate preferisco non cucinare. Mi sembra quindi oggi il momento giusto per condividere con voi la nostra ricetta fotografata della pizza fatta in casa (con i bambini), che abbiamo preparato (nientepopòdimeno) che per il blog di Ikea, Hemma Ikea.

Chi mi conosce bene, lo sa: io non ho mai il tempo di scrivere guestpost su altri blog (pro bono per le aziende, poi, tsè, figuriamoci…). Ormai il mio concetto di tempo è talmente dilatato, che non saprei nemmeno dire se sto vivendo nel presente, o se sono ferma ancora alle attività dell’anno scorso. Per dire che il ritardo sulla mia tabella di marcia è talmente elevato, che ormai il tempo ha assunto un concetto del tutto relativo, per me. (Fosse che fosse… ho capito cosa intendeva Einstein col suo concetto di relatività? Forse Enstein era un casalingo disperato come me, in fondo in fondo…).

Tuttavia, quando Ikea mi ha chiesto di scrivere un guestpost sul blog di Hemma Ikea, non ho voluto rifiutare. Adoro Ikea, non smetterò mai di amarla. E provo anche un’immensa gratitudine perchè Ikea mi ha concesso l’uso gratuito delle sue foto per le mie carte tematiche, e questa non è cosa da poco, e soprattutto non era scontata. Insomma: Ikea è tanto, per me, in molti sensi (soprattutto perchè rappresenta il mio ricordo di libertà, la mia prima casa da sola, la mia vera famiglia, i progetti di un ufficio che annoto sui miei quaderni…), e io non volevo certo dire di no.

Quindi eccoci, sul blog di Hemma Ikea, con la nostra ricetta della pizza: Con le mani in pasta – Una mamma felice in cucina.
Eccoci in un momento di condivisione familiare, in un momento in cui, tutti e tre insieme, ci siamo dedicati un paio di ore di Amore.

La pizza passo passo

ricetta-pizza

Per l’impasto della pizza, ingredienti semplicissimi, che lavoro con la macchina del pane, inserendo prima gli ingredienti liquidi e il sale, e poi farina, lievito e zucchero:
300ml acqua
1 cucchiaio olio
1 cucchiaino sale
2 cucchiaini di zucchero
450gr farina
8gr lievito

come preparare pizza

L’impasto di questa pizza risulta morbidissimo ed elastico: significa che è un buon impasto. Va adagiato sulla spianatoia e rinfrescato con la farina, in modo da renderlo lavorabile, ma senza esagerare nell’aggiungere farina: deve infatti restare molto morbido ed elastico.

come preparare la pizza

Adesso passate al mattarello: dividete l’impasto in palline di uguali dimensioni e, aggiungendo poca farina alla volta, stendete l’impasto con forza e allungatelo il più possibile.

come preparare la pizza

Stendete nelle teglie l’impasto così ottenuto (possibilmente usate teglie basse e antiaderenti), senza bisogno di aggiungere olio sul fondo. Create un piccolo bordo intorno alla pasta, premendo l’impasto con la punta delle dita.

come preparare la pizza

Preparate la salsa di pomodoro per la farcitura, mescolando in una brocca alta: passata finissima di pomodoro, sale, olio, origano fresco. Versate alcuni cucchiai di salsa sulla base della pizza e livellatela delicatamente con il dorso di un cucchiaio, arrivando a coprire anche i bordi.

come farcire la pizza

Aggiungete i condimenti: mozzarella tritata per pizza (o mozzarella fiordilatte o bufala, che siano però state ben sgocciolate per almeno una ventina di minuti) e i vostri ingredienti preferiti, per esempio olive snocciolate, funghi, cipolle, peperoni, formaggi, pomodorini, …

come farcire la pizza

Completate con basilico fresco e un giro finissimo di buon olio extravergine, e cuocete alla massima temperatura nel forno ventilato (in questo modo cuoce bene anche sotto, nonostante non abbiate usato olio per ungere la teglia).

come farcire la pizza

Per una pizza alta, fate lievitare una seconda volta l’impasto, non appena lo avete steso dentro la teglia.
Per una pizza sottile e croccante, stendete l’impasto molto sottilmente nella teglia, condite e infornate subito la pizza.

E’ un lavoro sporchevole, ma farlo con i bambini dà felicità. Il tempo dedicato a stare insieme, non è mai tempo sprecato.



Commenti

21 Commenti per “Come fare la pizza: ricetta fotografata”
  1. silbietta scrive:

    A parte che adoro la tua tovaglia a quadri che fa tanto osteria di una volta :cuore: :D
    Hai ragionissima: impastare con i bambini sarà pure sporchevole…ma quanto mi diverto? :D
    (ma sai che io nella mdp gli ingredienti li metto esattamente all’inverso rispetto a come li metti tu?)

  2. unideanellemani scrive:

    Non c’è che dire, la pizza ti è venuta bene…
    Ma Dafne di piùùù! E’ bellissima! ;)

  3. Mary scrive:

    Ma che bello!
    Sono due giorni che ho un gran dolore al fianco destro e ho mangiato solo un pò di riso..ma questa pizza mi fa venire una fameeeee!!!
    :lol:
    gnamme!!!

  4. Claudia scrive:

    …..ma quanto è cresciuta Dafne :perte: e che cuoca perfetta!

  5. Verdiana scrive:

    Sarà che sono campana ma sono una vera drogata di pizza anche se non l’ho mai fatta in casa ma ci proverò seguendo la tua ricetta…si può fare anche se la macchina del pane?
    p.s. tua figlia è troppo bella!

  6. angela scrive:

    Ma che bella la pizza e bellissime le foto di Dafne. Anche io adoro fare la pizza e cucinare in genere con il mio ometto e mi hai fatto venire voglia di preparla. Anche qui piove, ma io non riesco a non accendere il forno per tutta l’estate, lo usiamo spesso per cucinare, soprattutto le verdure… :D

  7. Amalia scrive:

    Che bontà!
    Ma Dafne è cresciuta tanto, ed è sempre più bella :cuore:

  8. aspirantemamma scrive:

    Uffi io ancora sulla pizza mi devo perfezionare…a volte viene buonissima, a volte orenda. Eppure uso la tua ricetta :lol: :lol: :lol:
    PS complimentissimi per il tuo guest post sul blog IKEA (che non sapevo esistesse….), lo sappiamo quanto la adori!!!

  9. quasimamma scrive:

    A parte che se anche cucino senza la Gigietta io sono “sporchevole” lo stesso :mrgreen:
    Comunque stavo per mettermi a cercare la ricetta per la pizza con mdp, che ho provato le basi pronte del super ma non mi viene abbastanza alta!
    Per il lievito uso quello di birra fresco?

  10. barbara scrive:

    Sai che in 5 anni e mezzo non ho mai provato a fare la pizza! Devo correre a rimediare. Grazie per la ricetta, uno di questi giorni proverò sicuramente. :perte:

Trackbacks

Che cosa dicono gli altri su questo post...
  1. [...] Come fare la pizza, di Mammafelice, con il lievito di birra [...]



Commenti

Scrivi un nuovo commento oppure clicca su 'replica' se vuoi rispondere a un commento precedente.

:D :? :| 8O :roll: :( ;) 8) :lol: :mrgreen: :heart: :oops: :piango: :occhioni: :fiu: :perte: :scus: :oink: :rosa: :fortuna: :cuore: :gift: :ape: :argh: more »