Fiori di zucca

Pubblicato il 5 maggio 2011 da • Ultima revisione: 17 novembre 2017

fiori-zucchina-pastella

Fiori di zucca, ma più propriamente fiori di zucchina: delicatissimi, buoni, ottimi serviti in un risotto primaverile, ma decisamente gustosi se vengono farciti e fritti. Ecco la mia versione dei fiori di zucca in pastella… di ceci!
Una ricetta semplicissima, che ho rivisitato con una variante: l’aggiunta di farina di ceci alla pastella dei fiori di zucca. E’ buonissima, dà un gusto forte e goloso che magari non a tutti piace, ma che è divino se miscelato bene con gli altri ingredienti.

Fiori di zucca in pastella di ceci

Ingredienti: fiori di zucca, 2 cucchiai di farina di ceci, farina bianca quanto basta, birra fredda, sale, olio per friggere.

fiori-zucca

Aprire delicatamente i fiori di zucchina ed eliminare il pistillo, sciacquarli velocemente sotto l’acqua fresca e metterli ad asciugare su un canovaccio pulito. E’ molto importante maneggiarli con dolcezza, perchè altrimenti si sciupano subito: queste operazioni vanno quindi fatte con attenzione. Non staccate il gambo: serve per tenere unito il fiore, e anche per immergerlo nella pastella.

fiori-zucca

A parte, preparare una pastella molto densa, miscelando la farina di ceci con la farina bianca, il sale e della birra molto fredda e frizzante: l’aggiunta di birra o acqua frizzante fredde, rende la pastella più croccante. Lasciate riposare anche per due ore, e se necessario aggiungete ancora un po’ di birra all’ultimo momento, se la pastella si è rassodata troppo. Deve essere comunque piuttosto consistente e densa, in modo da ricoprire bene i fiori di zucchina e non scivolare durante la fase di ‘impanatura’.

fiori-zucca

Afferrate i fiori di zucca dal gambo, e, sempre con estrema delicatezza, immergeteli nella pastella, facendoli rotolare per bene.

fiori-zucca

La pastella, che deve appunto essere densa, deve restare attaccata al fiore e ricoprirlo interamente.

fiori-zucca

A questo punto friggete i fiori di zucca in olio già caldo (senza arrivare al punto di fumo), in un pentolino di piccole dimensioni, ma con i bordi alti. Friggete pochi fiori alla volta, in modo che l’olio resti in temperatura e la frittura resti criccante. Io ho usato olio extravergine di oliva, ma potete usare anche olio di semi da frittura, se non gradite il sapore forte dell’olio evo.

fiori-zucca

Una volta fritti, adagiate i fiori di zucchina su un piatto coperto da carta assorbente, salateli e serviteli ancora caldi. Sono perfetti come aperitivo o antipasto. Se invece volete farne in grandi quantità e trasformarli in un secondo completo, potete farcirli: prima di immergerli nella pastella, inserite un pezzetto di mozzarella fiordilatte all’interno del pistillo (qualcuno mette anche un’acciuga, se la gradite), e friggete: la mozzarella fonderà durante la frittura, creando un cuore goloso e morbido dentro io fiore di zucca.



Commenti

11 Commenti per “Fiori di zucca”
  1. Sono le 9:21 AM circa ed ho fatto colazione da qualche ora…dovrei avere lo stomaco pieno ….ed allora come si spiega ke ho l’acquolina in bocca!?!??!? SLURPPPPP

  2. O mamma che buoniiiiiii!!
    Io ne avevo pochi l’altro giorno e allora ho affettato le patate sottili sottili, ho preparato una pastella leggera (acqua frizzante e farina) poi in una pirofila ho messo uno strato di patate, fiori e alici, la pastella e ho continuato fino ad esaurire le patate.
    Sull’ultimo strato di patate tanto pangrattato. Al forno…buono buono buono.
    Ma la pastella di ceci DEVO provarla! 🙂

  3. Adoro i fiori di zucca fritti.Come si dice “ci farei il tonfo”.Punto :mrgreen:

  4. Sarah

    Guardando queste immagini mi viene un’acquolina… :mrgreen:
    e mi vengono in mente anche altre prelibatezze fritte tratte dall’orto in montagna dei miei genitori, tipo le foglie di salvia fritte in pastella… non quelle piccole e tristi, quelle belle grandi, gigantesche… 😀
    una bontà!!
    Ciao!!

  5. angela

    Io adoro i fiori di zucca fritti e domani vado alla ricerca della farina di ceci, così li provo…

  6. nicolettaS

    fameeeeeeeeeeeeeeeeeeeee :argh: :argh: :argh: :argh:

  7. Ottima ricetta la provo domani a pranzo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.