Collage tridimensionale

Pubblicato il 28 aprile 2011 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

collage-tridimensionale

Cosa fare con i bambini quando piove? Il brutto tempo non è per forza nemico del gioco o della fantasia. E se anche voi avete bimbi che stanno imparando a giocare anche un po’ da soli (che benedizione!!), ecco che basterà fornire loro alcuni materiali creativi per passare (tutti) un’ora di tranquillità.

In questo caso, vale la regola del: non si butta via niente.
Perchè in questi mesi ho raccolto, dentro alcuni barattoli, tanti scarti di vari materiali (lana, filo, carta, coriandoli, cartoncino colorato, feltro…) che in realtà non pensavo mi sarebbero davvero serviti, ma mi spiaceva comunque buttare via. Ed ecco che si sono rivelati utili, senza saperlo, per intrattenere Dafne.

E’ bastato darle uno di questi barattoli con scarti misti e un tubetto di colla stick. Senza che nemmeno ce ne accorgessimo, ha crato un collage 3D che ci ha davvero affascinati, e che abbiamo subito voluto fotografare, prima che venisse perso o distrutto.

collage-tridimensionale

Mi piace perchè è fatto con molta cura, e anche se sembra che la disposizione dei materiali sia casuale, in realtà Dafne ha disposto tutto con molta attenzione, volendo dare una forma ben precisa al suo foglio. Non credevamo, inoltre, che sapesse incollare così bene: sollevando il foglio, abbiamo fatto attenzione a non far cadere i vari pezzetti di materiale, ma lei ci ha fatto notare che potevamo mettere il foglio in verticale, perchè era tutto incollato molto bene. E aveva ragione!

Da oggi in poi collezionerò ancora più barattoli con lo ‘sfrido’ dei miei lavoretti. Mi sembra una buonissima occasione per dare a Dafne la possobilità di fare dei lavoretti senza il mio aiuto, e senza la mia supervisione. Anche perchè il risultato è davvero bello!



Commenti

15 Commenti per “Collage tridimensionale”
  1. Che bello!!!! Qui Dafne farebbe indigestione…ho “quintali” di ritagli!! :mrgreen:

  2. Olga

    Sembra un quadro di Kandinsky! Brava Dafne e brava Barbara, mai buttare via gli avanzi..

  3. È davvero una bella proposta e si puó proporre anche a bambini piú grandi (magari in un certo contesto), abbiamo fatto una cosa simile su una poesia di Goethe, te la segnalo qui:
    http://buntblume.wordpress.com/2010/11/15/erlkonig/
    buona giornata!

  4. Bellissimo :))
    ciao
    Maeva

  5. Certo che quanto a fantasia i nostri bimbi sono un pozzo senza fondo! Giusto ieri la Gigietta mi ha fatto una crazione del genere.. continuava a chiedermi nastri fili e ritagli da incollare bisogna che mi tengo anche io tutti i pezzettini d’avanzo!

  6. noi facciamo dei murales cosi al nido!!!ciaoooooo baaaa

  7. Ecco cosa fare oggi pomeriggio, vado a racimolare un pò di scarti (che anche qui non mancano ma poi non so mai come usare) e la colla (che mia figlia adora) e quando si sveglia la metto all’opera!!!!! 😀

  8. Che bello! non ho mai pensato di fargli gfare un collage tutto da solo. Per il momento Federico ha il compito di passare la colla 🙁 Proverò a fargli fare anche il resto!!!

  9. sara

    Complimenti per tutte le idee che hai. Da quando conosco questo sito i pomeriggi con la mia bambina di 4 anni volano e ho i muri della casa letteralmente tappezzati delle sue creazioni. Certo c’è un po’ di confusione, ma la casa dona allegria! Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.