Mamma Felice

Che prodotti usare per il bagnetto?

Pubblicato il 26 aprile 2011 da • Ultima revisione: 8 agosto 2014

bagnetto del neonato

Il bagnetto per il neonato è fondamentale: serve sia per garantire una buona igiene, che  per creare una barriera contro la proliferazione dei batteri, in quanto il ph del neonato non è abbastanza acido e la sudorazione è insufficiente.

Durante il bagnetto bisogna avere molta cura soprattutto per il viso, le ascelle e il sederino. Queste parti devono essere pulite e asciutte per evitare irritazioni, quali la dermatite da pannolino, l’acne del neonato, la dermatite atopica e la crosta lattea. E’ importante saper scegliere i prodotti giusti per l’igiene quotidiana, evitando quelli che fanno schiuma e che sono troppo profumati.

Non è sufficiente lavare il bambino con l’acqua, ma bisogna utilizzare detergenti specifici, di tipo non ionico, delicato e a pH tra 5.0 e 5.5, che non contengano conservanti o altri componenti. Ideale utilizzare il dosatore che diventa molto comodo , perché permette di prelevare in un movimento la giusta dose di prodotto. No anche ai bagnoschiuma o saponi utilizzati da noi adulti.

Lo shampoo deve essere un olio-shampoo delicato studiato per i neonati, neutro e non irritante, da usare un paio di volte alla settimana. Utile anche un olio o una crema emollienti e protettivi per le pieghe della pelle o per il sederino. Perfetto il bagnetto emolliente da preparare con acqua tiepida e amido di riso, che rinfresca la pelle, elimina le irritazioni e rende la cute morbida.

Evitare il talco, rischioso perchè può essere inalato.

La temperatura dell’acqua deve essere tra i 32°C e i 35°C, e si può controllare con il gomito della mamma. Il bagnetto va fatto in una vaschetta apposita messa su un piano stabile e il bambino non va mai lasciato solo. Il bagnetto deve diventare un’abitudine piacevole sin da subito, da quando cade il cordone ombelicale e deve essere fatto la sera prima dell’ultimo pasto. Mentre si lava il bambino è importante rasserenarlo parlandogli . Il neonato può vivere serenamente il momento del bagnetto oppure vederlo come un momento di disagio e in questo caso è utile diradare questi momenti.

Approfondimenti :
Quando e come si fa il bagnetto al neonato;
Come proteggere la pelle del bambino.



Commenti

8 Commenti per “Che prodotti usare per il bagnetto?”
  1. Naturalmente concordo in tutto e sottolineo bagnoschiuma non schiumosi.

    Inoltre vorrei aggiungere che se si ha l’abitudine di fare il bagnetto tutte le sere prima della nanna, è un rito che seguono in molti .. io direi che in questo caso si può fare anche solo con acqua, limitando shampoo e sapone.

    ciao ciao
    Maeva

  2. stavo pensando che facendo il bagnetto tutte le sere sarebbe possibile usare solo l’amido di riso e limitare i detergenti solo a 2 volte la settimana?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.