Risotto al broccolo romano e gorgonzola

Pubblicato il 22 marzo 2011 da • Ultima revisione: 4 dicembre 2017

riso-broccolo-romano

Ultima ricetta invernale, per l’ultimo giorno (così dicono) di freddo: perchè da domani, oltre che avere questo splendido sole che è sbocciato proprio con l’inizio ufficiale della Primavera, pare avremo anche un bel calduccio! E se vi avanza un ultimo broccolo romano in frigo, e un ultimo pezzetto di gorgonzola, ecco qui come consumarli e come dire loro addio, per prepararsi alla bella stagione.

Questo risotto è buono e delicato nonostante gli ingredienti dal sapore forte, ed è piaciuto persino a me che non sono una patita di broccoli, cavoli e affini. Per niente.
Eppure, se cotto bene, piace anche ai cavolo-reticenti e ai bambini. E’ da provare!

E poi ovviamente da dimenticare per un anno, visto che adesso siamo in Primavera!! 😉

Ingredienti:
1 broccolo romano piccolo
riso integrale o carnaroli
soffritto fatto in casa (cipolla, sedano, carota)
mezzo bicchiere di vino bianco da cucina
gorgonzola
burro, parmigiano

riso-broccolo-romano

Preparazione: Pulite il broccolo, dividete le cimette e fatelo bollire in abbondante acqua salata, togliendolo ancora croccante.
Preparate il soffritto tritando in modo molto molto fine due carote, un gambo di sedano e una cipolla. Il soffritto deve essere abbondante e appena tagliato, perchè dà un buon gusto al risotto e lo arricchisce. Scaldate due cucchiai di olio buono in una pentola alta e aggiungete il soffritto. Fate appassire a fuoco basso e aggiungete il riso, facendolo tostare qualche minuto e rigirandolo spesso. Sfumate con il vino bianco e fate asciugare, terminando la tostatura.

A questo punto aggiungete l’acqua di cottura del broccolo (se vi piace) oppure del buon brodo caldo, e cuocete il riso senza mescolare. A metà cottura, aggiungete i broccoli, e fate ridurre l’acqua, mescolando di tanto in tanto. Spegnete la fiamma, aggiungete una noce di burro, del parmigiano e del gorgonzola dolce, e mantecate bene il risotto. Fate riposare un minuto, servitelo nei piatti e decoratelo con del prezzemolo fresco tritato al momento.

Se nella preparazione usate l’acqua di cottura dei broccoli, il riso avrà un gusto deciso e marcato, che magari non piacerà a tutti. Se non la gradite, usate in alternativa un buon brodo vegetale caldo, che ha un sapore più dolce e stempera il gusto amaro del broccolo romano.



Commenti

11 Commenti per “Risotto al broccolo romano e gorgonzola”
  1. che deliziaaaaa! a parte che le brulle hanno deciso che non mangiano più il gorgonzola :argh:

    però il soffritto per il risotto io lo faccio solo con un po’ di porro, mi sembra più delicato.
    ah, ce ne va solo mezzo bicchiere, di vino?

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Puoi usare anche il philadelphia o il taleggio o la robiola, se non vogliono il gorgonzola… anzi, fanno diventare il risotto persino più morbido. Per il vino… abbonda pure!!

  2. angela

    Invitante, da provare di sicuro. Stasera faccio il riso cinese, la prossima settimana compro gli ingredienti e provo questo. 😀

  3. Buono!!
    Ho giusto un broccolo romano che mi “avanza” :mrgreen:

  4. Adoro sia il broccolo romano che il gorgonzola! La proverò di sicuro! Già mi sto leccando i baffi….!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.