Riso saltato cinese

Pubblicato il 15 marzo 2011 da • Ultima revisione: 4 dicembre 2017

riso-saltato-cinese

Un riso saltato alla cinese, con verdure, di facilissima esecuzione. Con questa ricetta semplice preparo un riso cinese buonissimo, senza glutammato, che piace a tutta la famiglia ed è ricco di verdure fresche e saporite.

Mi piace molto la cucina orientale: ho iniziato con il sushi alla giapponese, ho ripiegato sugli involtini primavera al forno… ma a casa faccio spesso spaghetti di soia (poi metterò anche quelli…) o di riso con le verdure, o zuppe di noodles (soprattutto quando sono malata). Si tratta di piatti molto semplici che ho rivisitato in chiave familiare: verdure fresche e croccanti, prodotti di prima qualità e salsa di soia ‘meno sale’, che sostituisce del tutto quei sughetti pieni di glutammato del ristorante cinese.

E poi questo riso è talmente semplice, che si presta benissimo per organizzare una cena veloce, o addirittura come ricetta svuotafrigo.

riso-saltato-cinese

Ingredienti:
aglio e zenzero fresco
4 cipollotti
4 carote
1/2 peperone giallo
1 tazza di piselli surgelati
1/2 lattuga
1 tazza di funghi surgelati
una frittatina fatta con 2 uova
salsa di soia
riso basmati

Preparazione: Pulite e tagliate le verdure: pelate le carote e tagliatele sottilmente con la mandolina, pulite i cipollotti e divideteli per il lungo, lasciandoli interi, pulite il peperone tagliandolo a julienne, e infine pulite la lattuga e tagliatela a striscioline non troppo piccole. Preparate una frittatina bassa con due uova, senza sale, e mettetela a raffreddare su un piatto.

Preparate il riso bianco: portate a bollore una pentola con abbondante acqua, salate e versate il riso precedentemente lavato. Portate a cottura (deve restare leggermente al dente, compatto), scolate e fate raffreddare.

Sbucciate un pezzetto di zenzero fresco e grattugiatelo insieme all’aglio dentro una padella capiente in cui avete messo a scaldare dell’olio di buona qualità. Aggiungete le verdure: prima le carote e il peperone, poi i cipollotti, infine le verdure surgelate, e sfumate con salsa di soia e acqua. Quando le verdure sono quasi cotte, fate restringere il sughetto e aggiungete il riso, facendolo saltare molto bene. Aggiungete la frittatina tagliata a striscioline sottili, aggiungete la lattuga e fatela appassire. Sfumate con altra salsa di soia e fare dorare il riso saltandolo finchè ha assorbito tutta la salsa.

Questo è un riso vegetariano: se preferite, potete aggiungere dei gamberetti a fine cottura, oppure delle listarelle di pollo o di vitello da cuocere insieme alle verdure, o dei dadini di prosciutto cotto.

A questo riso possono essere aggiunti anche: zucchine, porri, cavolo cinese e anche alghe precedentemente scaldate sulla fiamma.



Commenti

34 Commenti per “Riso saltato cinese”
  1. Sei la mia amica ideale. Quella della porta accanto, con cui scambierei inviti a cena e il cucinato del giorno.
    In realtà non conosco nessuno così, ma mia nonna lo faceva: si scambiavano le cose buone.

  2. angela

    Adoro il riso così, e non vado da una vita al cinese. In queste sere lo preparo di sicuro e so già che sarà un successo. Giorni fa ho fatto l’erbazzone, è finito in un baleno. Volevo chiederti ma se non metto lo zenzero fa niente o posso sostituirlo con qualcos’altro? 😀

  3. Adoro la cucina orientale.
    Qualche tempo fa avevo iniziato a comprare i volumi dell’Enciclopedia della Cucina…e sono arrivata fino ai volumi delle ricette dal mondo…e il librone dedicato all’Asia è quello che sfoglio con più frequenza 😉

    (mi sa che oggi faccio il riso…)

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      A me questo riso piace tantissimo. Poi ho una predilezione per il basmati: è così profumato…
      A me piace anche solo bianco, saltato in padella con aglio e zenzero, senza niente altro. Per oggi ho fatto le lasagne con la pasta fatta in casa, ma mi sa che domani…

      • il basmati lo adoro anch’io.
        l’altro giorno l’ho fatto semplicissimo: l’ho cotto in acqua (che deve essere il doppio della quantità di riso), nella quale ho aggiunto semplicemente un pochino di curry e un paio di foglie di alloro.
        Ho lasciato asciugare e raffreddare, me lo sono messo nel bento con la mia fida boccettina porta salsa di soia…era buonissimo e ancora più profumato 😀

  4. Questo me lo tengo buono per la prossima settimana, le mie figlie adorano il cinese… ma al ristorante non sai mai bene cosa mangi 😕
    Quindi le stupirò con un cinese homemade: dopo la pizza e il pesce, penseranno che non andremo mai più a mangiare fuori!!!

  5. Lo adoro!
    Prima di avere Noia&Noia da accontentare (aka Belvetta&DaddyBear) me lo facevo spesso.
    Loro son noiosi.
    E la lattuga nella minestra no.
    E il riso no (Belvetta).
    E le cose devo essere sempre stracotte (DaddyBear).
    E ma questo che piatto strano cosa c’è dentro?
    Voglio una famiglia normaleeeeeeeeeeeeeeeeeeee! :argh:

  6. Anch’io lo faccio così!!! :mrgreen: … usando il riso thai (mi piace immensamente il suo profumo)…

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Ecco, brava, anche io ultimamente sto usando il riso thai equosolidale, ed ha un profumo così buono…

      • … si si proprio quello 8)
        … a proposito, a casa mia, l’alternativa al pollo con le mandorle, è proprio il pollo con le verdure saltate (perciò sostituisco il riso con il petto di pollo… 😉 ) e più verdure ho più ne metto, compreso il cavolo cappuccio e i germogli di soia… 😀

      • ma quante cose s’imparano, non conoscevo il riso thai.
        In dispensa ho le cialde di riso per gli involtini primavera, appena mi è possibile ci provo… grazie Ba!

      • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
        Mamma Felice
        immagine livello
        Guru
        Mamma di Dafne (9 anni)

        Il cavolo ogni tanto lo metto anche io, ma i germogli non piacciono qui, sono un po’ amarini…

      • Io le verdure le faccio prima insaporire con un po’ di salsa alla soia (minimo 30 min. prima), probabilmente è per quello che non li sentiamo amari. (stesso trattamento per il pollo, tagliato a tocchetti, poca salsa di soia e pochissima maizena, lo lascio marinare e poi… via a cuocere. Diventa morbidissimo!) 😀

  7. io non amo il riso ma questa ricetta sembra buona la proverò garzie

  8. mamma in cina

    ciao barbara,
    mi piace pensare di averti ispirato questa ricetta… sono 4 mesi che siamo qui ma andiamo quasi sempre al ristorante giapponese se usciamo perchè il mio bimbo, che mi ha sempre dato problemi col cibo, al giapponese divora tutto come un uccellino con la bocca spalancata!! 😀

  9. Fantastico!
    Questo tuo sito è una sorpresa piacevole ogni giorno! Proverò questa deliziosa ricettina. Qui da noi il riso è gradito in ogni modo e questa è un’ottima variante per uscire dalla monotonia delle solite ricette e stupire “qualche bambino un po’ diffidente” di mia conoscenza!!
    Grazie grazie grazie Barbara!!

  10. barbara

    io adoro la cucina cinese e mia figlia di 3 anni ne diventa matta dopo gli involtini primavera che ho gia fatto provero’ anche questo e attendo con ansia la ricetta degli spaghetti di soia che sono i preferiti di mia figlia anche il pollo alle mandorle e’ facilissimo da fare ho trovato la ricetta sul libro cotto e mangiato ma in commercio si trova anche il libro di cucina cinese molto semplice a presto

  11. Elisa

    Ecco anch’io quando ero giovine , con lo stomaco di ghisa e soprattutto senza figlia andavo spesso al cinese , ma adesso devo assolutamente provare questo riso , metto in lista spesa la salsa di soia …grasssie mammafelì

  12. Ecco ora mi è venuta voglia di cineseee! Domani spesa e provo anch’io 🙂

  13. Buonissimo il tuo riso alla cinese.. da provare soprattutto per gli scettici di quella cucina che solitamente la snobbano !!! un bacio alla prossima

  14. provato per il compleanno della Pupattola! ho fatto un paio di variazioni, di cui una di successo e l’altra da evitare.
    1- ho messo riso misto thaibonnet + venere (quello nero) ed è molto scenografico!
    2- ho aggiunto anche un barattolino di germogli di soja, ma ho fatto l’errore di versarci anche il loro “brodo”, così si è tutto un po’ lessato 🙁
    Il secondo tentativo sarà vincente, me lo sento!

  15. fatto ieri sera. grazie grazie grazie, buonissimo ^_^ e mò chi lo abbandona più 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.