Stelle filanti e adesivi per i primi rudimenti di matematica

Pubblicato il 2 marzo 2011 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

stelle-filanti

Ancora un modo per riciclare le stelle filanti avanzate, più che altro un gioco o un passatempo, per quei bimbi che amano gli adesivi e le forme geometriche. A noi è stato utile per capire il concetto di piccolo-grande, e sono veramente affascinata e stupita di come Dafne abbia iniziato a capire le grandezze e le misure, di come sappia dire un sinonimo e un contrario, e costruire i pensieri anche in modo ‘tridimensionale’.

Non si tratta altro che di prendere un cartoncino formato A4 (noi lo abbiamo scelto dorato) e formare una cornice con le stelle filanti e la colla. Poi, sempre con le stelle filanti, si costruisce una griglia irregolare (oppure una scacchiera, ma a quel punto viene meno il concetto di grande-piccolo), in modo che ciascuna casella abbia una forma e dimensione differente dalle altre.

stelle-filanti

Ho infine consegnato a Dafne degli adesivi (Le Principesse, comprate al LIDL a meno di 3eur) di dimensioni differenti, e le ho chiesto di disporre ciascuno sticker nella casella più giusta rispetto alle sue dimensioni. Nelle caselle alte, dunque, andranno le figure alte, nelle caselle minuscole andranno figure minuscole, nelle caselle basse e larghe andranno figure orizzontali, e così via…

Veramente utile e istruttivo, soprattutto per me, per rendermi conto delle capacità che ha acquisito in questi mesi (naturalmente grazie alla scuola, mica grazie a me…) e delle sue prime abilità ‘matematiche’, perchè in fondo questa è proprio matematica rudimentale! E allora adesso passeremo agli insiemi, che ne dite? Voglio proprio inventare qualche attività con gli insiemi.



Commenti

8 Commenti per “Stelle filanti e adesivi per i primi rudimenti di matematica”
  1. angela

    E brava Dafne che cresce e diventa sempre di più l’orgoglio della sua mamma. Sono curiosa di vedere cosa ti inventerai per gli insiemi. 😀

  2. ChiccaGaia

    ..che bella idea!!
    ..anche io mi stupisco delle capacità della mia piccola!…crescono in fretta,vero?????io vorrei tenerla sempre così piccina,amo l’entusiasmo di quando si illumina perchè ha imparato o fatto qualcosa di nuovo!!!

    ..che tenrezza che mi fa!!!!(quando non è in modalità “capricci”eh!! :mrgreen: )

  3. in genere i child il piccolo medio grande lo fanno con i giochi elettronici clementoni devo provare a fare una griglia anch’io magari con la variante inglese (che devo fà sò fissata!) small, medium and large :mrgreen:

  4. I miei bimbi misurano tutto con il metro dell’asilo: piccolo piccolo (gli anticipatari come il mio puffo), piccolo, medio e grande (la mia principessa) ed è meraviglioso vdere come riescono a far rientrare tutto in queste 4 categorie!
    La principessa in questi giorni ha la fissa per le sequenze (suoni, colori, forme… tutto per lei diventa tale…)

  5. Bellissimo mi piacciono tantissimo questo genere di giochi creativi….Complimenti!

  6. Che bello questo gioco! Noi siamo ancora picoli e io mi accontento che riconosca gli oggetti del memory e i colori primari, però lo terrò a mente per l’anno prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.