Scaldacollo bambina con fiore al tricotin

Pubblicato il 21 febbraio 2011 da

scaldacollo-bambina

Finalmente ce l’ho fatta, o meglio: lo scaldacollo di Dafne, assai simile al mio, è pronto già da alcune settimane, ma non ho mai avuto il tempo di pubblicarlo. Incredibilmente le piace, ama indossarlo, lo chiede sempre. Quindi direi di aver fatto un ottimo lavoro… beh, un lavoro decente, diciamo, favorito dall’innocenza di Dafne che ancora crede che mamma sia capace di far tutto (ma se ne ricrederà presto…).

Le difficoltà di questo scaldacollo son tutte derivate dalla mia mancanza di esperienza e di attrezzature: la tecnica del magic loop con i ferri circolari proprio non mi riesce, e dunque dopo vari tentativi con ferri di misura sbagliata (e persino delle bacchette in legno per sushi), alla fine ho acquistato un paio di ferri numero 8 e ce l’ho fatta.

La cucitura finale, poi, mi ha fatto sudare freddo: non sono stata molto brava nel farla, e al momento di disfarla per rimediare ad un errore, non sapevo più come fare, visto che la lana dello stesso colore si confondeva al resto dello scaldacollo, e non riuscivo a disfare il lavoro. Ho inoltre deciso di non chiudere lo scaldacollo fino alla fine, ma di lasciarne un’estremità leggermente aperta: i bimbi hanno la testa grande e il collo piccolo, e questa mi è sembrata una buona soluzione perpoter far passare lo scaldacollo sulla testa e nello stesso tempo farlo aderire perfettamente al collo.

scaldacollo-bambina

Per decorarlo, ho creato un tubolare turchese con il tricotin a manovella, l’ho trasformato in un fiore e l’ho fermato con un bottone rosa. Semplice, ma delizioso (me lo dico da sola). Tanto che sto pensando di creare un po’ di spille e collane con il tricotin, appena trovo il cotone giusto.

Per realizzare lo scaldacollo, ho montato circa 45 maglie e ho lavorato sempre al dritto (l’unica cosa che so fare), formando un rettangolo che poi ho cucito a mano.
Adesso ho comprato una discreta scorta di lana e cotone e alcuni ferri: sto già lavorando agli scaldamuscoli di Dafne (che da qualche settimana frequenta un corso di danza creativa per bimbi piccoli), ma siccome son pigra e non ho voglia di contare le maglie, sto lavorando entrambi gli scaldamuscoli sullo stesso ferro, con due gomitoli diversi.

scaldacollo-bambina

Non manca molto, ma non ho fretta: ho capito che la maglia per me è come una seduta di yoga. Mi rilassa, mi aiuta a pensare, mi mette in pace con il mondo. Sicuramente non farò lavori perfetti, ma la perfezione che vado cercando riguarda solo la pace, l’amore, l’interiorità… e dunque lentamente sferruzzo e ringrazio la vita per gli immensi doni che mi ha offerto.



Commenti

29 Commenti per “Scaldacollo bambina con fiore al tricotin”
  1. Lucia

    Ma che carino! Io e la maglia proprio ci odiamo, e non ho nemmeno intenzione di recuperare il rapporto, però mi piace vedere i lavori degli altri…Brava!

  2. tubolare, tricotin, ferri, dritto rovescio…non ci ho capito un gran che , ma è bellissimo sei proprio brava!!! autoproduzione the best 😀

  3. brava Ba!
    Quella spilla è deliziosa, è del mio colore preferito!
    Hai la tricotin a manovella? Che bello, ho visto che si possono fare tanti lavoretti con la tricotin, anche una sciarpa con strisce di colore diverse e poi unite insieme, me ne parlavo qualche settimana fa un’amica che era riuscita a trovarla.
    Anche per me la maglia rilassa, adesso ho in mente di sferruzare un coniglietto per Pasqua per Francesco, ah dimenticavo!
    Ho provato anch’io la tecnica del magic loop coi ferri circolari, un’impresa ardua, però mi piacerebbe saperli usare questi ferri circolari, vedo che risolvono il problema delle cuciture, hai qualche tutorial da suggerire?
    buon lavoro!

  4. Bravissima!!! Io invece lo scaldacollo l’ho ricevuto in regalo…. 😳 😳 ma prometto che l’anno prossimo imparo anche io a farne uno da sola!!!

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      Ho letto qualcosa in merito… brava! Tutta fatica risparmiata!

      • Il fiore a tricotin l’ho fatto anche io però!!! Solo che volevo metterlo su una collana fatta a tricotin anche quella ma il lavoro è rimasto a metà…. 😳 😳 ieri alla fiera di Bergamo ho adocchiato il tricotin a manovella, ma avevo già speso troppi soldi…mi sa che me lo compro a Bologna!!! :mrgreen: :mrgreen:

  5. angela

    Bravissima Ba, è bellissimo lo scaldacollo di Dafne. Io sono un pò ignorante in materia ma non ho ben capito cos’è il tricotin e come hai realizzato quel bellssimo fiore… 🙄

  6. Brava, questo è anche il mio motto: non conta il risultato, ma il percorso fatto per ottenerlo! E se durante questo percorso ci sentiamo bene con noi stesse, appagate, allora il risultato sarà comunque perfetto.

    Senti, mi puoi dare una dritta sul tipo di lana da usare per il tricotin?
    Cosa devo chiedere quando vado in merceria?
    Io di lavori ai ferri non ne capisco nulla, perciò neanche di lane.

  7. Molto bello, se avessi una femmina lo farei anch’io…invece ho fatto la sciarpina. Anch’io con la maglia sono alle prime armi…solo cose dritte senza bisogno di scalare o aggiungere maglie, tipo sciarpe e copertine.
    Il rovescio non è difficile prova a guardare qualche video in rete, io ho imparato così, con dritto e rovescio poi puoi fare tanti altri punti in base a come li alterni (tipo punto riso o le coste).

  8. “Mi rilassa, mi aiuta a pensare, mi mette in pace con il mondo”… e mi fa venire sonnissimo, se mi riduco a lavorare all’una di notte 😆 ! E’ bellissimo lo scaldacollo! E lasciarlo aperto da un lato è stata un’ottima idea… quello di Letizia ha provveduto da solo ad aprirsi un pochino visto che io non ero stata altrettanto lungimirante 😳 ! Ora attendiamo di vedere gli scaldamuscoli 😉 !

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (9 anni)

      L’ho lasciato aperto anche perchè – non so cosa sbaglio – la mia chiusura è sempre molto stretta rispetto all’apertura, e quindi avevo paura si creasse una sorta di sbilanciamento tra il sopra e sotto. Mi sarò capita?!

  9. Bravissima!!!!! Immagino Dafne orgogliosissima di indossare una cosa fatta dalla sua mamma con tanto Amore!!! Io ieri sera, dopo 20 giri di uncinetto, mi sono resa conto che il cappellino per mia figlia andava largo anche a me , così ho disfatto tutto!!! Ma ho studiato ed ora so il dafarsi 🙂 ! Devo solo avere l’opportunità di riprendere in mano l’uncinetto!!!!

  10. Bellissimo, come mi piace!!! Quest’anno mia mamma mi ha detto che mi insegna a cominciare un lavoro (io faccio le cose a pezzi: so fare sia il dritto che il rovescio, ma non so mettere le maglie sul ferro!)

  11. Elisa

    Ebbrava Ba , io ieri sera ho finito un cappellino x Vale pende un po dietro ma sulla testa non si nota 😀

  12. Silvia

    ma che meraviglia…ciao.. io sono capitata per caso in questo sito e me ne sono innamorata immediatamente…e si che sei una mamma felice 😀 bellissimo il tuo scaldacollo..e quasi quasi lo faccio anche io vsto che ho un pò di lana per casa..per ora le ho fatto un berretto a maglia e rifinito all’uncinetto..ma anche io sferruzzo solo per la quiete che mi da..non sono brava ma mi piace…a si scusa ormai parlo di mia figlia come se anche tu la conoscessi…mia figlia si chiama Elena e ha 20 mesi.. e prima che nascesse le ho anche fatto una copertina all’uncinetto…. insomma mi piace.. bene..per ora mi fermo qua perchè come vedrai è notte fonda..meglio andare a dormire perchè Elena domani mi pretende sveglissima e attiva…beati loro che hanno le pile al litio hehe…buona notte

  13. Monica

    😀 😀 Ciao! è bellissimo e chiccosissimo!io non so lavorare a maglia e ho avuto la tua stessa idea. sto facendo dei pastrocchi tremendi quindi guardo a te con ammirazione. Io sono partita da 70 maglie perchè pensavo ad uno scaldacollo ampio che coprisse anche un po’le spalle, ma NON riesco a chiudere il lavoro…poi volevo decorarlo con dei fiori all’uncinetto,ma mi sembra un’impresa epica!che dici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.