Lavoretti per Halloween

Pubblicato il 27 ottobre 2010 da • Ultima revisione: 7 agosto 2014

corona-halloween

Eccolo qui, il nostro Halloween. In realtà è cominciato diverse settimane fa, ma una serie di eventi mi hanno impedito di parlarne prima: Dafne malata, io che mi sono fratturata il mignolo del piede, nuovi lavori che incalzavano… Ma in realtà non mi spiace, questo ritardo nei miei programmi. Anzi, sono contenta che questo ritardo ci sia stato. Perchè è stata ‘la scusa’ per conservare un mio primissimo ricordo di me e Dafne al lavoro, insieme.
corona-halloween

Dafne che fino a pochi mesi fa era impaziente, e troppo piccola per seguire un lavoretto da cima a fondo, adesso è diventata una bimba ‘grande’, paziente, scrupolosa. Certo, è pur sempre una bimba che non ha compiuto ancora 3 anni, ma la sua manualità è cresciuta incredibilmente, e così anche la sua capacità di invenzione e concentrazione.

Dunque è diventata una gioia far lavoretti con lei. Una gioia vera, una gioia piccola, una gioia intensa. Una gioia di cui lei forse non ricorderà nulla, da grande, e di cui io sarò la sola depositaria. Ma è questo che me la rende così tremendamente dolce: io e lei, madre e figlia, due persone. Io ho una figlia. Sono una mamma.
Certo, lo sapevo già, ma tutto questo sta assumendo un significato particolare, per me. Un nuovo significato.

Quindi li lascio qui, questi lavoretti (li vedrete negli Speciali). Li lascio qui per lei e per me, per la nostra memoria di madre e figlia.
Per un nuovo futuro.

Questa corona homemade di Halloween è nata così. Raccogliendo per caso le foglie al parco, insieme. Giornali arrotolati e fermati con lo scotch, poi avvolti con una stoffa elasticizzata a righe bianche e nere, e poi decorata con le nostre foglie, feltro e pannolenci di vari colori, fiori gialli comprati al negozio 99cent.

E’ lì, appesa alla nostra nuova bacheca.
Per un nuovo futuro.



Commenti

10 Commenti per “Lavoretti per Halloween”
  1. BELLISSIMA e poi la gioia + grande è appunto lavorare con i propri figli…infatti a volte nonostante la stanchezza ci mettiamo a “produrre” soprattutto per loro.

    • Mamma Felice (Mappano) - Ariete
      Mamma Felice
      immagine livello
      Guru
      Mamma di Dafne (10 anni)

      Per me sta diventando un rimedio anti-stress. Una volta mi innervosivo, adesso mi sento beata. Credo che la sua crescita abbia aumentato la mia consapevolezza di madre. Adesso non mi importa più la precisione, o il colore, o la sbavatura… se volessi un lavoretto perfetto, dovrei farmelo da sola. Ma con lei assume quel tono unico di manualità e creatività che io non saprei dargli.
      Secondo me fare lavoretti insieme dovrebbe essere obbligatorio per tutti i genitori che perdono spesso la pazienza: ti obbliga a restare calmo, a non preoccuparti del risultato, ma solo del momento. E’ questa la cosa più bella: che non importa come viene, ma importa solo che lo facciamo insieme.

  2. E’ bellissimo lavorare con i bimbi, con i propri e con quelli degli altri…dà veramente una grande soddisfazione!!!

  3. Claudia

    appena ho letto del tuo migliolo ho pensato……che maleeeeee!!! poi ho continuato la lettura e mi sono ritrovata a ripensare a domenica quando, con Giorgia, abbiamo fatto una mela enorme utilizzando tutti i pezzettini di carta che lei, amorevolmente, aveva sparso per tutta la cameretta….adesso la mela è lì in bella vista attaccata all’anta dell’armadio e mi ricorda un momento in cui io e lei, io e mia figlia, ci siamo divertire armate di colla, colori e carta.
    hai ragione sono momenti che regalano serenita solo per il fatto di averli vissuti senza fretta e senza ansia da risultato perfetto.

    ciao e riprendetevi

  4. fiocco72

    Hai proprio ragione ba, è così bello fare lavoretti con i propri figli, sono momenti unici e passano in fretta, lasciando tanti bei ricordi e credo che qualcosa nella loro memoria rimarrà. Il mio piccolo ama “pasticciare” come me, gli piace tutto quello che è manuale dal ritagliare al dipingere, al cucinare. E mi viene tanta nostalgia al pensiero che tra poco non farà più tutti questi lavoretti con me…Godiamoceli e divertiamoci con loro e per loro!

  5. E’ vero, sono momenti in cui il tempo è dilatato, con calma, senza fretta, con pazienza, ci scambiamo idee, consigli, è un modo per stare insieme, per divertirci insieme, in cucina è lo stesso, ieri abbiamo preparato una bella teglia di verdure cotte al forno, Francesco ci ha messo tanta pazienza e impegno, vederlo così concentrato mi ha fatto una tenerezza incredibile, è vero godiamoceli finchè possiamo,
    ciao Barbara!

  6. nali

    anche noi stiamo ultimando i lavoretti, la principessa è a casa malata e infortunata,così visto che ritagliare incollare colorare è il suo passatempo preferito ci siamo date da fare. L’orsetto invece per adesso preferisce le erbe aromatiche mescolate all’acqua e farina.

  7. Noi stiamo facendo formine di pasta di sale da appendere all’albero di Natale. La fatica più grande è far sparire quelle venute bene prima che lo gnomo le rimpasti!!

  8. Ciao a tutti!
    Da quando è nata mia figlia sono una malata di scrap e non riesco più a fermarmi, ma con mio grandissimo piacere ho ‘contagiato’ anche lei….
    Facciamo molto spesso cose insieme e mi auguro che tutto questo sia un modo per avvicinarla sempre a stare con me anche nel futuro, perchè saranno esperienze piacevoli e non solo la ‘memoria’ di quello abbiamo fatto….
    Il più grande regalo,sarebbe che mi chiedesse di continuare a stare insieme perchè anche per lei sono momenti importanti…. lo spero tanto! Poi aspetterò che tutto questo avvenga anche con mio figlio…
    ‘notte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Se ti registri gratis a Mammafelice puoi inserire foto nei commenti, inserire gli annunci di nascita, le date di compleanno, partecipare alla chat delle mamme e al forum.